Apri il menu principale
Nobile Contrada Sant'Andrea
contrada di Fucecchio
AraldicaTrinciato di verde e di rosso alla croce di Sant'Andrea, ancorata dall'uno all'altro e bordata d'oro; tutto sul profilo di torre. Cimata di corona di nobile.
Colorirosso e verde listati di giallo
MottoMalo Mori Quam Foedari
BarbarescoAndrea Pellegrini
Indirizzo (sede)via G. di San Giorgio, 2
Santo patronoSant'Andrea Apostolo
(30 novembre)
Numero di vittorie6 (1987, 1991, 2009, 2012, 2017, 2019)
Contrade alleate-
Contrade rivali-
ContradaioliInsuesi
Sito ufficialeContrada Sant'Andrea

La Nobile Contrada Sant'Andrea è una delle dodici contrade in cui è suddiviso Fucecchio e che ogni anno partecipano al Palio di Fucecchio.

Il territorio della Contrada comprende tutto il centro storico, racchiudendo quindi nei suoi confini tutta la parte alta della città. Confina con le Contrade Porta Bernarda, Porta Raimonda, Borgonovo e Ferruzza.

Nel territorio della Contrada sono edificati i più importanti palazzi di Fucecchio, come il Palazzo della Volta (sede della contrada), il Palazzo Pretorio, la Chiesa di San Giovanni Battista, l'Abbazia di San Salvatore, la rocca ed il Parco Corsini (confinanti con Porta Raimonda).

I suoi colori sono il rosso ed il verde, che simboleggiano fede, valore, onore, vittoria e nobiltà guerriera.

Indice

Storia della ContradaModifica

La Contrada trae le sue origini da una della più potenti famiglie di Fucecchio, i Della Volta - una consorteria composta da vari nuclei familiari riuniti sotto uno stesso nome. Fra i più importanti nuclei si segnalano i Guillicioni, il cui personaggio più conosciuto e citato (anche dagli odierni contradaioli) è Guidaccio di Raduccio, abile stratega che vedrà ritornare il Comune sotto il dominio fiorentino e davanti al quale nascono unioni e matrimoni proprio con gli eterni rivali, i Simonetti (famiglia emblematica della Nobile Contrada Porta Bernarda).

Il nome della Contrada deriva invece dal suo patrono, Sant'Andrea. La chiesa a lui dedicata che sorge in Piazza Lavagnini (odierna Piazza dell'Ospedale) è precedente alla costituzione stessa della Contrada: l'edificio religioso viene infatti citato in alcuni documenti storici del 1202, ma la sua costruzione viene fatta risalire al XII secolo. Il borgo circostante prende rapidamente il nome di "Borgo Sant'Andrea" e già nel corso del XIII secolo si parla di "Contrada Sant'Andrea".

La Contrada oggiModifica

La Contrada attualmente punta a ben figurare tutto l'anno nelle cene e nelle manifestazioni varie, nella realizzazione di costumi nella gestione del Gruppo Musici e del Gruppo Sbandieratori (il primo nato a Fucecchio). Ha corso 27 finali su 39 Palii, vincendone 5 (nel 1987, nel 1991, nel 2009, nel 2012, nel 2017 e nel 2019).

Piazzamenti al Palio di FucecchioModifica

Palio Fantino Cavallo Piazzamento Note
31 maggio 1981 Federico Federici Kamasutra eliminato in batteria
30 maggio 1982 Mario Sanna Santa Cruz eliminato in batteria
29 maggio 1983 Giorgio Pierozzi Terzolo eliminato in batteria
27 maggio 1984 Giuseppe Scardino Creme d'Ore 3º posto
26 maggio 1985 Mario Marceddu Shuttle eliminato in batteria
25 maggio 1986 Angelo Depau Rannerina 2º posto
31 maggio 1987 Maurizio Farnetani La Scodata 1º posto
29 maggio 1988 Maurizio Farnetani La Scodata 4º posto
28 maggio 1989 Sebastiano Deledda Doctor Pantaleon 5º posto
27 maggio 1990 Sebastiano Deledda Ulita Days 4º posto
26 maggio 1991 Angelo De Pau Ulita Deis 1º posto
31 maggio 1992 Emanuele Coluccio Schiazzi eliminato in batteria
30 maggio 1993 Angelo De Pau Ulita Deis 2º posto
29 maggio 1994 Franco Casu Sciura 4º posto
28 maggio 1995 Tonino Cossu Casting Shadow eliminato in batteria
26 maggio 1996 Stefano Lobina Casting Shadow 2º posto
25 maggio 1997 Stefano Lobina Mistical Mind eliminato in batteria
31 maggio 1998 Boris Pinna Prince Formidable 4º posto
30 maggio 1999 Tonino Cossu Tam Tam 6º posto
28 maggio 2000 Dario Colagè Arrow Jud eliminato in batteria
22 luglio 2000 Dario Colagè St. Feiruz (scosso) eliminato in batteria Palio del Giubileo
10 giugno 2001 Martin Ballesteros Tam Tam Finale Palio non assegnato
9 giugno 2002 Martin Ballesteros Miss Jessica 4º posto
8 giugno 2003 Martin Ballesteros Gangelies 5º posto
23 maggio 2004 Andrea Mari Asterixi 3º posto
22 maggio 2005 Giuseppe Zedde Asterixi 2º posto
4 settembre 2005 Giuseppe Zedde Eugenye 2º posto Palio Straordinario XXV Anno
21 maggio 2006 Giuseppe Zedde Fischietto (scosso) 7º posto
20 maggio 2007 Andrea Mari Eugenye 4º posto
18 maggio 2014 Giuseppe Zedde Nanneddu 2º posto
24 maggio 2015 Valter Pusceddu Quercino 5º posto
22 maggio 2016 Gavino Sanna Quisario 3º posto
21 maggio 2017 Gavino Sanna Tiepolo 1º posto
20 maggio 2018 Gavino Sanna Ungaros 2º posto
19 maggio 2019 Gavino Sanna Red Riu 1º posto

Collegamenti esterniModifica