Apri il menu principale

La Copa Simón Bolívar è stata una competizione calcistica organizzata in Bolivia dalla Federazione nazionale. Fondata nel 1958, fino al 1976 svolse la funzione di massima serie; con la creazione, nel 1977, della Liga del Fútbol Profesional Boliviano, venne abbandonata. Nel 1989 il torneo riprese, fungendo da seconda divisione. La stagione 2010 è stata l'ultima a essere disputata, in quanto a partire dal 2011 la Copa Simón Bolívar è stata sostituita dalla Liga Nacional B.

Indice

StoriaModifica

Dopo la fondazione della Federazione calcistica nazionale, avvenuta nel 1925, in Bolivia furono organizzati solamente tornei annuali a livello regionale, con alcune eccezioni (il cosiddetto Torneo Integrado, disputato tra squadre di La Paz con alcune formazioni provenienti da altre città); pertanto, la Federazione decise, nel 1958, di istituire un campionato nazionale, che consentisse la partecipazione a squadre provenienti da tutto il territorio boliviano. Fu creato il Torneo Nacional: nonostante la maggior parte delle compagini provenisse da La Paz, vi erano il Wilstermann (di Cochabamba, primo campione nazionale), il San José (Oruro) e l'Aurora (Cochabamba) a rappresentare il resto della Nazione. La Copa Simón Bolívar fu istituita nel 1960, e proseguì fino al 1976: in quell'anno, la FBF decise di passare al professionismo, formando pertanto la prima edizione della Liga del Fútbol Profesional Boliviano. Con l'avvento del nuovo campionato, la Copa Simón Bolívar cessò di esistere. Nel 1989 venne riformata, stavolta non più con la funzione di prima divisione, bensì come serie cadetta, affinché determinasse le promozioni in LFPB. La prima edizione fu vinta dall'Enrique Happ, formazione dell'omonima scuola calcio, che però non poteva avanzare in massima serie. Nel 2010 viene creata la Liga Nacional B, la nuova seconda divisione boliviana, a detrimento della Copa Simón Bolívar, che viene cancellata a partire dal 2011.

FormulaModifica

Inizialmente il torneo era disputato con il girone unico, dato l'esiguo numero di partecipanti. A partire dal 1969 venne adottato un sistema a più gironi, il cui scopo era selezionare le prime classificate per una "fase finale", spesso disputata con un ulteriore girone all'italiana. Con la riorganizzazione del 1989, la competizione si fece più complessa; a partire dal campionato 1995 si disputò anche uno spareggio tra penultima della Liga e seconda classificata della Copa Simón Bolívar: chi vinceva accedeva (o rimaneva) in massima serie, mentre il perdente doveva disputare la seconda divisione.

Albo d'oroModifica

Torneo NacionalModifica

Anno Champion (num. titoli) 2º posto 3º posto
1958 Jorge Wilstermann (1) Deportivo Municipal San José
1959 Jorge Wilstermann (2) Always Ready Bolívar

Copa Simón Bolívar (1960-1976)Modifica

Anno Campione (num. titoli) 2º posto 3º posto
1960 Jorge Wilstermann (3) Aurora Deportivo Chaco
1961 Deportivo Municipal (1) Aurora Deportivo Chaco
1962 Deportivo Chaco (1) The Strongest Deportivo Municipal
1963 Aurora (1) Deportivo Municipal
1964 The Strongest (1) Aurora
1965 Deportivo Municipal (2) Jorge Wilstermann Oriente Petrolero
1966 Bolívar (1) 31 de Octubre Jorge Wilstermann
1967 Jorge Wilstermann (4) Always Ready Blooming
1968 Bolívar (2) Guabirá Litoral
1969 Universitario (La Paz) (1) Bolívar Oriente Petrolero
1970 Chaco Petrolero (1) The Strongest
1971 Oriente Petrolero Chaco Petrolero The Strongest
1972 Jorge Wilstermann (5) Oriente Petrolero Petrolero
1973 Jorge Wilstermann (6) Deportivo Municipal 31 de Octubre
1974 The Strongest (2) Jorge Wilstermann
1975 Guabirá (1) Bolívar Oriente Petrolero
1976 Bolívar (3) Oriente Petrolero Guabirá

1989-2010 (seconda divisione)Modifica

Anno Campione (num. titoli) 2º posto 3º posto
1989 Enrique Happ[1] (1) Universidad de Santa Cruz
1990 Universidad de Santa Cruz (1) Naval Mamoré
1991 Enrique Happ[1] (2) Guabirá
1992 Enrique Happ[1] (3) Universidad Católica
1993 Real Santa Cruz (1) Estudiantes Frontanilla
1994 Stormer's (1) Always Ready
1995 Deportivo Municipal (1) Chaco Petrolero
1996 Blooming (1) Universidad de Santa Cruz
1997 Real Potosí (1) Universitario (Cochabamba)
1998 Union Central (1) Atlético Pompeya Aurora
Ciclón
1999 Atlético Pompeya (1) Mariscal Braun Litoral
Universitario (Beni)
2000 Iberoamericana (1) Aurora Cooper
Guarani
2001 San José (1) Primero de Mayo Ingenieros
Litoral
2002 Aurora (1) Fancesa Deportivo Zuraca
Primero de Mayo
2003 La Paz (1) Real Santa Cruz Universitario (Beni)
Universitario (Tarija)
2004 Destroyers (1) Primero de Mayo ABB
Esparta
2005 Universitario (1) Guabirá ABB
Universidad de Santa Cruz
2006 Municipal Real Mamoré (1) Ciclón Guabirá
2007 Guabirá (1) Nacional Potosí Fancesa
Mariscal Braun
2008 Nacional Potosí (1) Primero de Mayo Ciclón
Destroyers
2009 Guabirá (1) Ciclón Fraternidad Tigres
Stormers
2010 Nacional Potosí (2) Real America García Agreda
Primero de Mayo

NoteModifica

  1. ^ a b c L'Enrique Happ, squadra di una scuola calcio, non può essere promossa in prima divisione.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio