Apri il menu principale

StoriaModifica

L'ente, costituitosi nel 2003, è stato soppresso nel 2009 ed è confluito, insieme alla Comunità montana Bassa Valle Elvo, nella nuova Comunità montana Valle dell'Elvo. Essa riguardava una parte della valle del torrente Elvo, che scorre nel territorio piemontese, interessando la provincia di Biella.

Il suo territorio includeva i comuni di:

La sede dell'ente era a Graglia[2]

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ Regione Piemonte, Supplemento Ordinario n. 1 al B.U. n. 22, Statuto; on-line su www.regione.piemonte.it
  2. ^ Bollettino Ufficiale n. 08 del 20-2-2003, Regione Piemonte, on-line su [1]

Collegamenti esterniModifica