Contea di Évreux

La contea di Évreux fu un'antica contea, parte della Normandia, fondata nel 989.

Contea di Évreux
Dati amministrativi
Lingue parlateFrancese
CapitaleÉvreux
Politica
Forma di governoMonarchia assoluta
Duchi di ÉvreuxDinastia Normanna
Roberto d'Évreux (989-1037);
Riccardo d'Évreux (1037-1067);
Guglielmo d'Évreux (1067-1118);
borders Dinastia di Montfort-l'Amaury
Amaury III di Montfort (1118-1137);
Amaury IV di Montfort (1137-1140);
Simone III di Montfort (1140-1181);
Amaury V di Montfort (1181-1182);
Amaury VI di Montfort (1182-1200)
borders Dinastia dei Capetingi
Luigi di Francia (1298-1319);
Filippo III di Navarra (1319-1343);
Carlo II di Navarra (1343-1378);
Carlo III di Navarra (13781404);
borders Dinastia dei La Tour d'Auvergne
Federico de La Tour d'Auvergne;
Goffredo de La Tour d'Auvergne;
Emanuele Teodosio de La Tour d'Auvergne;
Luigi Enrico de La Tour d'Auvergne;
Nascita989 d.C.
Territorio e popolazione
Evoluzione storica
Ora parte diFrancia Francia

Nella prima metà dell'XI secolo, i duchi di Normandia fondarono diverse contee, generalmente nei pressi dei confini del territorio.

L'arcivescovo di Rouen Roberto d'Évreux, figlio di Riccardo I di Normandia, sembra essere stato il primo conte di Évreux.

La contea passò poi nel 1118 al casato dei signori di Montfort-l'Amaury, ramo cadetto dei Hainaut, tramite il matrimonio tra Agnese d'Évreux, figlia di Riccardo d'Évreux, e Simone I di Montfort, conte di Montfort-l'Amaury.

Nel 1198 venne ceduta alla Francia e Filippo IV di Francia la concesse a suo fratello Luigi che diede vita al casato di Évreux, che dal sedette sul trono di Navarra.

Nel 1404 Carlo III di Navarra diede alla Francia la contea in cambio del ducato di Nemours, decretandone la temporanea fine.

Negli anni titolo di conte di Évreux venne difatti creato appositamente per alcuni personaggi:

Luigi XIII di Francia lo diede dal 1605 ai duchi di Bouillon La Tour d'Auvergne, che lo mantennero fino al 1753.

Voci correlateModifica