Apri il menu principale

Compagnie pericolose

film del 2001 diretto da Brian Koppelman, David Levien
Compagnie pericolose
Titolo originaleKnockaround Guys
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Canada
Anno2001
Durata92 min
Rapporto2.35 : 1
Generepoliziesco
RegiaBrian Koppelman, David Levien
SceneggiaturaBrian Koppelman, David Levien
FotografiaTom Richmond
MontaggioDavid Moritz
MusicheClint Mansell
CostumiBeth Pasternak
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Compagnie pericolose (Knockaround Guys) è un film del 2001 scritto e diretto da Brian Koppelman e David Levien.

TramaModifica

Matt Damaret cerca di non seguire la carriera di suo padre Benny Demaret e di suo zio Teddy Deserve, entrambi mafiosi. Ma a causa della stretta parentela con un gangster nessun colloquio di lavoro va a buon fine. Vista l'impossibilità di allontanarsi dalla malavita, comincia a farne parte. Il suo primo lavoro è una consegna di denaro che Matt incarica a Johnny Marbles, quest'ultimo all'aeroporto perde l'importante valigia. Arrivano allora anche Taylor Reese e Chris Scarpa per recuperare il denaro. La valigia passa dalle mani di due giovani addetti allo smistamento bagagli dell'aeroporto a due poliziotti corrotti. La situazione degenera ed è necessario l'arrivo dello zio Teddy Deserve per riavere ciò che avevano perso. Si ritrovano nello stesso luogo i due poliziotti, Matt con i suoi compagni e Teddy Deserve con i suoi uomini. In uno stallo alla messicana multiplo muoiono tutti tranne Teddy, Matt e Taylor, Matt sta per essere ucciso da Teddy ma Taylor si mette in mezzo buttando a terra Matt e prendendosi il colpo di pistola per salvarlo. Matt non si fa incantare dallo zio e gli rivela di aver capito tutto e cioè che per anni aveva rubato soldi a suo padre facendo il doppio gioco e che aveva orchestrato tutto per prendersi lui i soldi. Matt sta per essere ucciso da Teddy ma prima che possa sparargli, il ragazzo lo anticipa e lo uccide per vendicare ciò che aveva fatto a lui e ai suoi compagni, tutti morti tranne Taylor che, per fortuna, è solo ferito. Insieme a Taylor, Matt torna a casa con il denaro e lo consegna a suo padre, che gli propone di lavorare per lui. Matt, però, gli dice che per quanto un tempo avrebbe voluto soltanto questo, non ha intenzione di accettare l'offerta del padre perché non è la vita che vuole e non ha intenzione di rovinarsela solo per avere l'approvazione di suo padre. Dice addio a quest'ultimo e alla vita criminale che non fa per lui, partendo insieme a Taylor per costruirsi una nuova vita.

CuriositàModifica

Ci sono numerosi riferimenti al calcio italiano: una maglietta della Lazio, un cappello della Nazionale italiana di calcio e una bandiera del Foggia Calcio.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema