Conclave del 1334

Conclave del 1334
Sede vacante.svg
Papa Benedictus Duodecimus.jpg
Papa Benedetto XII
DurataDal 13 dicembre al 20 dicembre 1334
LuogoPalazzo dei Papi di Avignone
Partecipanti24
Scrutini1
DecanoGuillaume Pierre Godin
Vice DecanoPierre des Prés
CamerlengoPedro Gómez de Barroso
ProtodiaconoNapoleone Orsini
ElettoBenedetto XII (Jaques Fournier)
 

Il conclave del 1334 venne convocato a seguito della morte di papa Giovanni XXII e si concluse con l'elezione di papa Benedetto XII, al secolo Jacques Fournier, terzo pontefice eletto durante il periodo della cattività avignonese.

VotazioneModifica

Il Collegio cardinalizio era diviso in due fazioni nazionaliste: i francesi, capeggiati dal cardinale Hélie de Talleyrand-Périgord, che sosteneva che il papato dovesse rimanere ad Avignone, e gli italiani, capeggiati dal cardinale Giovanni Colonna, che voleva invece che Roma tornasse sede del papato.

Il conclave iniziò il 13 dicembre ma le votazioni non iniziarono subito dai primi giorni. Uno tra i papabili di spicco fu il cardinale francese Jean-Raymond de Comminges, vescovo di Porto e Santa Rufina, sul cui nome puntavano soprattutto i cardinali che non volevano che il papato fosse riportato a Roma. Gli fu chiesto di accettare e di fare una dichiarazione solenne, ma egli rifiutò l'offerta il 20 dicembre, giorno in cui cominciarono le votazioni.

Per i cardinali, era a quell'epoca pratica comune votare al primo scrutinio per un candidato considerato senza reali possibilità di diventare pontefice (un "non papabile", insomma), al fine di vedere l'assetto generale delle posizioni, ossia come e quanti voti gli altri cardinali ricevevano. Quella volta però accadde un evento inusuale: tutti i cardinali votarono indipendentemente per il cardinale Fournier (ovviamente il prelato francese non si autovotò). I porporati non avevano pianificato insieme questa scelta, cosicché l'elezione di Fournier al primo scrutinio risultò un evento del tutto casuale.[1]

Jacques Fournier accettò l'elezione e assunse il nome di Benedetto XII: fu incoronato solennemente l'8 gennaio 1335 nel convento domenicano di Avignone dal cardinale protodiacono Napoleone Orsini.

Cardinali partecipantiModifica

Al conclave del 1334 parteciparono tutti i cardinali allora viventi, cioè ventiquattro:

Di questi cardinali, diciannove furono creati da papa Giovanni XXII, due furono creati da papa Clemente V, due dal papa Bonifacio VIII e solo uno da papa Niccolò IV

NoteModifica

  1. ^ T. A. Trollope, The papal conclaves, as they were and as they are, 1876, p. 95

BibliografiaModifica

  • T. A. Trollope, The papal conclaves, as they were and as they are, 1876

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo