Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Contea di Matera.

Quello che segue è un elenco dei conti di Matera, che hanno governato la Città di Matera.

Indice

StoriaModifica

Il meridione, dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, fu invaso dai Goti di Teodorico nel 490. Dopo la riconquista degli imperatori bizantini, per un lungo periodo Matera passò sotto i Longobardi, nel Ducato di Benevento, con Carlo Magno e sotto i Saraceni fino all'866 quando Ludovico Re d'Italia la distrusse. Dopo un continuo susseguirsi di Saraceni e Longobardi, nel 1042, alla discesa dei Normanni in Italia, Guglielmo Braccio di Ferro si fece nominare Duca delle Puglie e primo conte di Matera.

Elenco dei Conti di MateraModifica

Conti di Matera della dinastia Altavilla (1042 - 1064)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Altavilla.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Guglielmo Braccio di Ferro 1010 1046 1042
al
1046
Drogone d'Altavilla 1010 10 agosto 1051 1046
al
10 agosto 1051
Fratello minore
Umfredo d'Altavilla 1010 1057 1051
al
1054
Fratello minore
Roberto il Guiscardo 1025 17 luglio 1085 1057
al
1064
Fratellastro

Conti di Matera (1064-1132)Modifica

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Roberto di Montescaglioso 27 luglio 1080 1064
al
1080
Goffredo di Conversano 1035 settembre 1100 1080
al
1100
Zio
Alessandro di Conversano 1085 settembre 1142 1100
al
1132
Figlio
Rainulfo Loffredo 1132
al
1133
Figlio

Normanni, Altavilla (1130 - 1198)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Normanni e Altavilla.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Ruggero II
Già Conte di Sicilia dal 1105
22 dicembre 1095 26 febbraio 1154 1133
al
1135
Adamo Avenello per concessione di Ruggero II 1135
al
11??
genero
Ruggero II 22 dicembre 1095 26 febbraio 1154 11??
al
26 febbraio 1154
cognato
Guglielmo I 1131 7 maggio 1166 26 febbraio 1154
al
7 maggio 1166
Figlio
Guglielmo II 1155 18 novembre 1189 7 maggio 1166
al
18 novembre 1189
Figlio
Tancredi 1138 20 febbraio 1194 18 novembre 1189
al
20 febbraio 1194
Figlio naturale di Ruggero, a sua volta figlio maggiore di Ruggero II
Ruggero III
Regnò insieme al padre Tancredi ma morì prima di questi e prima di essere incoronato
1175 24 dicembre 1193 1193
al
24 dicembre 1193
Figlio
Guglielmo III 1185 1198 febbraio 1194
al
dicembre 1194
Fratello
Figlio di Tancredi
Costanza d'Altavilla 2 novembre 1154 27 novembre 1198 25 dicembre 1194
al
27 novembre 1198
Figlia postuma di Ruggero II

Svevi, Hohenstaufen (1194 - 1266)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Svevi e Hohenstaufen.

Costanza d'Altavilla, figlia postuma di Ruggero II Rex Siciliae et Italiae, sposò il figlio di Federico Barbarossa Enrico di Svevia, re di Germania ed imperatore del Sacro Romano Impero, che carpì la successione al Regno di Sicilia spodestando il legittimo Re Guglielmo III, figlio di Tancredi; rimasta vedova, Costanza regnò in nome del figlio Federico II, poi re di Sicilia, di Gerusalemme e Sacro Romano Imperatore.

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Enrico novembre 1165 28 settembre 1197 25 dicembre 1194
al
28 settembre 1197
Marito
Federico II 26 dicembre 1194 13 dicembre 1250 28 settembre 1197
al
13 dicembre 1250
Figlio
Corrado 25 aprile 1228 21 maggio 1254 13 dicembre 1250
al
21 maggio 1254
Figlio
Corradino di Svevia 25 marzo 1252 29 ottobre 1268 21 maggio 1254
al
1258
Figlio
Manfredi 1232 26 febbraio 1266 1258
al
26 febbraio 1266
Figlio naturale di Federico I e di Bianca Lancia

Demanio Reale Angioini (1266 - 1374)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Angioini.

I Sovrani svevi, Federico II e Manfredi in particolare, battono strade di espansione e affrancamento dalla tutela pontificia che li porteranno a collidere con il Papato le cui armi (investitura dei Sovrani e scomuniche) risultano fatali per la Dinastia sveva che chiude tragicamente il proprio ciclo con la decapitazione di Corradino nella Piazza del Mercato a Napoli (1268).

Su invito del Pontefice Clemente IV, scende in Italia (1265) Carlo d'Angiò, fratello del re di Francia Luigi IX, investito con Bolla papale del titolo di Re d'ambedue le Sicilie, prima traccia documentale di una serie, a volte intricata, di appellativi del Regno.

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Carlo I 21 marzo 1226 7 gennaio 1285 6 gennaio 1266
al
26 settembre 1282
Nessuna
Carlo II 1254 8 maggio 1309 7 gennaio 1285
al
1295
Figlio
Filippo I 10 novembre 1278 23 dicembre 1332 1295
al
1332
Figlio
Filippo II 10 novembre 1329 25 novembre 1374 1329
al
25 novembre 1374
Figlio

Conti di Matera della Famiglia Sanseverino (1374 - 1382)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sanseverino (famiglia).
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Ruggero II Sanseverino 1312 1376 1374
al
1376
Nessuna
Stefano Sanseverino 13?? 1382 1374
al
1382
Figlio
Ruggero III Sanseverino 13?? 1403 1382
al
1403
Figlio
Gaspare Sanseverino 13?? 1403 1403 Fratello

Raimondo Orsini Del Balzo (1403 - 1406)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Orsini Del Balzo.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Raimondo Orsini Del Balzo 1361 1406 1403
al
1406
Nessuna

Demanio Reale d'Angiò-DurazzoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Angiò-Durazzo.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Ladislao I d'Angiò 14 luglio 1376
o
11 febbraio 1377
6 agosto 1414 1406
al
6 agosto 1414
Nessuna
Giovanna II d'Angiò 25 giugno 1373 2 febbraio 1435 6 agosto 1414
al
2 febbraio 1435
Sorella

Giovanni Antonio Orsini Del Balzo (1433 - 1463)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Orsini Del Balzo.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Giovanni Antonio Orsini Del Balzo 1386 15 novembre 1463 1433
al
15 novembre 1463
Nessuna

Demanio Regio Aragonesi, Trastamara (1463 - 1486)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Aragonesi e Trastamara.
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Giannotto Gentile Regio Capitano 1463
al
1486
Nessuna

Conte di Matera della Famiglia Carafa (1486 - 1496)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Carafa (famiglia).
Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Giacomo Carafa 1463
al
1486
Nessuna

Giovan Carlo Tramontano (1496 - 1514)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Tramontano.

Nato a Sant'Anastasia il 20 ottobre 1450, fu un eccellente spadaccino e maestro della zecca napoletana.

È sicuramente il più famoso conte di Matera, avendo fatto erigere in parte l'incompleto castello. Fu denominato come tiranno e fu assassinato dopo aver sottoposto Matera ad una pesante tassazione.

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Giovan Carlo Tramontano 20 ottobre 1450 29 dicembre 1514 1497
al
29 dicembre 1514
Nessuna

Antonio della Layci de Ascarata (1519)Modifica

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Antonio della Layci de Ascarata 14?? 15?? 1519 Nessuna

Ferrante Orsini d'Aragona (1519-1529)Modifica

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Ferrante Orsini d'Aragona 14?? 1550 1519
al
1529
Nessuna

Demanio Regio, periodo vicereale (1529-1533)Modifica

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
  Filiberto de Chalôns 18 marzo 1502 3 agosto 1530 1529 - 3 agosto 1530) Nessuna
  Pompeo Colonna 14 dicembre 1479 28 giugno 1532 3 agosto 1530 - 28 giugno 1532) Nessuna
  Pedro Álvarez
de Toledo y Zúñiga
13 luglio 1484 22 febbraio 1553 28 giugno 1532 - 22 febbraio 1553) Nessuna

Famiglia Orsini d'Aragona (1533-1576)Modifica

Immagine Nome Nascita Morte Regno Relazione con il predecessore
Ferrante Orsini d'Aragona 14?? 1550 1533
al
1550
Nessuna
Antonio Orsini d'Aragona 15?? 1554 1550
al
1554
Figlio
Ferrante II Orsini d'Aragona 15?? 1570c. 1554
al
1570
Figlio
Maria Orsini d'Aragona 15?? 1576 1570
al
1576
Sorella
Maria Laura Loffredo 15?? 15?? 1576
al
1577
Nessuna

Voci correlateModifica