Apri il menu principale

Confine tra la Lettonia e la Russia

Confine tra la Lettonia e la Russia
Przejscie graniczne Buraczki.jpg
Frontiera Terehova/Burachki vista dalla Lettonia. I due centri principali più vicini a questo checkpoint, Rēzekne e Opočka, distano circa 84 km l'uno dall'altro
Dati generali
StatiLettonia Lettonia
Russia Russia
Lunghezza217 km
Dati storici
Attuale dal1991
Causa tracciato attualeIndipendenza dall'URSS

Il confine tra la Lettonia e la Russia (Latvijas—Krievijas robeža/Российско-латвийская граница) descrive la linea di demarcazione tra questi due stati. Ha una lunghezza di 217 km.[1]

CaratteristicheModifica

 
Mappa della Lettonia con i confini.
 
Mappa della Russia con indicate le nazioni confinanti.

Il confine riguarda la parte orientale della Lettonia e quella occidentale della Russia. Ha un andamento generale da nord a sud.

Inizia alla triplice frontiera tra Estonia, Lettonia e Russia[2] e termina alla triplice frontiera tra Bielorussia, Lettonia e Russia[3].

Distretti e Oblast' interessatiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Richard Frucht, Eastern Europe (vol. 3), ABC-CLIO, ISBN 978-15-76-07800-6, p. 113.
  2. ^ Le coordinate geografiche sono: 57°31′05.37″N 27°21′05.51″E / 57.518158°N 27.35153°E57.518158; 27.35153.
  3. ^ Le coordinate geografiche sono: 56°10′14.52″N 28°09′04.22″E / 56.170699°N 28.151171°E56.170699; 28.151171.
  4. ^ Hanno rappresentato la suddivisione territoriale di primo livello del Paese ed erano pari a 26; ad essi erano equiordinate 7 città (lielpilsētas). I distretti sono stati aboliti il 1º luglio 2009.