Apri il menu principale
Copa América 1987
Competizione Coppa America
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 33ª
Date 27 giugno - 12 luglio 1987
Luogo Argentina Argentina
(3 città)
Partecipanti 10
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore Uruguay Uruguay
(13° titolo)
Secondo Cile Cile
Terzo Colombia Colombia
Quarto Argentina Argentina
Statistiche
Miglior nazione Cile Cile
Miglior giocatore Colombia Carlos Valderrama[1]
Miglior marcatore Colombia Iguarán (4)
Incontri disputati 13
Gol segnati 33 (2,54 per incontro)
Uruguay festejo copa america.jpg
I calciatori uruguaiani in festa con il trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1983 1989 Right arrow.svg

La Copa América 1987 fu la trentatreesima edizione del massimo torneo sudamericano per nazionali di calcio.

Dopo tre edizioni senza sede fissa, la CONMEBOL decise di riaffidare l'organizzazione del torneo ad un Paese, anche per concentrare le partite in un arco di tempo più ristretto. Per far sì che tutti i Paesi ospitassero almeno una volta la rassegna calcistica continentale, la CONMEBOL stabilì che essi si sarebbero succeduti in ordine alfabetico.

Di volta in volta il Paese avente diritto avrebbe dovuto confermare la propria volontà (e possibilità) di ospitare la rassegna: in caso contrario sarebbe subentrato il Paese successivo in ordine alfabetico o, in caso di rifiuto anche di quest'ultimo, quello ulteriormente successivo o un altro interessato.

Primo Paese in ordine alfabetico era l'Argentina, che ospitò il torneo dal 27 giugno al 12 luglio 1987. Cambiava dunque il collocamento stagionale della manifestazione: non più all'inizio o alla fine di un anno solare (quando nell'emisfero australe è estate), ma a metà e cioè d'inverno. Ciò dato il sempre maggiore numero di calciatori sudamericani che militavano nei club europei, altrimenti restii a concedere i giocatori a stagione in corso.

Città e stadiModifica

Tre furono gli stadi che ospitarono le gare:

Città Stadio Capacità
Buenos Aires Estadio Antonio Vespucio Liberti 66.449
Córdoba Estadio Olímpico Chateau Carreras 46.083
Rosario Estadio Gigante de Arroyito 41.654

Nazionali partecipantiModifica

Al torneo presero le 10 nazionali iscritte alla CONMEBOL. Come formula fu confermata quella già sperimentata nelle precedenti 3 edizioni. La squadra campione in carica (in questo caso l'Uruguay) era già promossa alle semifinali. Le altre 9 nazionali furono suddivise in 3 gironi all'italiana da 3 squadre ciascuno: le vincenti sarebbero state promosse in semifinale. La differenza con le precedenti edizioni senza sede fissa era ovviamente che le partite si disputavano in gara unica e non più in una doppia sfida di andata e ritorno. Da questa edizione fu inoltre introdotta la finale per il terzo e quarto posto.

Nazione Iscrizione
CONMEBOL
Note
1   Argentina 1916 Nazione ospitante
2   Brasile 1916
3   Cile 1916
4   Uruguay 1916 Detentore Coppa America 1983
5   Paraguay 1921
6   Perù 1925
7   Bolivia 1926
8   Ecuador 1927
9   Colombia 1936
10   Venezuela 1952

La composizione dei gironi iniziali (le partite di ognuno dei quali si sarebbero disputate nello stesso stadio) fu la seguente:

 
Un frangente della sfida del 2 luglio 1987 tra Argentina ed Ecuador valevole per il gruppo A

Gruppo A (Buenos Aires)

Gruppo B (Córdoba)

Gruppo C (Rosario)

Primo turnoModifica

Gruppo AModifica

RisultatiModifica

Buenos Aires
27 giugno 1987
Argentina  1 – 1  PerùEstadio Monumental (40.000 spett.)
Arbitro:   Pérez

Buenos Aires
2 luglio 1987
Argentina  3 – 0  EcuadorEstadio Monumental (30.000 spett.)
Arbitro:   Arppi Filho

Buenos Aires
4 luglio 1987
Perù  1 – 1  EcuadorEstadio Monumental (10.000 spett.)
Arbitro:   Martínez

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Argentina 3 2 1 1 0 4 1 +3
2.   Perù 2 2 0 2 0 2 2 0
3.   Ecuador 1 2 0 1 1 1 4 -3

Gruppo BModifica

RisultatiModifica

Córdoba
28 giugno 1987
Brasile  5 – 0  VenezuelaEstadio Olímpico Chateau Carreras (8.000 spett.)
Arbitro:   Jácome

Córdoba
30 giugno 1987
Cile  3 – 1  VenezuelaEstadio Olímpico Chateau Carreras (5.000 spett.)
Arbitro:   Barrancos

Córdoba
3 luglio 1987
Cile  4 – 0  BrasileEstadio Olímpico Chateau Carreras (15.000 spett.)
Arbitro:   Cardellino

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Cile 4 2 2 0 0 7 1 +6
2.   Brasile 2 2 1 0 1 5 4 +1
3.   Venezuela 0 2 0 0 2 1 8 -7

Gruppo CModifica

RisultatiModifica

Rosario
28 giugno 1987
Paraguay  0 – 0  BoliviaEstadio Gigante de Arroyito (5.000 spett.)
Arbitro:   Labó

Rosario
1º luglio 1987
Colombia  2 – 0  BoliviaEstadio Gigante de Arroyito (5.000 spett.)
Arbitro:   Castro

Rosario
5 luglio 1987
Colombia  3 – 0  ParaguayEstadio Gigante de Arroyito (10.000 spett.)
Arbitro:   Lamolina

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Colombia 4 2 2 0 0 5 0 +5
2.   Bolivia 1 2 0 1 1 0 2 -2
3.   Paraguay 1 2 0 1 1 0 3 -3

SemifinaliModifica

Córdoba
1º luglio 1987
Cile  2 – 1
(d.t.s.)
  ColombiaEstadio Olímpico Chateau Carreras (10.000 spett.)
Arbitro:   Arppi Filho

Buenos Aires
9 luglio 1987
Uruguay  1 – 0  ArgentinaEstadio Monumental (75.000 spett.)
Arbitro:   Jácome

Finale per il 3º postoModifica

Buenos Aires
11 luglio 1987
Colombia  2 – 1  ArgentinaEstadio Monumental (15.000 spett.)
Arbitro:   Corujo

FinaleModifica

Buenos Aires
12 luglio 1987
Uruguay  1 – 0  CileEstadio Monumental (35.000 spett.)
Arbitro:   Arppi Filho

Classifica marcatoriModifica

ArbitriModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Martín Tabeira, The Copa América Archive - Trivia, RSSSF. URL consultato il 21-4-2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio