Apri il menu principale

«Mentre stavano parlando, udirono squillare una campana. "Questo è il segnale per il Consiglio di Elrond!" disse Gandalf. "Allora Andiamo! Tu e Bilbo dovete prendervi parte".»

(La Compagnia dell'Anello, p.303, Bompiani 2001)

Il Consiglio di Elrond è una riunione tenutasi il 25 ottobre 3018 TE tra rappresentanti di vari popoli della Terra di Mezzo in Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J. R. R. Tolkien, e descritta nel libro La Compagnia dell'Anello. Durante tale Consiglio, tenuto presso la Casa di Elrond a Gran Burrone, viene decisa la sorte dell'Unico Anello.

StoriaModifica

I partecipanti avrebbero dovuto essere soltanto Elfi ed abitanti di Imladris. In realtà la sorte, per svariati motivi comunque in relazione all'imminente scoppio della Guerra dell'Anello, condusse presso la Casa di Elrond vari rappresentanti di altri popoli, invitati quindi da Elrond stesso a presiedere al Consiglio.

Oltre ad Elrond, i partecipanti principali furono:

 
Il consiglio di Elrond rappresentato nel film La Compagnia dell'Anello

Assenti dal Consiglio i due figli di Elrond, partiti per una ricognizione alla ricerca di tracce dei Cavalieri Neri.

Al termine di una lunga discussione il Consiglio decide per la distruzione dell'Anello e per la costituzione della Compagnia dell'Anello, formata da Nove Viandanti, in evidente contrapposizione ai nove Nazgûl, il cui scopo è aiutare il Portatore dell'Anello a raggiungere Mordor per distruggere l'Anello stesso gettandolo nella lava del Monte Fato.

Boromir si dichiara contrario alla decisione, in quanto vorrebbe utilizzare l'immenso potere dell'Anello per vincere l'imminente guerra. Il Consiglio però, consapevole della fedeltà dell'Anello a Sauron, decide altrimenti, e Boromir stesso si adegua.

Inizia quindi l'impresa della Compagnia dell'Anello.

Differenze tra il libro ed il filmModifica

Le principali differenze tra libro e film riguardano in primo luogo l'ambientazione del Consiglio, infatti nel libro esso si svolge in una stanza o sotto un portico del palazzo di Elrond, mentre nel film su una terrazza affacciata sul Burrone; inoltre differisce la modalità con cui avviene la discussione: nel libro essa è ordinata e l'autorità di Elrond sempre rispettata, nel film invece scoppia quasi subito un'accesa discussione fra tutti i presenti, alimentata dall'antica rivalità tra Elfi e Nani. Nel film inoltre si assiste al tentativo di Gimli di distruggere l'Anello con un colpo d'ascia, tentativo che naturalmente fallisce.

  Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien