Coppa Internazionale 1936-1938

quarta edizione della Coppa Internazionale
Coppa Internazionale 1936-1938
Competizione Coppa Internazionale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Austria ÖFB
Cecoslovacchia ČSFS
Italia FIGC
Ungheria MLSZ
Svizzera ASF/SFV
Nazioni 5
Formula girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore nessuno (Ungheria Ungheria in prima posizione al momento dell'interruzione del torneo)
Secondo Italia Italia
Terzo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Quarto Austria Austria
Statistiche
Miglior marcatore György Sárosi (10 reti)
Incontri disputati 15
Gol segnati 78 (5,2 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1933-1935 1948-1953 Right arrow.svg

La Coppa internazionale 1936-1938 fu la quarta edizione di tale competizione, ma venne interrotta a causa dell'annessione dell'Austria alla Germania nazista il 12 marzo 1938. Al momento dell'interruzione, l'Ungheria si trovava in testa alla classifica con 10 punti, seguita da Italia e Cecoslovacchia appaiate a 7 punti. Tuttavia le due nazionali mitteleuropee avevano una sola gara da giocare (pertanto la Cecoslovacchia non avrebbe avuto possibilità di vittoria), mentre gli ''Azzurri'' dovevano disputare ancora quattro partite, due in casa e altrettante in trasferta. Per tali motivi, quest'edizione non ha un vincitore.

Risultati e classificaModifica

Classifica parziale:

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Ungheria 10 7 5 0 2 24 15 +9
2.   Italia 7 4 3 1 0 9 4 +5
3.   Cecoslovacchia 7 7 3 1 3 16 20 -4
4.   Austria 5 6 2 1 3 13 14 -1
5.   Svizzera 3 8 1 1 6 16 25 -9

Legenda:

       In testa al momento dell'interruzione definitiva della competizione.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati della competizione:[1][2][3]

Vienna
22 marzo 1936, ore 16:00 UTC+1
Austria  1 – 1
referto
  CecoslovacchiaPraterstadion (53 000 spett.)
Arbitro:   Francesco Mattea

Budapest
27 settembre 1936, ore 15:30 UTC+1
Ungheria  5 – 3
referto
  AustriaFTC Stadion (25 000 spett.)
Arbitro:   Lucien Leclerq

Praga
18 ottobre 1936, ore 13:00 UTC+1
Cecoslovacchia  5 – 2
referto
  UngheriaLetenský stadion (22 000 spett.)
Arbitro:   Walter Lewington

Milano
25 ottobre 1936, ore 15:00 UTC+1
Italia  4 – 2
referto
  SvizzeraStadio San Siro (35 000 spett.)
Arbitro:   Peco Bauwens

Zurigo
8 novembre 1936, ore 15:00 UTC+1
Svizzera  1 – 3
referto
  AustriaHardturmstadion (22 000 spett.)
Arbitro:   Carl Weingärtner

Praga
21 febbraio 1937, ore 15:00 UTC+1
Cecoslovacchia  5 – 3
referto
  SvizzeraLetenský stadion (20 000 spett.)
Arbitro:   Lucien Leclerq

Basilea
11 aprile 1937, ore 15:00 UTC+1
Svizzera  1 – 5
referto
  UngheriaRankhof Sportplatz (16 000 spett.)
Arbitro:   John Langenus

Torino
25 aprile 1937, ore 15:30 UTC+1
Italia  2 – 0
referto
  UngheriaStadio Municipale Benito Mussolini (28 000 spett.)
Arbitro:   William Bangerter

Praga
23 maggio 1937, ore 17:00 UTC+1
Cecoslovacchia  0 – 1
referto
  ItaliaLetenský stadion (30 000 spett.)
Arbitro:   Peco Bauwens

Budapest
19 settembre 1937, ore 16:00 UTC+1
Ungheria  8 – 3
referto
  CecoslovacchiaFTC Stadion (27 000 spett.)
Arbitro:   Peco Bauwens

Vienna
19 settembre 1937, ore 16:00 UTC+1
Austria  4 – 3
referto
  SvizzeraPraterstadion (33 000 spett.)
Arbitro:   Mića Popović

Vienna
10 ottobre 1937, ore 15:30 UTC+1
Austria  1 – 2
referto
  UngheriaPraterstadion (44 000 spett.)
Arbitro:   Charlie Argent

Praga
24 ottobre 1937, ore 15:00 UTC+1
Cecoslovacchia  2 – 1
referto
  AustriaLetenský stadion (35 000 spett.)
Arbitro:   Pál von Hertzka

Ginevra
31 ottobre 1937, ore 15:00 UTC+1
Svizzera  2 – 2
referto
  ItaliaStade des Charmilles (25 000 spett.)
Arbitro:   Walter Lewington

Budapest
14 novembre 1937, ore 14:00 UTC+1
Ungheria  2 – 0
referto
  SvizzeraFTC Stadion (12 000 spett.)
Arbitro:   Mića Popović

Basilea
3 aprile 1938, ore 15:00 UTC+1
Svizzera  4 – 0
referto
  CecoslovacchiaRankhof Sportplatz (15 000 spett.)
Arbitro:   Reg Rudd

Classifica marcatoriModifica

Calciatore Squadra Gol
György Sárosi Ungheria 10
František Kloz Cecoslovacchia 5
Silvio Piola Italia
Géza Toldi Ungheria
Gyula Zsengellér Ungheria 4

NoteModifica

  1. ^ (EN) www.rsssf.com, http://www.rsssf.com/tablesd/drgero4.html. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  2. ^ www.solocalcio.com, http://www.solocalcio.com/gallery/azzurri/1936.htm. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  3. ^ www.solocalcio.com, http://www.solocalcio.com/gallery/azzurri/1937.htm. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio