Coppa Italia Primavera

Coppa Italia Primavera
Altri nomi Primavera TIM Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Club
Federazione FIGC
Paese Italia Italia
Organizzatore Lega Serie A
Titolo Vincitore della Coppa Italia Primavera
Cadenza Annuale
Apertura agosto
Chiusura aprile
Partecipanti 42
Formula Eliminazione diretta
Sito Internet Sito ufficiale
Storia
Fondazione 1972
Detentore Roma (5)
Record vittorie Torino (7)
Ultima edizione Coppa Italia Primavera 2016-2017
Prossima edizione Coppa Italia Primavera 2017-2018
Coccarda Coppa Italia.svg
Trofeo o riconoscimento

La Coppa Italia Primavera, ufficialmente chiamata Primavera TIM Cup per ragioni di sponsorizzazione, è una competizione calcistica disputata tra le formazioni giovanili delle squadre appartenenti alla Lega Serie A, che gestisce la manifestazione, e alla Lega Serie B, ossia le stesse iscritte anche ai Campionati Primavera 1 e 2.

I vincitori acquisiscono il diritto di partecipazione alla Supercoppa Primavera. Inaugurata nel 1972, la competizione ha però un precedente storico già negli anni sessanta.[1]

Indice

Regolamento e formulaModifica

Il torneo è interamente basato sulla formula dell'eliminazione diretta, analogamente alla Coppa Italia. La partecipazione è estesa a 42 società.

Le otto squadre che hanno disputato la fase finale dell'ultimo Campionato Primavera 1 sono riconosciute «teste di serie» e qualificate direttamente agli ottavi di finale. Ad eccezione delle semifinali e della finale, giocate con gare di andata e ritorno, tutti gli altri turni (preliminari, ottavi di finale, quarti di finale) vengono disputati in partita unica: sono previsti, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, i tempi supplementari e i calci di rigore. Le società neopromosse in B giocano un turno di qualificazione in più.

Albo d'oroModifica

Vittorie per squadraModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio