Coppa Italia (calcio a 5)

Coppa Italia di calcio a 5

La Coppa Italia è la coppa nazionale italiana di calcio a 5. Si tiene a cadenza annuale ininterrottamente dal 1986 ed è organizzata dalla LND-Divisione Calcio a 5. Dalla stagione 2003-04 la competizione è articolata in un torneo a otto squadre giocato in sede unica con incontri a eliminazione diretta (final eight).

Coppa Italia
Altri nomifinal eight
Sport Calcio a 5
TipoSquadre di club
FederazioneFIGC
PaeseBandiera dell'Italia Italia
OrganizzatoreDivisione Calcio a 5
TitoloVincitrice della Coppa Italia
Cadenzaannuale
Aperturamarzo
Partecipanti16 (dal 2022-2023)
FormulaTorneo a eliminazione diretta
Storia
Fondazione1985
Numero edizioni38 al 2024
Detentore Napoli
Record vittorieTorrino (5)
Edizione in corsoCoppa Italia 2023-2024

Coccarda italiana tricolore

Storia modifica

La Coppa Italia fu istituita due anni dopo il campionato italiano di calcio a 5; le edizioni della decade degli anni 1980 furono appannaggio dei club capitolini Circolo Canottieri Aniene (1986 e 1987), EUR Olimpia Roma (1988) e Roma RCB (1989 e 1990). La prima metà del decennio successivo è letteralmente dominata dal Torrino capace di vincere cinque titoli consecutivi, stabilendo un record tuttora ineguagliato. Nel 1996 il Torino è la prima squadra non romana a vincere la Coppa, riuscendo a ripetersi anche nell'edizione seguente ma non nel 1998, quando è superata dalla Lazio per 2-4 nella prima finale giocata in gara unica.

I biancocelesti si confermano anche nella stagione seguente e nel 2003, cedendo quindi il passo ad altre formazioni emergenti: Genzano (2000), Augusta (2001) e Prato (2002 e 2004). La sorprendente affermazione del Nepi nella finale del 2005 - a discapito del più quotato Arzignano - è l'ultimo trofeo che la regione esprimerà fino al 2011, ponendo fine a un'egemonia dalla durata ventennale.

La vittoria della Coppa Italia 2005-06 segna infatti l'inizio del ciclo di vittorie della Luparense; in appena un decennio la formazione veneta fa incetta di trofei che la incoronano come società più titolata della disciplina a livello nazionale. L'edizione seguente è però vinta dal Montesilvano che grazie a una rete di Júnior supera in finale per 1-0 proprio i lupi. La coppa sosta un solo anno in Abruzzo e già con l'edizione successiva riprende la strada per il Veneto dove resterà per tre anni grazie alle vittorie di Luparense, Arzignano e Marca. La formazione trevigiana arriva in finale anche nel 2011 ma questa volta a fare propria la Coppa è la Lazio che conquista il proprio quarto trofeo a otto anni dal terzo titolo.

Nell'edizione 2012 la Luparense affronta in finale la rivelazione Asti e sono proprio i piemontesi ad aggiudicarsi a sorpresa il torneo sconfiggendo i veneti per 4-3; l'edizione seguente i lupi si rifanno sbarazzandosi in finale della matricola Cogianco Genzano e conquistando il proprio terzo trofeo. Rinforzato dall'arrivo di molti giocatori del Montesilvano, nel 2014 è l'Acqua e Sapone a vincere la Coppa Italia, mentre nel 2015 è l'Asti a cogliere il secondo successo, avendo la meglio del Pescara al termine di una finale spettacolare.

Evoluzione modifica

Con la nascita della Coppa Italia di Serie B (1998-99) e di Serie A2 (1999-00), dall'edizione 1999-00 la Coppa Italia è riservata esclusivamente alle squadre iscritte alla Serie A. Dall'edizione 2003-04 a quella 2017-18 la partecipazione è stata limitata alle migliori otto squadre al termine del girone di andata della stagione regolare. Sempre a partire dall'edizione 2003-04, la fase finale della manifestazione, articolata fino ad allora in una final four che prevedeva la disputa di semifinali e finale in una sede unica, è stata allargata ai quarti di finale nella cosiddetta final eight.

Albo d'oro modifica

Qualificazioni modifica

Edizione Vincitore Finalista Dettagli finale
Luogo Data Risultato
1985-1986  
Canottieri Aniene
-
- - -
1986-1987 -
- - -
1987-1988  
EUR Olimpia Roma
-
- - -
1988-1989  
Roma RCB
-
- - -
1989-1990 -
- - -
1990-1991  
Torrino
-
- - -
1991-1992 -
- - -
1992-1993 Ladispoli Roma ? Torrino-Ladispoli 3-1
Ladispoli 11 maggio 1993 Ladispoli-Torrino 2-1
1993-1994 -
- - -
1994-1995 -
- - -
1995-1996  
Torino
BNL Roma Torino ? ITCA Torino - BNL 5-4
Roma ? BNL Roma - ITCA Torino 1-2
1996-1997 Lazio Roma ? Lazio - ITCA Torino 1-2
Torino ? ITCA Torino - Lazio 6-5
1997-1998  
Lazio
Torino Torino
PalaRuffini
21 aprile 1998 Lazio-Torino 4-2
1998-1999 Prato Roma
PalaTiziano
27 aprile 1999 Lazio-Prato ?-?
1999-2000  
Genzano
Augusta Genzano
PalaCesaroni
11 aprile 2000 Genzano-Augusta 8-7 (dcr)
2000-2001  
Augusta
Prato Augusta
PalaJonio
27 marzo 2001 Augusta-Prato 7-3
2001-2002  
Prato
BNL Roma Prato
EstraForum
9 aprile 2002 Prato-BNL Roma 3-2 (dts)
2002-2003  
Lazio
Prato Pescara
PalaRigopiano
30 aprile 2003 Lazio-Prato 6-5 (dts)

Final eight modifica

Edizione Vincitore Finalista Dettagli finale
Luogo Data Risultato
2003-2004  
Prato
Montesilvano Foligno
Palazzo dello Sport
1º marzo 2004 Prato-Montesilvano 4-2 (dts)
2004-2005  
Nepi
Arzignano Conversano
Pala San Giacomo
18 aprile 2005 Nepi-Arzignano 8-6 (dcr)
2005-2006  
Luparense
Roma Catanzaro
PalaGallo
6 febbraio 2006 Roma-Luparense 3-5
2006-2007  
Montesilvano
Luparense Aci Castello
PalaCannizzaro
19 marzo 2007 Montesilvano-Luparense 1-0
2007-2008  
Luparense
Augusta 11 febbraio 2008 Luparense-Augusta 2-1
2008-2009  
Arzignano
Luparense Conegliano
Zoppas Arena
16 febbraio 2009 Luparense-Arzignano 6-7 (dcr)
2009-2010  
Marca
Napoli Vesevo Padova
PalaFabris
8 marzo 2010 Marca-Napoli Vesevo 3-2
2010-2011  
Lazio
Marca 13 marzo 2011 Marca-Lazio 2-3 (dts)
2011-2012  
Asti
Luparense 11 marzo 2012 Luparense-Asti 3-4
2012-2013  
Luparense
Cogianco Pescara
Palasport Giovanni Paolo II
3 marzo 2013 Cogianco Genzano-Luparense 1-3
2013-2014  
Acqua e Sapone
Lazio 13 marzo 2014 Lazio-Acqua&Sapone 1-3
2014-2015  
Asti
Pescara 1º marzo 2015 Pescara-Asti 5-6 (dts)
2015-2016  
Pescara
Asti 6 marzo 2016 Pescara-Asti 3-2 (dcr)
2016-2017 Luparense 26 marzo 2017 Pescara-Luparense 5-4
2017-2018  
Acqua e Sapone
Pesaro
PalaCampanara
25 marzo 2018 Luparense-Acqua&Sapone 1-3
2018-2019 Italservice Faenza
PalaCattani
24 marzo 2019 Italservice-Acqua&Sapone 0-1
2019-2020 Titolo non assegnato a causa dello stop dell'attività agonistica dovuto alla pandemia di COVID-19. Faenza
PalaCattani
29 marzo 2020
2020-2021  
Italservice
Feldi Eboli Rimini
RDS Stadium
25 aprile 2021 Italservice-Feldi Eboli 5-3
2021-2022 Olimpus Roma Salsomaggiore Terme
Sky Emilia-Romagna Arena
27 marzo 2022 Olimpus Roma-Italservice 1-2

Qualificazioni + Final four modifica

Edizione Vincitore Finalista Dettagli finale
Luogo Data Risultato
2022-2023  
Real San Giuseppe
Italservice Napoli
PalaVesuvio
26 marzo 2023 Real San Giuseppe - Italservice 3-1
2023-2024  
Napoli
Olimpus Roma Policoro
PalaErcole
24 marzo 2024 Napoli - Olimpus Roma 6-3

Vittorie per squadra modifica

Squadra Titoli Anni
Torrino 5 1991, 1992, 1993, 1994, 1995
Lazio 4 1998, 1999, 2003, 2011
Luparense 3 2006, 2008, 2013
Acqua e Sapone 3 2014, 2018, 2019
Canottieri Aniene 2 1986, 1987
Roma RCB 2 1989, 1990
Torino 2 1996, 1997
Prato 2 2002, 2004
Asti 2 2012, 2015
Pescara 2 2016, 2017
Italservice 2 2021, 2022
  EUR Olimpia Roma 1 1988
Genzano 1 2000
Augusta 1 2001
Nepi 1 2005
Montesilvano 1 2007
Arzignano 1 2009
Marca 1 2010
Real San Giuseppe 1 2023
Napoli 1 2024

Marcatori modifica

Di seguito viene riportata, in ordine cronologico, la sequenza dei giocatori che hanno vinto la classifica dei marcatori della Coppa Italia a partire dalla stagione 2003-2004 (introduzione della formula final eight):

Stagione Giocatore Squadra Reti
2003-2004   Gustavo Barbona,
  Diego Giustozzi,
  Eduardo Morgado,
  Leandro Simi
Montesilvano
Montesilvano
Montesilvano
Perugia
3
2004-2005   Vander Carioca Arzignano 4
2005-2006   Fernando Grana,
  Denilson Manzali
Luparense
Lazio
4
2006-2007   Jader Fornari,
  Nilson,
  Patrick Nora
Bisceglie
Augusta
Luparense
4
2007-2008   Fernando Grana,
  Kaká
Luparense
Augusta
3
2008-2009   Rodrigo Bizzarri,
  Humberto Honorio,
  Jonas
Arzignano
Luparense
Arzignano
3
2009-2010   Cristian Borruto,
  Patrick Nora
Montesilvano
Marca
2010-2011   Patrick Nora,
  Alessandro Patias
Marca
Marca
2011-2012   Alessandro Patias Asti 6
2012-2013   Mauro Canal,
  Maurício,
  Rogério
Luparense
Cogianco
Luparense
3
2013-2014   Vinícius Bacaro Lazio 4
2014-2015   Vinícius Bacaro Asti 4
2015-2016   Mauro Canal Pescara 5
2016-2017   Mancuso,
  Matías Rosa
Luparense
Pescara
4
2017-2018   Rafinha Luparense 3
2018-2019   Leandro Cuzzolino Acqua e Sapone 5
2019-2020 Torneo non disputato a causa dell'interruzione dell'attività agonistica dovuto alla pandemia di COVID-19
2020-2021   Cristian Borruto Italservice 7
2021-2022   Caio Junior Olimpus Roma 3
2022-2023   André Fantecele,
  Oitomeia,
  Alessandro Patias
Feldi Eboli
Petrarca
Real San Giuseppe
3
2023-2024   Marcelinho Olimpus Roma 9

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio