Comuni della Bulgaria

I comuni della Bulgaria (in bulgaro: общини, obštini, /'ɔpʃtini/, al singolare: община, obština, /'ɔpʃtina/) costituiscono la suddivisione amministrativa di secondo livello del Paese, dopo i distretti (области, oblasti), e ammontano a 264[1].

Comuni della Bulgaria

Previsti dagli articoli 135-141 della Costituzione bulgara, sono enti locali per i quali è prevista l'elezione popolare.

Distretto di BlagoevgradModifica

Distretto di BurgasModifica

Distretto di DobričModifica

Distretto di GabrovoModifica

Distretto di HaskovoModifica

Distretto di JambolModifica

Distretto di KărdžaliModifica

Distretto di KjustendilModifica

Distretto di LovečModifica

Distretto di MontanaModifica

Distretto di PazardžikModifica

Distretto di PernikModifica

Distretto di PlevenModifica

Distretto di PlovdivModifica

Distretto di RazgradModifica

Distretto di RuseModifica

Distretto di SilistraModifica

Distretto di SlivenModifica

Distretto di SmoljanModifica

Sofia (oblast cittadina)Modifica

Distretto di SofiaModifica

Distretto di Stara ZagoraModifica

Distretto di ŠumenModifica

Distretto di TărgovišteModifica

Distretto di VarnaModifica

Distretto di Veliko TărnovoModifica

Distretto di VidinModifica

Distretto di VracaModifica

NoteModifica