Apri il menu principale
Coppa Italia Dilettanti
Fase regionale Friuli-Venezia Giulia
Trofeo "Diego Meroi"
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
FederazioneFIGC
PaeseFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
OrganizzatoreFigc - Comitato Regionale Friuli-Venezia Giulia
Cadenzaannuale
Aperturasettembre
Chiusuragennaio
Partecipanti16[1] o 48[2]
Formulavarie formule
Storia
Fondazione1991
DetentoreSan Luigi
Record vittoriePorcia (3)
Manzanese (3)
Sacilese (3)
Edizione in corsoCoppa Italia Dilettanti Friuli-Venezia Giulia 2018-2019

La Coppa Italia Dilettanti Friuli-Venezia Giulia è il massimo torneo calcistico di coppa della regione Friuli-Venezia Giulia. Istituito nel 1991-1992, consente al vincitore di partecipare alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti.

Nel dicembre 2012 la Federcalcio Regionale, tramite il presidente Gianni Toffoletto, ha intitolato[3] il trofeo a Diego Meroi, presidente storico della FIGC del Friuli Venezia Giulia, sotto la cui guida la rappresentativa F.V.G. vinse per ben due volte il titolo nazionale al Torneo delle Regioni con gli Juniores (1983 e 1984).

Dall'edizione 2011-2012 le finali vengono trasmesse in diretta sui canali televisivi Fvg Sport Channel, Free ed Udinese Channel.

FormulaModifica

La fase regionale del Friuli-Venezia Giulia della Coppa Italia Dilettanti solitamente prevede la partecipazione sia delle 16 squadre di Eccellenza che delle 32 di Promozione. La squadra che vince la Coppa ottiene la qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti alla cui vincitrice spetta la promozione in Serie D; dal 2007-08, qualora la squadra vincitrice fosse una squadra di Promozione, l'accesso alla fase nazionale spetterebbe alla finalista di Eccellenza. Nell'edizione 2012-13 è arrivata in finale appunto una squadra di Promozione: il Rivignano. A seguito delle lamentele dei Rivignanesi per la mancata partecipazione alla fase nazionale in caso di vittoria, il Comitato Regionale ha deciso di creare[4] due coppe separate.
Quindi attualmente partecipano solamente squadre di Eccellenza; la vincitrice della Coppa ottiene la qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti.
La data fissata per la finale solitamente è il 6 gennaio.

Durante gli anni il torneo ha cambiato più volte la formula di svolgimento:

Numero
squadre
Stagioni Svolgimento
48 1991-92
1992-93
1993-94
1994-95
Le 48 partecipanti vengono divise in 16 gironi di 3 squadre ciascuno. Le vincitrici passano agli ottavi di finale.
Dagli ottavi di finale in poi eliminazione diretta in gare andata e ritorno fino alla finale in gara unica in campo neutro (nella prima edizione si è svolta in gare andata e ritorno)
48 1995-96
1996-97
1997-98
1998-99
Le 48 partecipanti vengono divise in 12 gironi di 4 squadre ciascuno. Le prime due classificate di ogni girone passano al 2º turno.
Nel 2º turno le 24 squadre si affrontano in 12 sfide dirette in gare andata e ritorno. Le vincitrici passano al terzo turno.
Nel 3º turno le 12 squadre vengono divise in 4 gironi di 3 squadre ciascuno. Le 4 vincitrici passano alle semifinali.
Semifinali in andata e ritorno, la finale in gara unica in campo neutro
48 1999-00
2000-01
2001-02
2003-04
2004-05
Nel primo turno le 48 partecipanti vengono divise in 12 gironi di 4 squadre ciascuno. Le vincitrici passano al 2º turno.
Nel 2º turno sono previste 6 sfide dirette andata-ritorno. Le vincenti passano ai triangolari di semifinale.
Le vincitrici dei 2 triangolari di semifinale disputano la finale in gara unica in campo neutro.
16+32 2002-03 Le società di Eccellenza e Promozione disputano 2 tornei separati.
Le due vincitrici disputano la finalissima fermo restando che alla Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti accede la vincitrice della Fase Eccellenza
48 2005-06
2006-07
2007-08
2008-09
2009-10
Nel primo turno 48 partecipanti vengono divise in 12 gironi di 4 squadre ciascuno. Le vincitrici passano al 2º turno.
Nel 2º turno le 12 squadre vengono divise in 4 triangolari. Le vincitrici passano alle semifinali.
Semifinali e la finale in gara unica
49 2010-11 Le 49 partecipanti vengono divise in 13 gironi (10 quadrangolari e 3 triangolari). Le vincitrici e le migliori 3 seconde classificate (individuate tra le seconde dei quadrangolari) passano agli ottavi di finale.
Dagli ottavi di finale in poi eliminazione diretta in gara unica.
48 2011-12
2012-13
Le 48 partecipanti vengono divise in 12 gironi di 4 squadre ciascuno. Le vincitrici e le migliori 4 seconde classificate passano agli ottavi.
Dagli ottavi di finale in poi eliminazione diretta in gara unica.
16 2013-14
2014-15
Le 16 partecipanti vengono divise in 4 gironi di 4 squadre ciascuno. Le prime 2 classificate di ogni girone passano ai quarti.
Dai quarti di finale in poi eliminazione diretta in gara unica.
16 2015-16
2016-17
2017-18
2018-19
Torneo ad eliminazione diretta integrale

