Apri il menu principale
Comunità montana valli del Nure e dell'Arda
comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Piacenza-Stemma.svg Piacenza
Amministrazione
CapoluogoBettola
PresidenteGianluigi Molinari
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°47′N 9°37′E / 44.783333°N 9.616667°E44.783333; 9.616667 (Comunità montana valli del Nure e dell'Arda)Coordinate: 44°47′N 9°37′E / 44.783333°N 9.616667°E44.783333; 9.616667 (Comunità montana valli del Nure e dell'Arda)
Superficie642 km²
Abitanti21 047
Densità32,78 ab./km²
ComuniBettola-Stemma.pngBettola

Farini-Stemma.pngFarini
Ferriere-Stemma.pngFerriere
Gropparello-Stemma.pngGropparello
Lugagnano Val d'Arda-Stemma.pngLugagnano Val d'Arda
Morfasso-Stemma.pngMorfasso

Vernasca-Stemma.pngVernasca
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

La Comunità montana valli del Nure e dell'Arda era una Comunità montana della Provincia di Piacenza (Emilia-Romagna). Si estendeva per 642 km² nella parte est della provincia, confinando con la ex Comunità montana Valli del Taro e del Ceno in provincia di Parma.

L'Emilia-Romagna aveva organizzato il proprio territorio montano in 18 Comunità montane di cui tre insistono sulla provincia di Piacenza; la regione sostiene lo sviluppo sociale ed economico di queste comunità.

Aveva sede in piazza C. Colombo, 6 a Bettola.

La comunità era costituita da 8 comuni, 4 in val Nure:

Quattro in val d'Arda:

Nel 2008 è stata emessa una delibera dalla Regione Emilia-Romagna che propone lo scioglimento della comunità montana e una riorganizzazione territoriale in unioni di comuni[1].

In seguito a tale delibera si creano nelle due valli quattro enti diversi a cui hanno aderito i vari comuni della ex comunità, tranne Lugagnano Val d'Arda, più quelli nuovi. Le nuove unioni di comuni sono così formate:

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia