Cool for the Summer

singolo di Demi Lovato del 2015
Cool For The Summer
CoolFTS.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDemi Lovato
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1º luglio 2015
Durata3:34
Album di provenienzaConfident
GenerePop rock
Elettropop
EtichettaSafehouse Records, Hollywood Records, Republic Records, Island Records
ProduttoreMax Martin
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(vendite: 7 500+)
Polonia Polonia[3]
(vendite: 10 000+)
Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 400 000+)
Svezia Svezia[5]
(vendite: 20 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[6]
(vendite: 70 000+)
Canada Canada[7]
(vendite: 80 000+)
Norvegia Norvegia[8]
(vendite: 60 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[9]
(vendite: 2 000 000+)
Demi Lovato - cronologia
Singolo precedente
(2014)
Singolo successivo
(2015)

Cool for the Summer è un brano di Demi Lovato pubblicato in tutto il mondo il 1º luglio 2015. È il singolo apripista del suo quinto album in studio Confident. Il brano è stato scritto e prodotto da Max Martin. Esso ha raggiunto la top 20 di diverse classifiche internazionali, fra cui la Hot 100 statunitense e la Official Singles Top 100 britannica. Il video conta 315 milioni di visualizzazioni.

DescrizioneModifica

Il brano è scandito da una melodia al pianoforte nei primi secondi,[10] a cui si sovrappone un sintetizzatore ronzante.[11] La canzone si focalizza su un'avventura erotica della cantante con una partner femminile durante una vacanza. Il sussurro "Non dirlo a tua madre" che Demi Lovato pronuncia nel brano tranquillizza la destinataria che entrambe non verranno sorprese per il bacio incriminato.[12]

Emilee Lindner di MTV News ha commentato la copertina del brano: "la copertina del brano mostra Demi in un costume con bretelle e finta pelliccia mentre ci lancia un'occhiata laterale ed emana una sensazione di onniscienza e superiorità dondolando gli occhiali da sole senza attenzione".[13] Sebbene fosse stato impostato per essere rilasciato in anteprima mondiale il 1º luglio 2015 (data annunciata dalla stessa Lovato su Twitter il 25 giugno dello stesso anno), il singolo è trapelato su Internet un giorno prima della sua data di uscita ufficiale.[14] Subito dopo essere stato distribuito globalmente, è stata notata una particolare somiglianza della canzone con Domino di Jessie J e I Kissed a Girl di Katy Perry.[15] In risposta a tali accuse, la cantante ha dichiarato che, nonostante le canzoni per certi aspetti avessero analoghi testi, possedevano un suono completamente diverso.[16]

Video musicaleModifica

Il videoclip della canzone è stato anticipato dall'audio il 1º luglio e poi da un lyrics video divulgato il 7 luglio 2015. Il 23 dello stesso mese è stato invece pubblicato ufficialmente il video, diretto da Hannah Lux Davis. Ha registrato in 24 ore 3,5 milioni di visualizzazioni, diventando il secondo video più visto della Lovato in quel lasso di tempo e dopo quasi tre mesi si aggiudica il Vevo Certified per aver raggiunto 100 milioni di visualizzazioni.

In esso, la cantante appare stagliata a bordo di un'automobile decappottabile fiancheggiata da alcune ragazze che si sollevano festanti in piedi dai sedili posteriori. In un'altra scena, invece, si scorge Demi che canta il brano in una fotografia rosa e azzurra con un costume nero a bretelle e calze a rete nel corridoio di un magazzino protendendosi in avanti nel ritornello.

FormazioneModifica

Successo commercialeModifica

Questo è uno dei brani della cantante che riesce ad avere più successo a livello mondiale: infatti vende oltre 3.500.000 copie[senza fonte] e viene premiato da diverse certificazioni, disco d'argento nel Regno Unito, disco di platino in Canada, per le 80 mila copie vendute, in Australia per le 70 mila copie vendute e negli Stati Uniti per aver distribuito più di 2 milioni di copie venendo certificato due volte disco di platino e guadagnandosi un posto nella top 20 della Billboard Hot 100; e disco d'oro in Polonia, Svezia, Norvegia e Nuova Zelanda, ma soprattutto, per la prima volta nella carriera della cantante, anche in Italia, grazie alla somma equivalente a più di 25.000 copie riconosciute dalla FIMI.

ClassificheModifica

Classifica (2015) Posizione
massima
Australia[17] 20
Belgio (Fiandre)[18] 57
Belgio (Vallonia)[19] 61
Canada[20] 14
Francia[21] 64
Irlanda[22] 18
Italia[23] 52
Norvegia[24] 31
Nuova Zelanda[25] 9
Paesi Bassi[26] 77
Regno Unito[27] 7
Spagna[28] 13
Stati Uniti[29] 11
Stati Uniti (Pop)[30] 3
Svezia[31] 63
Svizzera[32] 64

NoteModifica

  1. ^ Cool for the Summer (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 10 settembre 2015.
  2. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 26 October 2015, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 23 febbraio 2021.
  3. ^ (PL) bestsellery i wyróżnienia, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 20 agosto 2016.
  4. ^ (EN) Cool for the Summer, British Phonographic Industry. URL consultato il 13 novembre 2015.
  5. ^ (SV) Demi Lovato – Sverigetopplistan, Sverigetopplistan. URL consultato il 28 maggio 2021.
  6. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2016 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 23 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2020).
  7. ^ (EN) Cool for the Summer – Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato l'11 ottobre 2016.
  8. ^ (NO) Troféoversikt - 2021, IFPI Norge. URL consultato il 3 maggio 2021.
  9. ^ (EN) Demi Lovato - Cool for the Summer – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 20 agosto 2016.
  10. ^ Jason Lipshutz, Demi Lovato Gets Aggressive on Red-Hot 'Cool for the Summer': Single Review, in Billboard, 1º luglio 2015. URL consultato il 1º luglio 2015.
  11. ^ Toronto Paradise, Demi Lovato's Cool for the Summer Is The New "Work Bitch" – Listen!, Toronto Paradise, 2 luglio 2015. URL consultato il 18 luglio 2015.
  12. ^ Ryan Carey-Mahoney, Brian Mansfield e Patrick Ryan, Listen to these 6 songs you might've missed this week, USA Today, 1º luglio 2015. URL consultato il 18 luglio 2015.
  13. ^ Emilee Lindner, Demi Lovato's New Song Teaser Gets Naughty: 'Don't Tell Your Mother', MTV News, 26 giugno 2015. URL consultato il 1º luglio 2015.
  14. ^ Yasmeen Gharnit, Listen To Demi Lovato's New Song "Cool for the Summer", su Nylon, 30 giugno 2015. URL consultato il 1º luglio 2015.
  15. ^ Alicia Adejobi, Demi Lovato denies new single Cool for the Summer is a rip-off of Katy Perry's I Kissed A Girl, in International Business Times, 2 luglio 2015. URL consultato il 5 luglio 2015.
  16. ^ Jackie Frere, Demi Lovato Defends New Single: 'Cool for the Summer' Sounds 'Nothing Like' Jessie J or Katy Perry, Billboard. URL consultato il 27 ottobre 2015.
  17. ^ DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (SONG), Australian Recording Industry Association. URL consultato il 27 novembre 2015.
  18. ^ (NL) Demi Lovato - Cool For The Summer (Nummer), Ultratop. URL consultato il 23 novembre 2015.
  19. ^ (FR) Demi Lovato - Cool For The Summer (Chanson), Ultratop. URL consultato il 23 novembre 2015.
  20. ^ (EN) Demi Lovato Album & Song Chart History, Billboard. URL consultato il 23 novembre 2015.
  21. ^ (FR) DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (CHANSON), Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 23 novembre 2015.
  22. ^ (EN) TOP 100 SINGLES, WEEK ENDING 10 September 2015, IRMA. URL consultato il 23 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2015).
  23. ^ Top Digital - Classifica settimanale WK 37 (dal 2015-09-11 al 2015-09-17), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 settembre 2015.
  24. ^ (NO) DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (SONG), VG-lista. URL consultato il 23 novembre 2015.
  25. ^ (EN) DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (SONG)[collegamento interrotto], RIANZ. URL consultato il 23 novembre 2015.
  26. ^ (NL) Demi Lovato - Cool For The Summer (Nummer), MegaCharts. URL consultato il 23 novembre 2015.
  27. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100 - 04 September 2015 - 10 September 2015, Official Charts Company. URL consultato il 23 novembre 2015.
  28. ^ (ES) DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (SONG), PROMUSICAE. URL consultato il 23 novembre 2015.
  29. ^ Demi Lovato - Chart history | Billboard
  30. ^ Demi Lovato - Chart history | Billboard
  31. ^ (SV) DEMI LOVATO - COOL FOR THE SUMMER (SONG), Sverigetopplistan. URL consultato il 23 novembre 2015.
  32. ^ (DE) Demi Lovato - Cool For The Summer (Song), Schweizer Hitparade. URL consultato il 23 novembre 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica