Apri il menu principale
Compagnia di Antivari
StatoItalia Italia
Altri statiItalia, Montenegro
Fondazione1905 a Cetinje
Fondata daGiuseppe Volpi, Roberto Paganini, Piero Foscari
Chiusura1957 liquidazione
Sede principaleVenezia
GruppoBanca Commerciale Italiana
Banca Zaccaria Pisa
FilialiVenezia, Antivari, Scutari
Persone chiaveGiuseppe Orlando, Attilio Odero, Marco Besso
Settorecommercio, trasporti

La Compagnia di Antivari è stata una società anonima a capitale italiano, costituita nel 1905 a Cetinje per la costruzione del porto di Antivari, della navigazione sul lago di Scutari e di linee navali e ferroviarie per le comunicazioni interne e con l'estero del Principato (poi Regno) del Montenegro. Con la Regia Cointeressata dei tabacchi del Montenegro e la Società Commerciale d'Oriente è il frutto di un paziente lavoro di penetrazione politico-economica portato avanti dal cosiddetto "gruppo veneziano", ovvero Roberto Paganini, Piero Foscari e Giuseppe Volpi, un sodalizio tra imprenditori e alta banca con lo scopo di riunire sotto i capitali italiani gli ex possedimenti della Repubblica di Venezia sull'Adriatico. Promossa dal principe Nicola I del Montenegro, padre della futura regina Elena di Savoia ha operato fino agli anni della seconda guerra mondiale, seppure nazionalizzata dal Montenegro, ed è stata definitivamente liquidata solo negli anni '50.