Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo anime, vedi Conan il ragazzo del futuro.
Conan
serie TV d'animazione
Conanb.png
Conan il barbaro
Titolo orig.Conan the Adventurer
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreRobert Ervin Howard
StudioSunbow Productions, Graz Entertainment, Jetlag Productions
ReteFox
1ª TV12 settembre 1992 –
22 novembre 1993
Episodi65 (completa)
Durata22'
Rete it.Italia 1, Canale 5, Fox Kids
1ª TV it.1993 – 1994

Conan (Conan the Adventurer) è una serie televisiva a cartoni animati ispirata ai racconti dedicati al personaggio di Conan, ideato da Robert Ervin Howard. Prodotta da Sunbow Productions, Graz Entertainment e Jetlag Productions, la serie, composta da 65 episodi, venne trasmessa dal 12 settembre 1992 al 22 novembre 1993.

Indice

TramaModifica

Conan vide trasformare la sua famiglia in pietra da Iracond, capo degli uomini-serpente con il Veleno di Medusa, lui si salvó grazie alla collana donatagli dal nonno (rubata ad un demone che in seguito verrà ucciso da Conan, finendo ciò che suo nonno Con aveva cominciato) da lí giuró di trovare vendetta e di spezzare la maledizione, armatosi della spada e dello scudo forgiata dal padre con il famoso "metallo delle stelle" (in grado di rivelare il vero aspetto degli uomini-serpente e di sigillarli in un'altra dimensione) va alla ricerca di una cura per la trasformazione in pietra, al suo fianco avrà una fenice di nome Fenisio che abita all'interno del suo scudo

Personaggi principaliModifica

EpisodiModifica

In Italia non furono trasmessi tutti gli episodi della serie, la quale tra l'altro non venne nemmeno mai completata di essere trasmessa.

Stagione Episodi Prima TV Prima ITA
Prima stagione 13 1992 1993
Seconda stagione 52 1993 1994

SigleModifica

Sigla d'apertura originale
Sigla di apertura e chiusura italiana (ed. Five Record)
Conan, musica di Carmelo Carucci, testo di Alessandra Valeri Manera, è interpretata da Marco Destro ed incisa su MC e CD "Fivelandia 12".

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione