Consiglio nazionale degli studenti universitari

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari
Logo CNSU.gif
Logo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari
Trastevere - Min PI 1190629.JPG
Sede del Ministero a Roma, viale Trastevere.
SiglaCNSU
StatoItalia Italia
TipoOrgano Consultivo Ministeriale
Istituito1997
dagoverno Prodi
Predecessoreorgano creato
PresidenteLuigi Leone Chiapparino
VicepresidenteDaniele Tagliacozzo
SedeRoma
IndirizzoVia Michele Carcani, 61
Sito webwww.cnsu.miur.it

Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (CNSU) è un organo consultivo del Ministero dell'Università e della Ricerca della Repubblica Italiana. Previsto dalla legge 15 marzo 1997, n. 59 venne però di fatto istituito con il D.P.R. 2 dicembre 1997, n. 491.

L'attuale Presidente è Luigi Leone Chiapparino dell'UDU, studente dell'Università degli Studi di Perugia (Distretto Centro). Il ruolo di Vicepresidente è attualmente ricoperto da Daniele Tagliacozzo, studente dell'Università degli studi Roma Tre (Distretto Centro), del PdS, Università a sinistra.

Composizione, nomina e durataModifica

È un organo elettivo composto da 28 studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale, uno studente del dottorato di ricerca e uno specializzando. I componenti sono nominati con decreto del Ministro dell'Università e della Ricerca, durano in carica tre anni e non sono rieleggibili. Le elezioni per la designazione dei componenti avvengono ogni tre anni.

CompetenzeModifica

Il Consiglio può formulare pareri e proposte al Ministro dell'Università e della Ricerca che riguardano il mondo universitario nel suo complesso (attuazione delle riforme, diritto allo studio, finanziamenti, notizie di rilevanza nazionale che riguardano gli atenei nazionali).

In particolare:

  • sui progetti di riordino del sistema universitario predisposti dal ministro;
  • sui decreti ministeriali, con i quali sono definiti i criteri generali per la disciplina degli ordinamenti didattici dei corsi di studio universitario, nonché le modalità e gli strumenti per l'orientamento e per favorire la mobilità degli studenti;
  • sui criteri per l'assegnazione e l'utilizzazione del fondo di finanziamento ordinario e della quota di riequilibrio delle università;
  • elegge nel proprio seno otto rappresentanti degli studenti nel Consiglio universitario nazionale, nomina inoltre tre membri in seno al comitato consultivo dell'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca e dell'Associazione nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario;
  • può formulare proposte e può essere sentito dal ministro su altre materie di interesse generale per l'università;
  • presenta al ministro, entro un anno dall'insediamento, una relazione sulla condizione studentesca nell'ambito del sistema universitario;
  • può rivolgere quesiti al ministro circa fatti o eventi di rilevanza nazionale riguardanti la didattica e la condizione studentesca, cui è data risposta entro 60 giorni.

Il Consiglio elegge un proprio presidente, un vice presidente e quattro membri che compongono l'ufficio di presidenza.

Presidenti e Vicepresidenti[1]Modifica

  • 2000 - 2003: Tommaso Agasisti (CLDS) (eletto presidente con 20 voti su 30) e Gianfranco Sorbara
  • 2004 - 2007: Salvatore Muratore detto Uccio (UDU-sinistra giovanile Sg) (eletto presidente con 15 voti su 30)
  • 2007 - 2010: Diego Celli (CLDS) (eletto presidente con 21 voti su 30) e Francesco Campisi
  • 2010 - 2013: Mattia Sogaro (CLDS) (eletto presidente con 18 voti su 30)
  • 2013 - 2016: Andrea Fiorini (UDU) (eletto presidente con 19 voti su 30) e Lorenzo Roesel (CLDS)
  • 2016 - 2019: Anna Azzalin (UDU) (eletta presidente con 13 voti su 30) e Luca Galli (CLDS)
  • 2019 - in carica: Luigi Chiapparino (UDU) (eletto presidente con 16 voti su 30) e Daniele Tagliacozzo (UDU)

RisultatiModifica

2019Modifica

Liste[2] Voti % +/- Seggi +/-
Unione degli universitari
Comprende Liste di Sinistra, Liste Indipendenti, La Terna Sinistrorsa, Uni+, PDS e altre
38.757 24,7%   0,9%
9 / 28
  2
Azione universitaria - Studenti per le Libertà - Lega universitaria
Comprende Siamo Ateneo, Studenti Uniti
29.108 18,6%   2,8%
5 / 28
  1
LINK - Studenti indipendenti
Comprende Sindacato Studenti, Alter.Polis, Altro Ateneo, Sinistra per, Onda universitaria
25.139 16,1%   0,2%
4 / 28
  1
Coordinamento liste per il diritto allo studio 16.356 10,4%   4,1%
4 / 28
  2
Confederazione degli Studenti 22.738 14,5%   3,7%
2 / 28
  1
Unilab Svoltastudenti 9.727 6,2%   3,2%
2 / 28
 
Unisì - Primavera degli Studenti
Comprende Sinistra Universitaria, Rete Universitaria Nazionale
4.726 3,0% nuovo
1 / 28
nuovo
Vento di Cambiamento - FENIX 4.265 2,7%   0,6%
1 / 28
 
Fronte della Gioventù Comunista 3.342 2,1% nuovo
0 / 28
nuovo
Team - La Svolta 2.447 1,6% nuovo
0 / 28
nuovo

2016Modifica

Liste[3] Voti % +/- Seggi +/-
Unione degli universitari
Comprende Rete Universitaria Nazionale e Liste Indipendenti
38.068 23,8%   9,4%
7 / 28
  3
Coordinamento liste per il diritto allo studio 23.130 14,5%   4,1%
6 / 28
  1
LINK - Studenti indipendenti
Comprende Alter.Polis, Altro Ateneo, Sinistra per, Onda universitaria, Collettivo 2k8 e altre
26.077 16,3%   6,2%
5 / 28
  1
Azione universitaria - Studenti per le Libertà - Movimento Universitario Padano
Comprende Studenti Fuorisede, Libera-mente
25.287 15,8%   9,7%
4 / 28
  2
Confederazione degli Studenti 29.185 18,2%   10,6%
3 / 28
  2
Unilab Svoltastudenti 4.850 3,0%   1,2%
2 / 28
 
Vento di Cambiamento - FENIX 5.224 3,3% nuovo
1 / 28
nuovo
Università popolare 8.091 5,1% nuovo
0 / 28
nuovo

2013Modifica

Liste[4] Voti % +/- Seggi +/-
Unione degli universitari - Rete Universitaria Nazionale[5]
Comprende Liste Indipendenti
48.569 33,2%   0,8%
10 / 28
  1
Azione universitaria - Studenti per le Libertà
Comprende Studenti Fuorisede
37.246 25,5%   1,9%
6 / 28
  2
Coordinamento liste per il diritto allo studio 27.151 18,6%   5,5%
5 / 28
  3
LINK - Studenti indipendenti
Comprende Sindacato Studenti, Lista di Sinistra, Alter.Polis, Sinistra per, Collettivo 2k8 e altre
14.710 10,1% nuovo
4 / 28
nuovo
Unilab Svoltastudenti 6.119 4,2% nuovo
2 / 28
nuovo
Confederazione degli Studenti 11.079 7,6%   0,5%
1 / 28
 
Ultimo Banco 1.279 0,9% nuovo
0 / 28
nuovo

2010Modifica

Liste[6] Voti % +/- Seggi +/-
Unione degli universitari
Comprende Liste di Sinstra e Liste Democratiche
57.497 28,6%   1,7%
10 / 28
  2
Azione universitaria - Studenti per le Libertà 55.017 27,4%   2,5%
8 / 28
  2
Coordinamento liste per il diritto allo studio 48.422 24,1%   2,7%
8 / 28
  2
Confederazione
Comprende Intesa Autonomista Sudarea Nuova, Università per gli Studenti, Orientale 05 e altre
14.236 7,1%   0,8%
1 / 28
  1
Rete Universitaria Italiana 7.683 3,8% nuovo
1 / 28
nuovo
Unicentro - Vento per il CNSU 9.483 4,7%   4,5%
0 / 28
  2
Sui-Generis 4.740 2,4% nuovo
0 / 28
nuovo
Blocco Studentesco 1.279 1,9% nuovo
0 / 28
nuovo

2007Modifica

Liste[7][8][9][10] Voti % +/- Seggi +/-
Coordinamento liste per il diritto allo studio 47.606 26,8%   2,3%
10 / 28
  2
Unione degli universitari
Comprende Liste di Sinstra e Liste Democratiche
47.778 26,9%   7,1%
8 / 28
  4
Azione universitaria - Studenti per le Libertà[11]
Comprende il Circolo CPU-FGR-RLS
44.263 24,9%   4,0%
6 / 28
 
Unicentro - Vento per il CNSU 16.381 9,2%   5,1%
2 / 28
  1
Confederazione
Comprende Progetto Universitas, Area Nuova, Cuore, Panta Rei, la Sveglia e Studenti Univeristari
13.955 7,9%   0,7%
2 / 28
  1
Vento di Cambiamento - Federazione 3.997 2,3% nuovo
0 / 28
nuovo
A Sinistra in Movimento 2.287 1,3% nuovo
0 / 28
nuovo
NEA - Nuova Era Accademica 619 0,3% nuovo
0 / 28
nuovo
Svolta a Sinistra 581 0,3% nuovo
0 / 28
nuovo

2004Modifica

Liste[12] Voti % Seggi
Unione degli universitari - Sinistra Studentesca
Comprende Università per gli Studenti e l'Intesa
59.840 34,0%
12 / 28
Coordinamento liste per il diritto allo studio 43.065 24,5%
8 / 28
Studenti per le Libertà 19.650 11,2%
4 / 28
Azione universitaria 17.085 9,7%
2 / 28
Confederazione
Comprende Area Nuova, Studenti Univeristari, Alleanza Universitaria Popolare e altre
12.707 7,2%
1 / 28
Unicentro 7.241 4,1%
1 / 28
Sui-Generis 4.300 2,4%
0 / 28
Movimento Giovani Padani 4.241 2,4%
0 / 28
Università libera e democratica 3.999 2,3%
0 / 28
Unione degli studenti laici riformisti e socialisti 3.287 1,9%
0 / 28
Studenti Europei 709 0,4%
0 / 28

NoteModifica

  1. ^ Presidenti e Vicepresidenti CNSU, su www.cnsu.miur.it. URL consultato il 22 ottobre 2016.
  2. ^ Risultati CNSU 2019, su miur.gov.it. URL consultato il 7 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2019).
  3. ^ Risultati CNSU 2016 (archiviato dall'originale il 2 febbraio 2018).
  4. ^ Risultati CNSU 2013 (archiviato dall'originale il 4 marzo 2016).
  5. ^ Variazioni riferite alla somma dei voti percentuali e dei seggi raccolti dalle liste Unione degli universitari e Rete Universitaria Italiana nel 2010
  6. ^ Risultati elettorali CNSU 2010 (PDF), su hubmiur.pubblica.istruzione.it. URL consultato il 22 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2013).
  7. ^ CNSU 2007 I (PDF), su miur.it.
  8. ^ CNSU 2007 II (PDF), su miur.it.
  9. ^ CNSU 2007 III (PDF), su miur.it.
  10. ^ CNSU 2007 IV (PDF), su miur.it.
  11. ^ Variazioni riferite alla somma dei voti percentuali e dei seggi raccolti dalle liste Studenti per le Libertà e Azione universitaria nel 2004
  12. ^ Risultati CNSU 2004 (PDF), su cnsu2000.miur.it.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica