Conte di Ulster

Il titolo di Conte di Ulster è stato creato sei volte nella paria d'Irlanda e due volte nella paria del Regno Unito. Dal 1928, il titolo è stato detenuto dal Duca di Gloucester ed è utilizzato come titolo di cortesia dal maggiore dei figli del Duca, attualmente Alexander Windsor, conte di Ulster.

L'Ulster, una della quattro tradizionali province dell'Irlanda, è in gran parte sinonimo dei confini moderni dell'Irlanda del Nord.

Stemma dei de Lacy, conti di Ulster
Stemma dei de Burgh, conti di Ulster
Stemma dei Mortimer, conti di March e conti di Ulster[1]
Stemma di Riccardo di York, III duca di York, VIII conte di Ulster

Conti Palatini di Ulster (1181)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, prima creazione (1205)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, seconda creazione (1264)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, terza creazione (1659)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, quarta creazione (1716)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, quinta creazione (1760)Modifica

Conti di Ulster, Paria d'Irlanda, sesta creazione (1784)Modifica

Conti di Ulster, Paria del Regno Unito, prima creazione (1866)Modifica

Conti di Ulster, Paria del Regno Unito, seconda creazione (1928)Modifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) James William Edmund Doyle, The Official Baronage of England, Longmans, Green, 1886, p. 469. URL consultato il 28 dicembre 2017.

Voci correlateModifica