Apri il menu principale
Conclave del 1287-1288
Sede vacante.svg
NicholasIV.jpg
Papa Niccolò IV
DurataDal 4 aprile 1287 al 22 febbraio 1288
LuogoRoma
Partecipanti16
DecanoBentivegna de' Bentivegni
ProtodiaconoGoffredo da Alatri
Matteo Rubeo Orsini
ElettoNiccolò IV (Girolamo Masci)
 

Il conclave del 1287-1288, che elesse papa Niccolò IV, fu aperto il 4 aprile 1287, il giorno successivo alla morte di papa Onorio IV, e si concluse il 22 febbraio 1288.

All'apertura erano titolari 16 cardinali, di cui ben 6 morirono durante il periodo di durata del conclave, probabilmente a causa di un'epidemia favorita dal forte caldo che colpì Roma in quell'estate. Niccolò IV fu eletto papa all'unanimità il 15 febbraio 1288, rifiutò ma, eletto una seconda volta il 22 dello stesso mese, finì con l'accettare.[1] Egli fu il primo religioso francescano della storia a diventare papa.[2]

Parteciparono alla sua elezione, oltre all'eletto medesimo:

Deceduti durante il periodo di vacanza pontificia:

NoteModifica

  1. ^ John N.D. Kelly, Gran Dizionario Illustrato dei Papi, p.521
  2. ^ John N.D. Kelly, Gran Dizionario Illustrato dei Papi, p.522

BibliografiaModifica

  • John N.D. Kelly, Gran Dizionario Illustrato dei Papi, Casale Monferrato (AL), Edizioni Piemme S.p.A., 1989, ISBN 88-384-1326-6
  • Claudio Rendina, I papi, Roma, Ed. Newton Compton, 1990
  • (EN) Agostino Paravincini Bagliani e David S. Peterson, 2000. The Pope's Body. University of Chicago Press. ISBN 0226034372.
  • (EN) Rosalind B. Brooke, 2006. The Image of St Francis: Responses to Sainthood in the Thirteenth Century. Cambridge University Press. ISBN 0521782910.
  • (EN) J. E.Darras, M. J.Spalding and Charles Ignatius White, 1898. A General History of the Catholic Church. P. J. Kennedy.
  • (EN) Philip Smith, 1892. The History of the Christian Church. Harper & Bros.
  • (EN) Michael J. Walsh, 2003. The Conclave: A Sometimes Secret and Occasionally Bloody History of Papal Elections. Rowman & Littlefield. ISBN 158051135X.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo