Contea di Dalarna

contea svedese
Dalarna
contea
Dalarnas län
Dalarna – Stemma Dalarna – Bandiera
Localizzazione
StatoSvezia Svezia
RegioneSvealand
Amministrazione
CapoluogoFalun vapen.svg Falun
Territorio
Coordinate
del capoluogo
60°40′42.81″N 15°36′02.11″E / 60.678559°N 15.600586°E60.678559; 15.600586 (Dalarna)Coordinate: 60°40′42.81″N 15°36′02.11″E / 60.678559°N 15.600586°E60.678559; 15.600586 (Dalarna)
Altitudine179 m s.l.m.
Superficie28 193 km²
Abitanti276 564[1] (2012)
Densità9,81 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2SE-W
TargaW
Provincia storicaDalarna, Härjedalen, Västmanland
Cartografia
Dalarna – Localizzazione
Sito istituzionale

La contea di Dalarna o Dalecarlia (in svedese Dalarnas län) è una delle contee o län della Svezia situata nella parte centrale del paese. Il nome significa "le valli" (en dal = una valle).

Confina con le contee di Jämtland, Gävleborg, Västmanland, Örebro e Värmland e con le contee norvegesi di Innlandet e Trøndelag.

EconomiaModifica

ArtigianatoModifica

Nelle zone della Dalarna è nato uno dei simboli della Dalarna stessa e di tutta la Svezia, il Dalahäst ("Cavallo di Dala" in italiano), un cavallo scolpito artigianalmente nel legno, poi dipinto di colori sgargianti come il rosso e il bianco. Il primo Dalahäst fu fatto appunto nella zona della Dalarna, da un padre che aveva una piccola azienda artigiana, per la figlioletta, come regalo. Il cavallo ebbe successo, e si è tramandato di generazione in generazione. Oggi, come spesso succede per le tradizioni, diventando un simbolo commerciale, un souvenir svedese, la figura del cavallo si è mercificata, e oggi vengono prodotti anche altri animali Dala, sempre fatti e dipinti artigianalmente, si possono trovare statuette raffiguranti cammelli, mucche, maiali e cervi. Il più famoso intagliatore di Cavalli di Dala fu Tysk Anders Gunnarsson

ComuniModifica

 
Municipalità della contea di Dalarna

Aree naturaliModifica

In questa contea si trovano il Parco nazionale Fulufjället, il Parco nazionale Töfsingdalen e parte del Parco nazionale Farnebofjärden.

NoteModifica

  1. ^ (SV) Befolkningsstatistik, Statistiska centralbyrån. URL consultato il 17 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2009).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN144435830 · LCCN (ENn99830124 · BNF (FRcb119875922 (data)
  Portale Svezia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svezia