Condino

ex comune italiano
Condino
ex comune
Condino – Stemma Condino – Bandiera
Condino – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Data di soppressione31 dicembre 2015
Territorio
Coordinate45°53′N 10°36′E / 45.883333°N 10.6°E45.883333; 10.6 (Condino)Coordinate: 45°53′N 10°36′E / 45.883333°N 10.6°E45.883333; 10.6 (Condino)
Altitudine444 m s.l.m.
Superficie33,74 km²
Abitanti1 489[1] (31-12-2015)
Densità44,13 ab./km²
Comuni confinantiBagolino (BS), Breno (BS), Brione, Castel Condino, Cimego, Ledro, Storo, Valdaone
Altre informazioni
Cod. postale38083
Prefisso0465
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022066
Cod. catastaleC953
TargaTN
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanticondinesi (i condì)
Patronosanta Maria Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Condino
Condino
Sito istituzionale

Condino (Condì o Condin[2] in dialetto lombardo orientale) è stato un comune italiano di 1 489 abitanti della provincia di Trento.

Dal 1º gennaio 2016, assieme ai comuni di Brione e Cimego, forma il nuovo comune di Borgo Chiese.

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

Tipico Borgo Trentino è situato nel fondovalle della Valle del Chiese in cui scorre l'omonimo fiume. La valle del Chiese, con la Val Rendena, la busa di Tione e il Banale-Bleggio-Lomaso forma le Valli Giudicarie.

StoriaModifica

La prima documentazione rintracciabile nell'archivio comunale è del 5 settembre 1221, riguardante la composizione di una lite tra comunità paesane.

Nel 1866 arrivano nel paese i garibaldini (battaglia di Condino).

Per finire poi con le tristi vicende dell'emigrazione, degli “sfollati” della Grande Guerra e degli incidenti della seconda guerra mondiale.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

 
Il portale in marmo di Bondolo della chiesa arcipretale

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[3]

CucinaModifica

  • Polenta carbonera: è una polenta fatta con farina gialla e farina di grano saraceno con aggiunta di salame, burro e diversi tipi di formaggio stagionato.

Geografia antropicaModifica

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1928 aggregazione di territori dei soppressi comuni di Brione, Castel Condino e Cimego; nel 1946 distacco di territori per la ricostituzione dei comuni di Brione (Censimento 1936: pop. res. 253), Castel Condino (Censimento 1936: pop. res. 433) e Cimego (Censimento 1936: pop. res. 559).[4]

AmministrazioneModifica

SportModifica

ParapendioModifica

Possibilità di decollare dai prati di Malmarone situati a 1 440 metri s.l.m. , esposizione nord-est.

Consigliato decollare solo la mattina.

Diversi prati a fondo valle consentono atterraggi in sicurezza in caso di rinforzi di venti da sud o da nord.

SpeedFlyingModifica

Malmarone (esposizione nord-est) permette decolli in sicurezza anche con vele molto piccole, grazie alla pendenza graduale e continua.

Altro decollo possibile, Cima Rive o Dosso di Avan, molto ripido situato a 2 000 metri s.l.m. al di sopra di Malmarone.

Diversi prati lungo la valle consentono atterraggi in sicurezza in base alle condizioni.

Consigliato decollare la mattina.

CanyoningModifica

Possibilità di scendere lungo il rio denominato Re màrciol, attrezzato con catene e cordoni, il tutto con una corda da 60m è possibile uscire dal canyon.

CalcioModifica

La principale squadra di calcio della città è S.S.D. Condinese 1946 Calcio che milita nel girone trentino di Promozione. È nata nel 1946.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  2. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  4. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN123133638 · GND (DE4578084-5 · WorldCat Identities (ENlccn-n78022518
  Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige