Apri il menu principale
Cooper T81
Cooper maserati t81.jpg
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Cooper Car Company
Categoria Formula 1
Progettata da Derrick White
Sostituisce Cooper T80
Sostituita da Cooper T86
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio
Motore Maserati 2989 cc V12
Altro
Carburante British Petroleum
Pneumatici Firestone, Dunlop
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio di Siracusa 1966
Piloti Rob Walker
Chris Amon
Jo Bonnier
Richie Ginther
Jochen Rindt
Pedro Rodríguez
Jo Siffert
John Surtees
Jacky Ickx
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
21 2 1 2
Campionati costruttori 0
Campionati piloti 0

La Cooper T81 è una monoposto di Formula 1 realizzata dalla scuderia britannica Cooper per partecipare alle stagioni 1966 e 1967 dell'omonimo campionato.

DescrizioneModifica

 
Da sinistra Bruce McLaren su una McLaren M2B numero 20, Jo Siffert su una Cooper T81 numero 28 e Dan Gurney su una Eagle T1G numero 10 durante le prove del Gran Premio del Belgio 1966 a Zandvoort

Fu progettato prima della stagione 1966 per rientrare nei nuovi regolamenti che prevedevano l'adozione dei motori da 3 litri. Al posto del Covington Climax da 1,5 litri utilizzato con nella precedente stagione, la T81 era equipaggiato con un V12 Maserati Tipo 9 da 2,5 litri che erano stati maggiorati a 3,0 litri.

La vettura aveva il motore in posizione centrale posteriore, un radiatore anteriore ed era la prima monoposto con telaio in monoscocca della Cooper. La T81 ha fatto il suo debutto in gara nel Gran Premio di Siracusa del 1966 [1]

NoteModifica

  1. ^ Cooper F1 racing history « OldRacingCars.com, su www.oldracingcars.com. URL consultato il 5 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica