Confine tra il Bangladesh e la Birmania

Confine tra il Bangladesh e la Birmania
Bangladesh Myanmar Locator.png
Posizione della Birmania (arancione) e del Bangladesh (verde).
Dati generali
StatiBangladesh Bangladesh
Birmania Birmania
Lunghezza271 km
Dati storici
Istituito nel1937
Attuale dal1971

Il confine tra il Bangladesh e la Birmania descrive la linea che delimita i due stati.[1] Ha una lunghezza di 271 km.

GeografiaModifica

Il confine è formato dalle rive del fiume Naf all'estremità settentrionale dello stato di Rakáin e all'estremità meridionale dello stato di Chin, vicino alla cima del Mowdok Mual, e si estende per 274 km.

È il confine birmano più corto e l'unico in Bangladesh oltre quello molto lungo con l'India. Inizia dalla triplice frontiera Bangladesh-India-Birmania e scende a sud fino al Golfo del Bengala. Nell'ultima sezione segue il fiume Naf.

StoriaModifica

Questo confine risale al 1937, quando la Birmania britannica fu separata dall'India, quando entrambe erano ancora colonie britanniche.

Immigrazione e chiusureModifica

A seguito del conflitto Rohingya, i rifugiati di questo gruppo etnico usano il confine per passare dalla Birmania al Bangladesh.[2] Bangladesh e Birmania hanno concordato di chiudere i loro confini durante l'improvviso afflusso di rifugiati rohingya.[3] Nel distretto di Maungdaw , vicino al confine con la Birmania, l'80% della popolazione è Rohingya.[4]

NoteModifica