Albo d'oroModifica

Stagione Vincitore Risultato Finalista Dove Marcature
EDIZIONI PER SQUADRE DI ECCELLENZA E PROMOZIONE
1991-92[5] Porcia 2 - 2 Ruda[6] Ruda A.Rigonat e Portelli (R); Infanti e Baretto (P)
2 - 0 Porcia Bianco e Santarossa
1992-93 Tamai 3 - 1 Ronchi Fagagna 2 Bortolin, Tommasi (T); Severini (R)
1993-94 Sanvitese 2 - 0 Fontanafredda Aviano Stefanutto, Giacomuzzo
1994-95 Pro Fagagna 3 - 2 dts Porcia Sevegliano 2 Bordignon, Zuliani (PF); 2 Paveglio (Por)
1995-96 Porcia[6] 3 - 0 Aquileia San Vito T.nto Marcuz, Barbieri, Cozzarin
1996-97 Manzanese 4 - 2 San Sergio Gorizia M.Beltrame, Vosca, Tolloi, Targato (M); Di Donato, aut. Dreossi (SS)
1997-98 Sacilese 1 - 0 Pro Gorizia Torviscosa Luderin
1998-99 Pro Gorizia 1 - 0 Cormonese Gradisca Drioli
1999-00 Sacilese 2 - 1 dts Palmanova Rivignano Drioli (P); Rosson e Scodeller (S)
2000-01 Porcia[6] 1 - 0 Sacilese Pordenone Sozza
2001-02 Monfalcone 0 - 0 dts (6-5 dcr) Sacilese Codroipo
2002-03[7] Sacilese 2 - 2[8] (6-5 dcr) Pro Romans Fagagna Luxich e Gambino (PR); Moras e Saccher (S)
3 - 2 Porcia[6] Fontanafredda rig. Moras e 2 Fantin (S); Moschetta e Cozzarin (P)
2003-04 Pro Romans 3 - 1 Fontanafredda Gonars Poletto (F); Fantin, Sorbara e Gambino (PR)
2004-05 Pordenone[6] 3 - 0 Gonars Fagagna 3 G.C.Franco Martin
2005-06 Muggia 1 - 1[8] (5-3 dcr) Pordenone Romans Fantina (M); G.C.Franco Martin (P)
2006-07 Manzanese 2 - 0 Lignano Sevegliano 2 Kabine
2007-08 Sevegliano 0 - 0[8] (4-1 dcr) Manzanese Majano
2008-09 Muggia 3 - 1 Fontanafredda Palmanova 2 Fantina e Maracchi (M); Ledda (F)
2009-10 Monfalcone 1 - 0 dts Torviscosa Gonars Bardini
2010-11 Fontanafredda 2 - 1 I.S.M. Gradisca Rivignano Saccher e Russo (F); Andreolla (G)
2011-12 Manzanese 2 - 1 dts Torviscosa Mortegliano Osso Armellino e Tomada (M); Pitta (T)
2012-13 San Daniele 2 - 1 Rivignano[6] Tarcento Marzin e Coacci (SD); Varutti (R)
EDIZIONI PER SOLE SQUADRE DI ECCELLENZA
2013-14 Chions 2 - 1 Kras Cervignano 2 Paciulli (C); Žlogar (K)
2014-15 Virtus Corno 3 - 2 Chions Lignano Libri, Motta, Diaw (VC); aut. Motta, Paciulli (Ch)
2015-16 Vesna 4 - 2 Flaibano Manzano Potenza, Kosmač e 2 Colja (V); Namio e Marco Rossi (F)
2016-17 Gemonese 1 - 0 Cjarlins Muzane Manzano Tocchetto rig.
2017-18 San Luigi 2 - 2 dts (6-4 dcr) Torviscosa Gemona Cottiga e Giovannini (SL); 2 Puddu (T)
2018-19 San Luigi 3 - 1 Edmondo Brian Fontanafredda Carlevaris, Cottiga e Ciriello (SL); Anconetani (EB)

Vittorie per clubModifica

Squadra Vittorie Anni vittorie
Porcia 3 1992, 1996, 2001
Manzanese 3 1997, 2007, 2012
Sacilese 3 1998, 2000, 2003
Monfalcone 2 2002, 2010
Muggia 2 2006, 2009
San Luigi 2 2018, 2019
Tamai 1 1993
Sanvitese 1 1994
Pro Fagagna 1 1995
Pro Gorizia 1 1999
Pro Romans 1 2004
Pordenone 1 2005
Sevegliano 1 2008
Fontanafredda 1 2011
San Daniele 1 2013
Chions 1 2014
Virtus Corno 1 2015
Vesna 1 2016
Gemonese 1 2017

CuriositàModifica

SupercoppaModifica

La Supercoppa Regionale veniva disputata dalle squadre vincitrici dei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria più le vincitrici della Coppa Italia Regionale e della Coppa Regione. In 4 occasioni hanno partecipato anche le detentrici del Campionato Carnico.

Visto lo scarso interesse nelle ultime edizioni (ormai gli addetti ai lavori preferivano seguire una recente novità: i play-off), il Comitato Regionale ha deciso di chiudere la manifestazione nel 2002. Nello stesso anno e per lo stesso motivo sono state chiuse anche le Supercoppe di Seconda Categoria e di Terza Categoria.

Nel 2017 la Supercoppa è stata ripristinata: non più un torneo con le vincitrici dei 6 campionati e delle 2 coppe, bensì una "partita secca" fra le sole vincitrici del campionato e coppa di Eccellenza.

EDIZIONI DAL 1993 AL 2002
Anno Vincitore Risultato Finalista Dove Marcature
1993 Pro Gorizia 1 - 1 dts (6-4 dcr) 7 Spighe Fagagna Dominici (7S); Costantini (PG)
1994 Pro Fagagna 2 - 1 Pozzuolo Fagagna Zoffi (Poz); Lizzi e Bordignon (PF)
1995[10] Pro Fagagna 1 - 0 Pordenone Fagagna Burelli
1 - 0 Trivignano Zuliani
1996 Tamai 3 - 0 Porcia Pordenone M.Rossetto, Perin, B.Bortolin
1997 Mossa 2 - 1 Manzanese Gradisca Tomizza e Barbiani (Mos); Mansutti (Man)
1998 Fanna Cavasso 1 - 0 dts Sacilese Aviano Plai
1999 Pro Gorizia 1 - 0 dts Cormonese Cormons Negyedi
2000 Sevegliano 4 - 0 Gradese Gonars 3 Colussi, Gerin
2001 Tamai 3 - 2 Lignano Gonars Modolo, Rubert e Degano (T); Trevisan e Tagliaferro (L)
2002 Vesna 0 - 0[8] (4-2 dcr) Azzanese Gonars
EDIZIONI DAL 2017 AD OGGI
Anno Detentore
campionato
Risultato Detentore
coppa
Dove Marcature
2017 Cjarlins Muzane 0 - 4 Gemonese Stadio Friuli 3 Nardi, Cargnelutti
2018 Chions 0 - 0[8] (5-6 dcr) San Luigi Stadio Nereo Rocco

Coppa Italia Società di PromozioneModifica

È disputata dalle 32 squadre di Promozione del Friuli-Venezia Giulia. La vittoria di questo trofeo non porta ne' alla promozione in Eccellenza, ne' a posizioni di favore nei play-off, ne' a garanzie di salvezza. Come per la coppa maggiore la finale viene trasmessa in diretta sul canale televisivo Fvg Sport Channel. Dall'ottobre 2013 questa coppa è intitolata ad Aldo Tortul, ex-presidente del Comitato Provinciale di Cervignano del Friuli.

Come la Coppa di Eccellenza, anche questa competizione ha cambiato più formule. Quella attuale è ad eliminazione diretta integrale.

Stagione Vincitore Risultato Finalista Dove Marcature
2002-03 Porcia 1 - 0 San Giovanni Trieste Torviscosa Cozzarin
2013-14 Torre 3 - 0 Zaule Rabuiese Gonars De Zorzi, Sgroi, Giordani
2014-15 Torviscosa 3 - 2 San Luigi Romans Grop, aut. Sessi, aut. Aiello (T), Gerbini, Giovannini (SL)
2015-16 Costalunga 2 - 1 Casarsa Cormons 2 Steiner (Cos), Vutcariov (Cas)
2016-17 S.A. Porcia 2 - 0 Torre Casarsa Facca, Vriz
2017-18 Pro Cervignano 0 - 0 dts (3-2 dcr) Pro Gorizia Gorizia

Coppa RegioneModifica

La Coppa Regione è disputata fra le squadre militanti nei campionati di Prima, Seconda e Terza Categoria. Il torneo era dedicato a Giovanni Devetti, ex dirigente della federcalcio regionale.

Stegione Vincitore Finalista Risultato
ALBO D'ORO COPPA REGIONE
fino al 1991 vi partecipavano le squadre di 3º livello regionale
1974-75 Stock
(Trieste)
Torriana
(Gradisca d'Isonzo)
0 - 0 dts
4 - 1 dcr
TROFEO GIOVANNI DEVETTI
1975-76 Union Nogaredo
(Nogaredo e Faugnacco)
Doria
(Castions di Zoppola)
? - ? dts
? - ? dcr
1976-77 Union Nogaredo
(Nogaredo e Faugnacco)
Doria
(Castions di Zoppola)
1 - 0 dts
1977-78 Cividalese - Gonars ?
1978-79 Malisana
(Malisana)
Zoppola
(Zoppola)
0 - 0 dts
5 - 4 dcr
1979-80 Sevegliano
(Sevegliano)
Sandanielese
(San Daniele del Friuli)
3 - 1 dts
1980-81 Majanese
(Majano)
Porpetto
(Porpetto)
1 - 1 dts
5 - 3 dcr
1981-82 Itala San Marco
(Gradisca d'Isonzo)
Fiumicello
(Fiumicello)
?
1982-83 Itala San Marco
(Gradisca d'Isonzo)
Casarsa
(Casarsa della Delizia)
2 - 1
1983-84 Olimpia
(Udine)
Fiumicello
(Fiumicello)
3 - 1
1984-85 Itala San Marco
(Gradisca d'Isonzo)
Lucinico
(Lucinico di Gorizia)
3 - 2
1985-86 Visinale
(Visinale)
Vesna
(S.Croce di Trieste)
4 - 2
1986-87 Lignano
(Lignano Sabbiadoro)
Edile Adriatica
(Prosecco di Trieste)
2 - 1 dts
1987-88 San Canzian
(S.Canzian d'Isonzo)
Ronchi
(Ronchi dei Legionari)
2 - 1
1988-89 Palmanova
(Palmanova)
Ronchi
(Ronchi dei Legionari)
1 - 0 dts
1989-90 Tavagnacco
(Tavagnacco)
Latisana
(Latisana)
0 - 0 dts
4 - 2 dcr
1990-91 Maranese
(Marano Lagunare)
Portuale
(Trieste)
2 - 2 dts
6 - 5 dcr
dal 1991 vi partecipano le squadre di 3º, 4º e 5º livello regionale
1991-92 Pordenone
(Pordenone)
Fossalon
(Fossalon)
3 - 2 dts
1992-93 Pro Cervignano
(Cervignano del Friuli)
Visinale
(Visinale)
1 - 0
1993-94 Torviscosa
(Torviscosa)
Doria
(Castions di Zoppola)
2 - 1
1994-95 Porpetto
(Porpetto)
Rive d'Arcano
(Rive d'Arcano)
5 - 0
1995-96 Capriva
(Capriva del Friuli)
Muggia
(Muggia)
1 - 0
1996-97 Latte Carso
(Duino-Aurisina)
Ceolini
(Ceolini)
2 - 1
1997-98 San Giovanni
(Trieste)
Chions
(Chions)
1 - 0
1998-99 Union 91
(Percoto e Lauzacco)
Futura
(Carlino)
1 - 1 dts
4 - 1 dcr
1999-00 Juventina
(Sant'Andrea di Gorizia)
Valvasone A.S.M.
(Valvasone)
0 - 0 dts
6 - 5 dcr
2000-01 Caneva
(Caneva)
Medea
(Medea)
4 - 0
2001-02 Vermegliano
(Vermegliano)
Flaibano
(Flaibano)
2 - 1

Dal 2002 il Comitato Regionale ha deciso di scindere la coppa in 3, una per ogni Categoria. Dal 2012 sono intitolate ad ex dirigenti della Federcalcio Regionale.

Stegione Vincitore Finalista Risultato Vincitore Finalista Risultato Vincitore Finalista Risultato
COPPA REGIONE DI PRIMA CATEGORIA COPPA REGIONE DI SECONDA CATEGORIA COPPA REGIONE DI TERZA CATEGORIA
3º livello regionale 4º livello regionale 5º livello regionale
2002-03 Aquileia
(Aquileia)
Tiezzese
(Tiezzo)
2 - 0 San Lorenzo
(S.Lorenzo Isontino)
Maranese
(Marano Lagunare)
3 - 3 dts
10 - 9 dcr
Pro San Martino
(S.Martino di Campagna)
Sant'Andrea
(Trieste)
1 - 0
2003-04 Latisana
(Latisana)
Vivai Rauscedo
(Rauscedo)
1 - 1 dts
6 - 5 dcr
Fiume Veneto
(Fiume Veneto)
San Lorenzo
(San Lorenzo Isontino)
4 - 1 Visinale
(Visinale)
E.Brian
(Precenicco)
2 - 0
2004-05 Staranzano
(Staranzano)
Fiume Veneto
(Fiume Veneto)
2 - 1 Tagliamento
(Dignano)
Fossalon
(Fossalon)
3 - 0 San Leonardo
(S.Leonardo Valcellina)
Rangers
(Udine)
2 - 1
2005-06 Virtus Corno
(Corno di Rosazzo)
Fiume Veneto
(Fiume Veneto)
0 - 0 dts
3 - 1 dcr
Codroipo
(Codroipo)
Ceolini
(Ceolini)
1 - 0 Pro San Martino
(S.Martino di Campagna)
Rive d'Arcano
(Rive d'Arcano)
0 - 0 dts
5 - 4 dcr
2006-07 San Lorenzo
(S.Lorenzo Isontino)
Pro Aviano
(Aviano)
3 - 1 Barbeano
(Barbeano)
Cividalese
(Cividale)
2 - 1 Domio
(S.Dorligo della Valle)
Cormons
(Cormons)
3 - 0
2007-08 Union Martignacco
(Martignacco)
San Sergio
(Trieste)
1 - 0 Talmassons
(Talmassons)
Serenissima
(Pradamano)
1 - 0 Cormons
(Cormons)
Osoppo
(Osoppo)
2 - 1
2008-09 Valnatisone
(San Pietro al Natisone)
Cordenons
(Cordenons)
1 - 1 dts
6 - 5 dcr
Fogliano Redipuglia
(Fogliano Redipuglia)
Bujese
(Buja)
2 - 1 Pro.G.&T.
(Nimis)
S.Andrea S.Vito
(Trieste)
2 - 1
2009-10 Caporiacco
(Caporiacco)
E.Brian
(Precenicco)
2 - 1 Fulgor Godia
(Udine)
Avianese
(Aviano)
1 - 0 Terzo
(Terzo d'Aquileia)
Lucinico
(Lucinico)
2 - 0
2010-11 Arteniese
(Artegna)
San Giovanni
(Trieste)
2 - 0 Terzo
(Terzo d'Aquileia)
Spilimbergo
(Spilimbergo)
4 - 1 Sangiovannese
(S.Giovanni di Casarsa)
Torre T.C.
(Campolongo Tapogliano)
2 - 1
2011-12 Terzo
(Terzo d'Aquileia)
Montereale Valcellina
(Montereale Valcellina)
1 - 0 Gravis
(S.Giorgio della Richinvelda)
Porpetto
(Porpetto)
3 - 1 dts Ragogna
(Ragogna)
Real Castellana
(Castions di Zoppola)
1 - 0
TROFEO RENZO CAPOCASALE TROFEO CARLO BASSO TROFEO MARIO MAREGA
2012-13 Camino
(Camino al Tagliamento)
Casarsa
(Casarsa della Delizia)
3 - 2 dts Caneva
(Caneva)
Aquileia
(Aquileia)
0 - 0 dts
4 - 1 dcr
San Leonardo
(S.Leonardo Valcellina)
Nuova Sandanielese
(S.Daniele del Friuli)
2 - 1
2013-14 Reanese
(Reana del Rojale)
Ancona
(Udine)
3 - 2 Real Udinest
(Udine)
Fauglis
(Fauglis)
2 - 1 Purliliese
(Porcia)
Libero Atletico Rizzi
(Udine)
1 - 0 dts
2014-15 Fulgor Godia
(Udine)
Real Udinest
(Udine)
1 - 0 Romana
(Monfalcone)
Ceolini
(Ceolini)
1 - 0 Falchi Vis Pas
(Pasiano di Pordenone)
Maranese
(Marano Lagunare)
3 - 1
2015-16 Bujese
(Buja)
Gradese
(Grado)
1 - 0 Tre S Cordenons
(Cordenons)
Colloredo M.A.
(Colloredo M.A.)
3 - 1 Brugnera
(Brugnera)
Fiumicello
(Fiumicello)
2 - 0 dts
2016-17 Rivolto
(Rivolto)
Risanese
(Risano)
3 - 3 dts
8 - 7 dcr
Unione S.M.T.
(Sequals)
Forum Julii
(Cividale)
3 - 2 Purliliese
(Porcia)
Buttrio
(Buttrio)
0 - 0 dts
5 - 4 dcr
2017-18

NoteModifica

  1. ^ Quando partecipano le sole squadre di Eccellenza
  2. ^ Quando partecipano anche le squadre di Promozione
  3. ^ PRESENTATA A TARCENTO LA FINALE DI COPPA ITALIA 2012-2103 – TROFEO DIEGO MEROI
  4. ^ a evitare il concreto verificarsi di questa situazione inducendo il comitato regionale della Figc a correre ai ripari fin dalla scorsa stagione
  5. ^ In questa edizione la finale era ad andata e ritorno
  6. ^ a b c d e f militava in Promozione
  7. ^ Edizione in cui le squadre di Eccellenza e di Promozione giocano due coppe separate; le vincitrici disputano la finalissima con in palio il titolo di campione regionale, fermo restando che la qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti spetta sempre alla squadra di Eccellenza.
  8. ^ a b c d e in caso di parità al 90' non si disputavano i tempi supplementari bensì si andava direttamente ai rigori
  9. ^ Gazzetta.it, L'italiano Trombetta nuovo mister del Cluj - 02/09/2008
  10. ^ La finale non è stata a gara singola, bensì a girone di 3 squadre con partite di 45 minuti ciascuna

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica