Coppa Italia 2015-2016 (calcio a 5)

Coppa Italia 2015-2016
Final Eight 2016 di Coppa Italia
Logo della competizione
Competizione Coppa Italia
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 31ª
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 3 marzo 2016
al 6 marzo 2016
Luogo Italia Italia
Partecipanti 8
Impianto/i Palasport Giovanni Paolo II, Pescara
Sito web http://www.finaleight2016.com
Risultati
Vincitore Pescara
(1º titolo)
Secondo Asti
Semi-finalisti Cogianco
Kaos
Statistiche
Miglior marcatore Italia Mauro Canal
Incontri disputati 7
Gol segnati 33 (4,71 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Coppa Italia 2015-2016 è stata la 31ª edizione assoluta della manifestazione e la 13ª disputata con la formula final eight. Alla Coppa Italia di Serie A sono iscritte d'ufficio le Società classificatesi ai primi otto posti del girone di andata del Campionato Nazionale di Serie A[1]. Anche in questa edizione, la disputa della final eight maschile di Serie A è stata abbinata a quella della Coppa Italia Under-21 e della nuova Coppa Italia Élite femminile. Per il quarto anno la maggioranza delle gare si sono disputate al Palasport Giovanni Paolo II di Pescara; i quarti di finale femminile sono stati tuttavia ospitati dal PalaCUS di Chieti mentre quarti di finale e semifinali Under-21 al palasport di Martinsicuro. I limiti di partecipazione dei giocatori sono gli stessi in vigore nel campionato di Serie A, ovvero negli incontri vi è l'obbligo di schierare almeno cinque giocatori formati in Italia, di cui almeno uno nato dopo il 1 gennaio 1993[2]. Tutti gli incontri della principale manifestazione maschile sono stati trasmessi in diretta su Rai Sport 2.

FormulaModifica

Il torneo si svolge con gare ad eliminazione diretta di sola andata. Le prime otto classificate dopo il girone di andata sono raggruppate in due gruppi: nel gruppo A sono state inserite le prime quattro della classifica dopo il girone di andata mentre, nel gruppo B, quelle dal quinto all'ottavo posto. Nei quarti di finale si affrontano una squadra del gruppo A ed una del gruppo B. Gli accoppiamenti sono stati determinati tramite sorteggio che si è tenuto presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara in occasione della Conferenza stampa del 22 febbraio 2016[3]. Le vincenti accedono alle semifinale e quindi alla finale per il primo posto. La formula prevede che nei quarti e nelle semifinali, in caso di parità dopo i tempi regolamentari, la vittoria sia determinata direttamente dai tiri di rigore. Nella finale, in caso di parità dopo 40', si svolgono due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. In caso di ulteriore parità al termine degli stessi, la vincitrice è determinata mediante i tiri di rigore[2].

Squadre qualificateModifica

La mancata qualificazione di Lazio e Luparense rendono i detentori dell'Asti l'unico dei club partecipanti ad essersi aggiudicato più di una edizione della Coppa. Montesilvano (2007) e Acqua e Sapone (2014) hanno vinto una edizione mentre Carlisport Cogianco e Latina sono al debutto assoluto nella competizione.

Gruppo A Gruppo B
1 Montesilvano 5 Acqua e Sapone
2 Real Rieti 6 Asti
3 Pescara 7 Latina
4 Cogianco 8 Kaos

TabelloneModifica

  Quarti di finale
Semifinali
Finale
                           
Palasport Giovanni Paolo II
4  Cogianco (dcr) 2(4)  
Palasport Giovanni Paolo II
5  Acqua e Sapone 2(3)  
   Cogianco 2  
   Pescara 3  
3  Pescara 6
Palasport Giovanni Paolo II
7  Latina 2  
     Pescara (dcr) 1(3)
   Asti 1(2)
2  Real Rieti 3(4)  
6  Asti (dcr) 3(5)  
   Asti (dcr) 1(4)
   Kaos 1(2)  
1  Montesilvano 3(5)
8  Kaos (dcr) 3(6)  

Quarti di finaleModifica

Pescara
3 marzo 2016, ore 11:00 CET
Cogianco2 – 2
(0-1)
referto
Acqua e SaponePalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Mauro Albertini (Ascoli Piceno)
Leonardo Gaetani (San Benedetto del Tronto)
Pierluigi Tomassetti (Ascoli Piceno)
Crono:  Andrea Di Vito (L'Aquila)

Pescara
3 marzo 2016, ore 15:30 CET
Pescara6 – 2
(3-0)
referto
LatinaPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Vincenzo Giannantonio (Campobasso)
Vincenzo Francese (Battipaglia)
Salvatore Minichini (Ercolano)
Crono:  Massimo Tiberio (Teramo)

Pescara
3 marzo 2016, ore 18:00 CET
Real Rieti3 – 3
(1-2)
referto
AstiPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Francesco Cirillo (Rovereto)
Ferruccio Prisma (Crotone)
Simone Micciulla (Roma 2)
Crono:  Dario Di Nicola (Pescara)

Pescara
3 marzo 2016, ore 20:30 CET
Montesilvano3 – 3
(1-1)
referto
KaosPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Daniele Di Resta (Roma)
Marco Delpiano (Cagliari)
Daniele Intoppa (Roma 2)
Crono:  Matteo Ariasi (Pescara)

SemifinaliModifica

Pescara
5 marzo 2016, ore 18:45 CET
Asti1 – 1
(1-0)
referto
KaosPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Giuseppe Di Gregorio (Enna)
Ruggiero Chiariello (Barletta)
Daniele Ferretti (Roma 1)
Crono:  Lorenzo Di Guilmi (Vasto)

Pescara
5 marzo 2016, ore 21:00 CET
Cogianco2 – 3
(1-1)
referto
PescaraPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Nicola Maria Manzione (Salerno)
Gennaro Luca De Falco (Catanzaro)
Giovanni Colombi (Tivoli)
Crono:  Antonino Tupone (Lanciano)

FinaleModifica

Pescara
6 marzo 2016, ore 20:15 CET
Pescara1 – 1
(d.t.s.)
(0-1, 1-1, 1-1)
referto
AstiPalasport Giovanni Paolo II
Arbitri:  Alessandro Malfer (Rovereto)
Angelo Galante (Ancona)
Lorenzo Cursi (Jesi)
Crono:  Giovanni Zannola (Ostia Lido)

Squadra vincitriceModifica

 
La premiazione del Pescara

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Comunicato Ufficiale N.1 2015/2016 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 2 luglio 2015. URL consultato il 22 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  2. ^ a b Comunicato Ufficiale N.473 2015/2016 - Allegato 1 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 11 febbraio 2016. URL consultato il 22 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2016).
  3. ^ Final Eight 2016, a Pescara sorteggiati i tabelloni: nessun derby in Serie A, si parte mercoledì 2 marzo con l'Under 21 [collegamento interrotto], in Divisione Calcio a 5, 22 febbraio 2016. URL consultato il 22 febbraio 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio