Apri il menu principale

Coppa CEV 2015-2016 (pallavolo femminile)

Coppa CEV 2015-2016
Competizione Coppa CEV
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione XXXVI
Organizzatore CEV
Date dal 27 ottobre 2015
al 2 aprile 2016
Partecipanti 36
Risultati
Vincitore Russia Dinamo Krasnodar
(2º titolo)
Secondo Turchia Galatasaray
Statistiche
Miglior giocatore Russia Natal'ja Malych
Incontri disputati 70
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-15 2016-17 Right arrow.svg

La Coppa CEV 2015-2016 si è svolta dal 27 ottobre 2015 al 2 aprile 2016: al torneo hanno partecipato trentasei squadre di club europee e la vittoria finale è andata per la seconda volta consecutiva alla Ženskij volejbol'nyj klub Dinamo Krasnodar.

RegolamentoModifica

Le squadre hanno disputato sedicesimi di finale, ottavi di finale, quarti di finale, Challenge Round (a cui si sono aggiunte quattro squadre provenienti dalla Champions League 2015-16), semifinali e finale, tutte giocate con gare di andata e ritorno (nel caso in cui la partita di andata termini con il punteggio di 3-0 o 3-1 e quella di ritorno indifferentemente con il punteggio di 3-0 o 3-1 oppure entrambe le partite terminino con il punteggio di 3-2 viene disputato un golden set)[1].

Squadre partecipantiModifica

TorneoModifica

Sedicesimi di finaleModifica

AndataModifica

29 ottobre 2015
Halle de Sports de la Riveraine, Neuchâtel
Durata: 2h:02 - Spettatori: 1 155
Neuchâtel   2 - 3   Galatasaray 26-24, 17-25, 19-25, 25-23, 10-25
28 ottobre 2015
Edugo Topsporthal, Gand
Durata: 1h:36 - Spettatori: 200
VDK Gent   1 - 3   Sneek 15-25, 15-25, 25-19, 23-25
27 ottobre 2015
Městská Hala Vodova, Brno
Durata: 2h:15 - Spettatori: 450
Královo Pole   2 - 3   Stella Rossa 26-24, 25-21, 21-25, 16-25, 8-15
28 ottobre 2015
Sporthalle Weissenstein, Berna
Durata: 1h:52 - Spettatori: 510
Köniz   3 - 1   HPK Naiset 25-16, 20-25, 25-22, 25-23
28 ottobre 2015
Sporthalle Einheit, Wiesbaden
Durata: 2h:05 - Spettatori: 1 500
Wiesbaden   3 - 2   Muszyna 25-12, 24-26, 22-25, 25-23, 15-10
28 ottobre 2015
Kohila Sports Centre, Kohila
Durata: 1h:13 - Spettatori: 400
Kohila VK   0 - 3   Branik 17-25, 16-25, 20-25
29 ottobre 2015
Salohalli, Salo
Durata: 0h:56 - Spettatori: 820
Viesti Salo   3 - 0   Maccabi Haifa 25-16, 25-13, 25-16
28 ottobre 2015
Sala Polivalentă, Târgoviște
Durata: 1h:31 - Spettatori: 1 650
Târgoviște   3 - 0   Azəryol 25-19, 25-19, 30-28
27 ottobre 2015
Salle Marcadet, Parigi
Durata: 2h:11 - Spettatori: 140
Stade Français   2 - 3   Kangasala 27-29, 25-21, 18-25, 25-15, 11-15
27 ottobre 2015
Palais des Sports de Beaulieu, Nantes
Durata: 2h:12 - Spettatori: ?
Nantes   3 - 2   Chimik 19-25, 25-23, 25-22, 23-25, 15-8
28 ottobre 2015
Spiroudome, Charleroi
Durata: 1h:21 - Spettatori: 400
Dauphines Charleroi   0 - 3   Marica 23-25, 16-25, 22-25
28 ottobre 2015
ARENA Schwerin, Schwerin
Durata: 0h:50 - Spettatori: 1 200
Schweriner   3 - 0   Olomouc 25-17, 25-19, 25-22
28 ottobre 2015
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:20 - Spettatori: 350
Știința Bacău   3 - 0   Apollōn Limassol 25-22, 25-19, 25-13
28 ottobre 2015
Hala Sportova Dudova Suma, Subotica
Durata: 1h:16 - Spettatori: 600
Spartak Subotica   3 - 0   Eurosped 25-21, 25-13, 25-18
29 ottobre 2015
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 1h:47 - Spettatori: 1 200
Békéscsabai   3 - 1   Olympiakos 25-16, 25-27, 25-23, 25-13
27 ottobre 2015
Mister V-Arena, Oostende
Durata: 2h:33 - Spettatori: 503
Hermes Oostende   1 - 3   Dinamo Krasnodar 21-25, 25-21, 14-25, 18-25

RitornoModifica

12 novembre 2015
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:05 - Spettatori: 500
Galatasaray   3 - 0   Neuchâtel 25-20, 25-12, 25-13
11 novembre 2015
Sneker Sporthal, Súdwest-Fryslân
Durata: 1h:14 - Spettatori: 750
Sneek   0 - 3   VDK Gent 13-25, 14-25, 22-25
Golden set: 10-15
10 novembre 2015
Ustanova Sportski Voždovac, Belgrado
Durata: 1h:16 - Spettatori: 400
Stella Rossa   3 - 0   Královo Pole 25-21, 25-18, 25-16
11 novembre 2015
Elenia Areena, Hämeenlinna
Durata: 1h:58 - Spettatori: 421
HPK Naiset   3 - 2   Köniz 19-25, 23-25, 25-20, 25-15, 15-13
11 novembre 2015
Hala sportowa Muszyna, Muszyna
Durata: 1h:21 - Spettatori: 500
Muszyna   3 - 0   Wiesbaden 28-26, 25-22, 25-17
11 novembre 2015
Športna Dvorana Ljudski Vrt, Maribor
Durata: 1h:18 - Spettatori: 420
Branik   3 - 0   Kohila VK 25-23, 25-20, 25-20
11 novembre 2015
Romema Sports Arena, Haifa
Durata: 1h:18 - Spettatori: 400
Maccabi Haifa   0 - 3   Viesti Salo 23-25, 19-25, 17-25
10 novembre 2015
A.Y.S. Sport Hall, Baku
Durata: 1h:43 - Spettatori: 800
Azəryol   3 - 0   Târgoviște 25-23, 25-23, 25-17
Golden set: 15-13
11 novembre 2015
Pitkäjärven Koulu, Kangasala
Durata: 2h:18 - Spettatori: 850
Kangasala   2 - 3   Stade Français 25-22, 20-25, 20-25, 26-24, 13-15
Golden set: 15-9
10 novembre 2015
FSK Olymp, Južnyj
Durata: 1h:31 - Spettatori: 1 800
Chimik   3 - 0   Nantes 25-20, 25-22, 25-23
11 novembre 2015
University Sport Hall, Plovdiv
Durata: 1h:34 - Spettatori: 800
Marica   3 - 1   Dauphines Charleroi 25-21, 17-25, 25-15, 25-13
12 novembre 2015
Univerzita Palackého, Olomouc
Durata: 1h:56 - Spettatori: 500
Olomouc   3 - 2   Schweriner 25-20, 17-25, 18-25, 25-20, 15-9
11 novembre 2015
Spyros Kyprianou Sports Centre, Limassol
Durata: 1h:45 - Spettatori: 350
Apollōn Limassol   1 - 3   Știința Bacău 20-25, 25-22, 13-25, 14-25
11 novembre 2015
IISPA Almelo, Almelo
Durata: 2h:03 - Spettatori: 328
Eurosped   2 - 3   Spartak Subotica 26-24, 16-25, 25-23, 20-25, 13-15
11 novembre 2015
Melina Merkourī Hall, Rentis
Durata: 1h:36 - Spettatori: 270
Olympiakos  1 - 3   Békéscsabai 19-25, 20-25, 25-17, 18-25
12 novembre 2015
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:05 - Spettatori: 1 100
Dinamo Krasnodar   3 - 0   Hermes Oostende 25-17, 25-11, 25-17

Squadre qualificateModifica

Ottavi di finaleModifica

AndataModifica

10 dicembre 2015
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:09 - Spettatori: 300
Galatasaray   3 - 0   VDK Gent 25-16, 25-22, 25-16
9 dicembre 2015
Sporthalle Weissenstein, Berna
Durata: 1h:42 - Spettatori: 540
Köniz   3 - 1   Stella Rossa 25-23, 25-15, 22-25, 25-22
8 dicembre 2015
Hala sportowa Muszyna, Muszyna
Durata: 1h:41 - Spettatori: 700
Muszyna   3 - 1   Branik 25-16, 25-17, 19-25, 25-20
10 dicembre 2015
Salohalli, Salo
Durata: 1h:19 - Spettatori: 890
Viesti Salo   0 - 3   Azəryol 16-25, 19-25, 23-25
10 dicembre 2015
Pitkäjärven Koulu, Kangasala
Durata: 1h:38 - Spettatori: 750
Kangasala   1 - 3   Chimik 15-25, 21-25, 25-17, 15-25
9 dicembre 2015
University Sport Hall, Plovdiv
Durata: 1h:29 - Spettatori: 1 000
Marica   1 - 3   Schweriner 15-25, 25-16, 17-25, 16-25
10 dicembre 2015
Hala Sportova Dudova Suma, Subotica
Durata: 1h:46 - Spettatori: 520
Spartak Subotica   1 - 3   Știința Bacău 17-25, 25-23, 21-25, 22-25
9 dicembre 2015
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:15 - Spettatori: 1 500
Dinamo Krasnodar   3 - 0   Békéscsabai 25-21, 28-26, 25-16

RitornoModifica

16 dicembre 2015
Edugo Topsporthal, Gand
Durata: 1h:58 - Spettatori: 1 050
VDK Gent   1 - 3   Galatasaray 14-25, 20-25, 25-19, 21-25
15 dicembre 2015
Ustanova Sportski Voždovac, Belgrado
Durata: 1h:39 - Spettatori: 500
Stella Rossa   0 - 3   Köniz 17-25, 20-25, 18-25
16 dicembre 2015
Športna Dvorana Ljudski Vrt, Maribor
Durata: 2h:06 - Spettatori: 400
Branik   2 - 3   Muszyna 25-23, 20-25, 17-25, 25-23, 10-15
16 dicembre 2015
A.Y.S. Sport Hall, Baku
Durata: 2h:06 - Spettatori: 800
Azəryol   3 - 2   Viesti Salo 21-25, 25-10, 23-25, 25-21, 15-11
16 dicembre 2015
FSK Olymp, Južnyj
Durata: 2h:00 - Spettatori: 1 500
Chimik   1 - 3   Kangasala 25-22, 20-25, 17-25, 16-25
Golden set: 15-12
15 dicembre 2015
ARENA Schwerin, Schwerin
Durata: 1h:09 - Spettatori: 1 107
Schweriner   3 - 0   Marica 25-11, 25-20, 25-17
17 dicembre 2015
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:06 - Spettatori: 450
Știința Bacău   3 - 0   Spartak Subotica 25-18, 25-18, 25-12
17 dicembre 2015
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 1h:15 - Spettatori: 1 700
Békéscsabai   0 - 3   Dinamo Krasnodar 19-25, 16-25, 14-25

Squadre qualificateModifica

Quarti di finaleModifica

AndataModifica

19 gennaio 2016
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:06 - Spettatori: 250
Galatasaray   3 - 0   Köniz 25-16, 25-17, 25-16
19 gennaio 2016
Hala sportowa Muszyna, Muszyna
Durata: 2h:03 - Spettatori: 750
Muszyna   3 - 2   Azəryol 27-25, 18-25, 23-25, 25-23, 15-5
21 gennaio 2016
FSK Olymp, Južnyj
Durata: 1h:17 - Spettatori: 1 450
Chimik   0 - 3   Schweriner 16-25, 25-27, 20-25
20 gennaio 2016
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:14 - Spettatori: 550
Știința Bacău   0 - 3   Dinamo Krasnodar 19-25, 19-25, 18-25

RitornoModifica

27 gennaio 2016
Sporthalle Weissenstein, Berna
Durata: 1h:41 - Spettatori: 630
Köniz   1 - 3   Galatasaray 21-25, 14-25, 26-24, 17-25
26 gennaio 2016
A.Y.S. Sport Hall, Baku
Durata: 1h:16 - Spettatori: 300
Azəryol   3 - 0   Muszyna 25-16, 25-16, 25-20
28 gennaio 2016
ARENA Schwerin, Schwerin
Durata: 1h:46 - Spettatori: 1 200
Schweriner   3 - 1   Chimik 25-23, 22-25, 25-19, 25-12
28 gennaio 2016
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:28 - Spettatori: 1 000
Dinamo Krasnodar   3 - 1   Știința Bacău 25-17, 20-25, 25-16, 25-15

Squadre qualificateModifica

Challenge RoundModifica

AndataModifica

11 febbraio 2016
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:46 - Spettatori: 450
Galatasaray   3 - 1   Impel 22-25, 25-14, 25-14, 25-16
10 febbraio 2016
Sala Transilvania, Sibiu
Durata: 1h:14 - Spettatori: 1 600
Alba-Blaj   0 - 3   Schweriner 22-25, 12-25, 23-25
10 febbraio 2016
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:03 - Spettatori: 1 200
Dinamo Krasnodar   3 - 0   MTV Stoccarda 25-15, 25-13, 25-15
11 febbraio 2016
A.Y.S. Sport Hall, Baku
Durata: 1h:36 - Spettatori: 600
Azəryol   3 - 1   AGIL 25-19, 25-17, 23-25, 25-17

RitornoModifica

24 febbraio 2016
Hala Orbita, Breslavia
Durata: 1h:47 - Spettatori: 1 800
Impel   1 - 3   Galatasaray 25-15, 21-25, 22-25, 17-25
25 febbraio 2016
ARENA Schwerin, Schwerin
Durata: 1h:06 - Spettatori: 1 100
Schweriner   3 - 0   Alba-Blaj 25-17, 25-16, 25-13
23 febbraio 2016
SCHARRena, Stoccarda
Durata: 1h:11 - Spettatori: 1 230
MTV Stoccarda   0 - 3   Dinamo Krasnodar 16-25, 15-25, 21-25
23 febbraio 2016
PalaTerdoppio, Novara
Durata: 2h:08 - Spettatori: 1 110
AGIL   3 - 1   Azəryol 25-23, 26-28, 25-23, 25-18
Golden set: 13-15

Squadre qualificateModifica

SemifinaliModifica

AndataModifica

8 marzo 2016
ARENA Schwerin, Schwerin
Durata: 1h:15 - Spettatori: 2 010
Schweriner   0 - 3   Galatasaray 10-25, 23-25, 19-25
8 marzo 2016
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:15 - Spettatori: 2 000
Dinamo Krasnodar   3 - 0   Azəryol 25-22, 25-15, 25-23

RitornoModifica

12 marzo 2016
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:29 - Spettatori: 1 500
Galatasaray   3 - 0   Schweriner 30-28, 25-20, 25-23
12 marzo 2016
A.Y.S. Sport Hall, Baku
Durata: 1h:11 - Spettatori: 1 600
Azəryol   0 - 3   Dinamo Krasnodar 17-25, 25-27, 17-25

Squadre qualificateModifica

FinaleModifica

AndataModifica

29 marzo 2016
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 2h:01 - Spettatori: 3 180
Galatasaray   3 - 2   Dinamo Krasnodar 25-14, 22-25, 25-16, 21-25, 15-13

RitornoModifica

2 aprile 2016
Dvorec sporta Olimp, Krasnodar
Durata: 1h:24 - Spettatori: 2 650
Dinamo Krasnodar   3 - 0   Galatasaray 25-23, 25-22, 29-27

Squadra campioneModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Il regolamento della competizione, su Cev.lu. URL consultato il 19 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2015).
  2. ^ a b c d Proveniente dalla Champions League.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo