Apri il menu principale

Congedo Editore è una casa editrice del Salento, con sede a Galatina, fondata nel 1968 da Mario Congedo, dopo un'iniziale carriera giornalistica.[1]

Il nome originario, Edizioni dell'Almanacco Salentino, è stato mutato in quello attuale poco dopo la fondazione, nel 1970.

Attività editorialiModifica

Le attività della casa editrice, fin dalla fondazione, sono state orientate all'editoria culturale, in rapporto di collaborazione instauratosi dapprima con le locali università di Lecce e di Bari ed estesosi in seguito ad altre istituzioni accademiche italiane.

Ha all'attivo circa 3400 pubblicazioni in 50 anni di attività, qualificandosi come grande editore.[2]

Le opere di notorietà internazionale includono i saggi di linguistica e glottologia di Gerhard Rohlfs, gli Statuta et capitula florentissimae civitatis Litii di Maria d'Enghien, il filosofo Ernesto Grassi.

NoteModifica

  1. ^ L'editore Congedo fa volare il Sud da Galatina a Barcellona, su lagazzettadelmezzogiorno.it, 19 luglio 2010. URL consultato il 22 marzo 2018.
  2. ^ Ricerca OPAC SBN, su opac.sbn.it. URL consultato il 18 marzo 2018.

Collegamenti esterniModifica

  • Storia, dal sito ufficiale della casa editrice
Controllo di autoritàLCCN (ENn82007873 · WorldCat Identities (ENn82-007873