Apri il menu principale

Coppa Intercontinentale 1991

edizione del torneo calcistico
Coppa Intercontinentale 1991
Toyota Cup 1991
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 30ª
Organizzatore UEFA e CONMEBOL
Date 8 dicembre 1991
Luogo Tokyo, Giappone
Partecipanti 2
Impianto/i National Stadium
Risultati
Vincitore Stella Rossa
(1º titolo)
Statistiche
Miglior giocatore Jugoslavia Vladimir Jugović
Fudbalski klub Crvena zvezda 1991-92.jpg
Una formazione della Stella Rossa 1991-1992, vincitrice dell'edizione.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1990 1992 Right arrow.svg

La Coppa Intercontinentale 1991 (denominata anche Toyota Cup 1991 per ragioni di sponsorizzazione) è stata la trentesima edizione del trofeo riservato alle squadre vincitrici della Coppa dei Campioni e della Coppa Libertadores.

Indice

AvvenimentiModifica

L'edizione 1991 della Coppa Intercontinentale vide affrontarsi due debuttanti nella manifestazione, gli jugoslavi della Stella Rossa, club vincitore della Coppa dei Campioni e i cileni del Colo Colo, detentori della Coppa Libertadores. Ambedue le squadre furono le prime rappresentanti dei rispettivi paesi a contendersi il titolo.

La partita si rivelò ben presto a senso unico, con la compagine di Belgrado capace di portarsi in vantaggio dopo solo 19 minuti grazie ad una marcatura di Vladimir Jugović. Sul finale di primo tempo uno dei giocatori più attesi, Dejan Savićević, fu espulso per aver colpito con una testata e poi un pugno il cileno Ramirez dopo uno scontro di gioco[1]. L'episodio non fu però in grado di cambiare l'andamento del match e gli sforzi del Colo-Colo (curiosamente guidato da un allenatore di nazionalità jugoslava, Mirko Jozić) portarono unicamente all'apertura di maggiori spazi per la Stella Rossa, che nel secondo tempo legittimò la propria supremazia grazie ad un altro gol siglato da Jugović e alla segnatura di Pančev.

La Coppa fu così assegnata per la prima volta ad un club di una nazione appartenente all'Europa orientale. Jugović, autore di una doppietta, fu premiato al termine della gara come miglior giocatore della partita[1].

TabellinoModifica

Tokyo
8 dicembre 1991, ore 12:00 UTC+9
Stella Rossa  3 – 0
referto
  Colo-ColoStadio Nazionale di Tokyo (60.000 spett.)
Arbitro:   Kurt Röthlisberger

Stella Rossa
Colo Colo
Stella Rossa
P 1   Zvonko Milojević
D 5   Miodrag Belodedici
D 2   Duško Radinović
D 4   Ilija Najdoski (C)
D 11   Siniša Mihajlović  
D 3   Goran Vasilijević  
C 7   Vlada Stošić
C 8   Vladimir Jugović  
A 6   Milorad Ratković
C 10   Dejan Savićević  
A 9   Darko Pančev
Allenatore:
  Vladica Popović
Colo-Colo
P 1   Daniel Morón
D 2   Lizardo Garrido
D 3   Javier Margas
D 4   Miguel Ramírez     60’
D 5   Agustín Salvatierra   65’
C 6   Gabriel Mendoza
C 7   Eduardo Vilches
C 8   Marcelo Barticciotto
C 9   Jaime Pizarro (C)
A 10   Patricio Yáñez
A 11   Rubén Martínez
Sostituzioni:
D 13   Hugo Rubio   60’
D 14   Ricardo Dabrowski   65’
Allenatore:
  Mirko Jozić

VerdettiModifica

Miglior giocatoreModifica

Giocatore Squadra
    Vladimir Jugović[2] Stella Rossa

NoteModifica

  1. ^ a b Carlo F. Chiesa, Regine del mondo - La storia della Coppa Intercontinentale, in Calcio 2000, nº 27, febbraio 1999, p. 75.
  2. ^ (EN) Toyota Cup - Most Valuable Player of the Match Award, rsssf.com

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio