Apri il menu principale
Comunità montana Valle Susa e Val Sangone
ex comunità montana
Comunità montana Valle Susa e Val Sangone – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Città metropolitana di Torino
Amministrazione
CapoluogoBussoleno[1]
PresidenteAlberto Valfre' dal 31-3-2014
Data di istituzione2009[2]
Data di soppressione28 settembre 2012
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°08′28″N 7°08′51″E / 45.141111°N 7.1475°E45.141111; 7.1475 (Comunità montana Valle Susa e Val Sangone)Coordinate: 45°08′28″N 7°08′51″E / 45.141111°N 7.1475°E45.141111; 7.1475 (Comunità montana Valle Susa e Val Sangone)
Superficie1 276,97 km²
Abitanti116 306
Densità91,08 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

La Comunità montana Valle Susa e Val Sangone è stato un comprensorio montano del Piemonte.

Indice

Gografia fisicaModifica

La comunità montana univa 43 comuni della Valle di Susa e della Val Sangone, per un totale di 116.306 abitanti. Il dislivello del territorio varia da 321 a 3538 m s.l.m..

La sua estensione territoriale è stata il risultato dell'aggregazione delle tre precedenti Comunità montane di Bassa valle di Susa, Alta valle di Susa e della Val Sangone, in virtù della ridefinizione delle zone omogenee della Regione Piemonte.

StoriaModifica

La Comunità montana Valle Susa e Val Sangone successe alle tre precedenti Comunità montane, e ne rappresentò la continuità.

Scopo principale dell'ente è stato quello di favorire lo sviluppo della Valle di Susa e della Val Sangone nella salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale proprio.

La sede della Comunità montana si trovava presso Villa Ferro a Bussoleno[1]. L'Ente è stato costituito il 28 agosto 2009 con il decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 83. L'elezione dell'organo direttivo è avvenuta il 7 novembre 2009 a Bussoleno.

La Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone è diventata pienamente operativa dal 1º gennaio 2010.[3]

L'ente è stato soppresso, insieme alle altre comunità montane del Piemonte, con la Legge regionale 28 settembre 2012, n. 11[4].

Comuni della Comunità MontanaModifica

La Comunità Montana comprendeva 43 comuni:

Comune Abitanti (2011) Superficie ( km²) Stemma Sindaco
1 Almese 6 386 17,91   Bertolo Ombretta (civica)
2 Avigliana 12 460 23,26   Patrizio Angelo (civica)
3 Bardonecchia 3 313 132,31   Borgis Roberto (civica)
4 Borgone Susa 2 342 5,01   Alpe Paolo (civica)
5 Bruzolo 1 567 12,35   Borgis Chiara (civica)
6 Bussoleno 6 494 37,38   Allasio Anna Maria (centro sinistra)
7 Caprie 2 125 16,35   Torasso Gian Andrea (civica)
8 Caselette 2 881 14,20   Pacifico Banchieri (civica)
9 Cesana Torinese 1 026 121,30   Colomb Lorenzo (civica)
10 Chianocco 1 698 18,63   Russo Mauro (civica)
11 Chiomonte 931 26.66   Pinard Renzo Augusto (civica)
12 Chiusa di San Michele 1 701 6,03   Usseglio Domenico (civica)
13 Claviere 212 2,67   Capra Franco (civica)
14 Coazze 3 339 56,50   Allais Paolo (civica)
15 Condove 4 724 71,33   Sarti Emanuela (civica)
16 Exilles 267 44,32   Castellano Michelangelo Luigi (civica)
17 Giaglione 653 33,59   Paini Ezio (civica)
18 Giaveno 16 747 71,97   Carlo Giacone (civica)
19 Gravere 728 18,71   Calabresi Sergio (civica)
20 Mattie 711 27,72   Catalano Paolo (civica)
21 Meana di Susa 902 17,73   Coterchio Adele (civica)
22 Mompantero 658 30,10   Favro Piera (civica)
23 Moncenisio 37 3,98   Perottino Vittorio (civica)
24 Novalesa 553 28,24   Rivetti Ezio Cesare (civica)
25 Oulx 3 209 99,99   De Marchis Paolo (civica)
26 Reano 1 688 6,58   Torta Celestino (civica)
27 Rubiana 2 399 26,77   Blandino Gianluca (civica)
28 Salbertrand 584 40,88   Biolati Piero (civica)
29 San Didero 567 3,28 Bellone Loredana (centro sinistra)
30 San Giorio 1 046 16,90   Bar Danilo (civica)
31 Sangano 3 777 6,75   Montanaro Adriano (civica)
32 Sant'Ambrogio di Torino 4 843 8,59   Fracchia Dario (civica)
33 Sant'Antonino di Susa 4 391 9,96   Preacco Susanna (civica)
34 Sauze di Cesana 252 78,52   Strazzabosco Erwin (civica)
35 Sauze d'Oulx 1 178 17,10   Meneguzzi Mauro (civica)
36 Sestriere 884 25,80   Marin Valter (civica)
37 Susa 6 686 11,26   Sandro Plano (civica)
38 Trana 3 874 16,41   Sada Ezio (civica)
39 Vaie 1 462 7,08   Gioberto Lionello (civica)
40 Valgioie 952 9,07   Napoli Osvaldo (civica)
41 Venaus 962 19,80   Durbiano Nilo (civica)
42 Villar Dora 3 018 5,64   Carena Mauro (civica)
43 Villar Focchiardo 2 079 25,63   Chiaberto Emilio Stefano (civica)
Totale 115648

NoteModifica

  1. ^ a b Secondo quanto previsto dal D.P.G.R. 28 agosto 2009, n. 83, la sede provvisoria del nuovo ente è individuata nella precedente sede della Comunità montana Bassa Valle Susa. In via provvisoria, al nuovo ente sono applicabili lo statuto e i regolamenti vigenti per la Comunità montana Bassa Valle Susa.
  2. ^ Operativa dal 1º gennaio 2010.
  3. ^ D.P.G.R. 28 agosto 2009, n. 83 «Costituzione della Comunità montana tra i Comuni inclusi nella zona omogenea "Valle Susa e Val Sangone" e nomina dei Commissari»
  4. ^ Regione Piemonte - Disposizioni organiche in materia di enti locali

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica