Apri il menu principale

Coppa Libertadores 2016

edizione del torneo calcistico
Coppa Libertadores 2016
Copa Bridgestone Libertadores de América 2016
Competizione Coppa Libertadores
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 57ª
Organizzatore CONMEBOL
Date 3 febbraio - 27 luglio 2016
Partecipanti 38
Nazioni 11
Risultati
Vincitore Colombia Atlético Nacional
(2º titolo)
Secondo Ecuador Independiente del Valle
Statistiche
Incontri disputati 130
Gol segnati 360 (2,77 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

La Coppa Libertadores 2016 (ufficialmente 2016 Copa Bridgestone Libertadores per ragioni di sponsor)[1] è la 57esima edizione della Coppa Libertadores d'America, il più importante torneo di calcio del Sud America organizzato dal CONMEBOL.

L'Atlético Nacional di Medellín ha conquistato la coppa per la seconda volta battendo nella doppia finale l'Independiente del Valle di Sangolquí, ottenendo così anche l'accesso alla Coppa del mondo per club FIFA 2016 e alla Recopa Sudamericana 2017 contro la vincitrice della Coppa Sudamericana 2016.

Per la prima volta dopo 25 anni la finale non ha visto la partecipazione di club brasiliani o argentini.

SquadreModifica

Al torneo partecipano 38 squadre di 11 federazioni (i 10 membri della CONMEBOL più il Messico della CONCACAF) così distribuite:[2]

  • Detentore del titolo
  • Argentina e Brasile: 5 squadre ciascuna
  • Tutte le altre associate: 3 squadre ciascuna

Tra queste, 12 squadre (per ogni nazione l'ultima squadra ad essersi qualificata, più l'ultima elencata) entrano al primo turno, mentre le rimanenti entrano al secondo turno.

Nazione Squadra Turno di ingresso Qualificazione
  Argentina
River Plate Secondo turno Vincitrice della Coppa Libertadores 2015
Boca Juniors Vincitrice della Primera División Argentina 2015[3]
San Lorenzo Seconda classificata nella Primera División Argentina 2015[3]
Rosario Central Finalista della Copa Argentina 2015[3]
Racing Primo turno Vincitrice della Liguilla Pre-Libertadores 2015[3]
Huracán Miglior piazzata nella Coppa Sudamericana 2015 tolte le squadre già qualificate[3]
  Bolivia
Bolívar Secondo turno Vincitrice dei tornei di Apertura e Clausura della Liga de Fútbol Profesional Boliviano 2014-2015[4]
The Strongest Seconda classificata nella classifica unita della Liga de Fútbol Profesional Boliviano 2014-2015[4]
Oriente Petrolero Primo turno Terza classificata nella classifica unita della Liga de Fútbol Profesional Boliviano 2014-2015[4]
  Brasile
Corinthians Secondo turno Vincitrice del Campeonato Brasileiro Série A 2015[5]
Palmeiras Vincitrice della Coppa del Brasile 2015[5]
Atlético Mineiro Seconda classificata nel Campeonato Brasileiro Série A 2015[5]
Grêmio Terza classificata nel Campeonato Brasileiro Série A 2015[5]
São Paulo Primo turno Quarto posto nel Campeonato Brasileiro Série A 2015[5]
  Cile
Cobresal Secondo turno Vincitrice del Torneo di Clausura 2015[6]
Colo-Colo Vincitrice del Torneo di Apertura 2015[7]
Universidad de Chile Primo turno Vincitrice della Copa Chile 2015[7]
  Colombia
Deportivo Cali Secondo turno Vincitrice del Torneo di Apertura della Categoría Primera A 2015[8]
Atlético Nacional Vincitrice del Torneo di Finalización della Categoría Primera A 2015[8]
Santa Fe Primo turno Vincitrice della Coppa Sudamericana 2015
  Ecuador
Emelec Secondo turno Vincitrice della Primera Categoría Serie A 2015[9]
LDU Quito Finalista della Primera Categoría Serie A 2015[9]
Independiente del Valle Primo turno Miglior piazzata nella classifica unita della Primera Categoría Serie A 2015 tra le non già qualificate[9]
  Messico
U.N.A.M. Secondo turno Vincitrice della fase a girone del Torneo di Apertura della Primera División de México 2015-2016
Toluca Seconda classificata nella fase a girone del Torneo di Apertura della Primera División de México 2015-2016
Puebla Primo turno Vincitrice della Supercopa MX 2015
  Paraguay
Cerro Porteño Secondo turno Vincitrice del Torneo di Apertura o del Torneo di chiusura della División Profesional 2015 col miglior risultato nella classifica unita[10]
Olimpia Vincitrice del Torneo di Apertura o del Torneo di chiusura della División Profesional 2015 col peggior risultato nella classifica unita[10]
Guaraní Primo turno Miglior piazzata nella classifica unita della División Profesional 2015 tra le non già qualificate[10]
  Perù
F.B.C. Melgar Secondo turno Vincitrice del Campeonato Descentralizado 2015[11]
Sporting Cristal Seconda classificata nel Campeonato Descentralizado 2015[11]
Universidad César Vallejo Primo turno Terza classificata nel Campeonato Descentralizado 2015[11]
  Uruguay
Nacional Secondo turno Vincitrice della Primera División Profesional de Uruguay 2014-2015[12]
Peñarol Seconda classificata nella Primera División Profesional de Uruguay 2014-2015[12]
River Plate Primo turno Miglior piazzata nella classifica unita della Primera División Profesional de Uruguay 2014-2015 tra le non già qualificate[12]
  Venezuela
Deportivo Táchira Secondo turno Vincitrice della Primera División 2014-2015[13]
Trujillanos Seconda classificata nella Primera División 2014-2015[13]
Caracas Primo turno Miglior piazzata nella classifica unita della Primera División 2014-2015 tra le non già qualificate[13]

SorteggioModifica

Il sorteggio del torneo si è tenuto il 22 dicembre 2015 presso il Centro Congressi CONMEBOL a Luque, in Paraguay.[2][14]

A partire da questa edizione, le squadre saranno classificate in base alla nuova "graduatoria CONMEBOL per la Coppa Libertadores"[15][16], che tiene conto dei seguenti tre fattori[17]:

  1. Prestazioni negli ultimi 10 anni, tenendo conto dei risultati in Coppa Libertadores nel periodo 2006-2015
  2. Coefficiente storico, tenendo conto dei risultati in Coppa Libertadores nel periodo 1960-2005
  3. Campioni dei tornei locali, con punti bonus assegnati alle vincitrici dei campionati nazionali degli ultimi 10 anni

Le squadre messicane non sono classificate, per questo saranno piazzate per ultime in tutti i sorteggi.

Per la prima fase, le 12 squadre saranno sorteggiate per formare sei incontri contenenti una squadra dal Gruppo A e una squadra dal Gruppo B, con la prima che ospiterà la gara di ritorno. Le squadre saranno divise in base alla loro graduatoria CONMEBOL (indicato tra parentesi)[16]. Le squadre della stessa federazione non potranno scontrarsi in questo turno[18].

Gruppo A Gruppo B

  São Paulo (11)
  Universidad de Chile (17)
  Santa Fe (22)
  Guaraní (29)
  Racing (39)
  Caracas (43)

  Oriente Petrolero (64)
  Huracán (72)
  Independiente del Valle (78)
  Universidad César Vallejo (152)
  River Plate (non classificata)
  Puebla (non classificata)

Per la seconda fase, le 32 squadre saranno sorteggiate in otto Gruppi da quattro, prendendo una squadra da ogni Urna. La campionessa uscente (River Plate) sarà automaticamente piazzata nell'Urna 1 e collocata nel Gruppo 1 per il sorteggio. Le squadre rimanenti saranno piazzate in base alla graduatoria CONMEBOL (mostrata tra parentesi)[16]. Le squadre della stessa federazione nelle Urne 1, 2 e 3 non potranno essere sorteggiate nello stesso gruppo. L'Urna 4 conterrà le squadre messicane qualificatesi per la seconda fase e le vincenti del primo turno, le cui identità non saranno note al momento del sorteggio, e quindi potranno essere inserite nello stesso gruppo di una squadra della stessa nazionalità.[18]

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4

  River Plate (2; Detentrice titolo)
  Boca Juniors (1)
  Peñarol (3)
  Nacional (5)
  Olimpia (7)
  Corinthians (9)
  Atlético Mineiro (13)
  San Lorenzo (14)

  Grêmio (16)
  Emelec (18)
  Cerro Porteño (19)
  Atlético Nacional (20)
  Bolívar (21)
  Colo-Colo (24)
  Palmeiras (31)
  The Strongest (33)

  LDU Quito (34)
  Sporting Cristal (38)
  Deportivo Cali (44)
  Deportivo Táchira (49)
  Rosario Central (71)
  FBC Melgar (108)
  Cobresal (123)
  Trujillanos (175)

  UNAM (non classificata)
  Toluca (non classificata)
  Santa Fe
  Huracán
  Racing
  River Plate
  Independiente del Valle
  São Paulo

CalendarioModifica

Il calendario della competizione è il seguente (tutte le date indicate cadono il mercoledì, ma le partite potranno pure essere giocate il martedì e il giovedì).

Fase Andata Ritorno
Primo turno 3 Febbraio 10 Febbraio
Secondo turno 16 Febbraio 21 Aprile
Ottavi 27 aprile 4 maggio
Quarti 11-18 maggio 18-25 maggio
Semifinali 6 luglio 13 luglio
Finali 20 luglio 27 luglio

Primo turnoModifica

Nel primo turno, ogni incontro si gioca sulla base della doppia sfida andata e ritorno. In caso di pareggio, vengono contati i goal fuori casa. Se anche in questo modo si ha una situazione di parità, si utilizzeranno i rigori per determinare il vincitore (non vengono giocati i tempi supplementari. Le vincitrici di ogni turno avanzano al secondo turno e si aggiungono alle 26 squadre già qualificate.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Oriente Petrolero   1 – 6   Santa Fe 1 – 3 0 – 3
Huracán   2 – 2 (gfc)   Caracas 1 – 0 1 – 2
Puebla   2 – 3   Racing 2 – 2 0 – 1
River Plate   2 – 0   Universidad de Chile 2 – 0 0 – 0
Independiente del Valle   2 – 2 (gfc)   Guaraní 1 – 0 1 – 2
Universidad César Vallejo   1 – 2   São Paulo 1 – 1 0 – 1

Match 1Modifica

Santa Cruz de la Sierra
4 febbraio 2016, ore 20:45 UTC−4
Oriente Petrolero  1 – 3
referto
  Santa FeEstadio Ramón Tahuichi Aguilera
Arbitro:   Péricles Cortez


Bogotá
11 febbraio 2016, ore 19:45 UTC−5
Santa Fe  3 – 0
referto
  Oriente PetroleroEstadio El Campín
Arbitro:   Víctor Carrillo

Match 2Modifica

Buenos Aires
2 febbraio 2016, ore 19:30 UTC−3
Huracán  1 – 0
referto
  CaracasEstadio Tomás Adolfo Ducó
Arbitro:   Patricio Polic


Caracas
9 febbraio 2016, ore 20:15 UTC−4:30
Caracas  2 – 1
referto
  HuracánEstadio Olímpico de la UCV
Arbitro:   Enrique Cáceres

Match 3Modifica

Puebla de Zaragoza
3 febbraio 2016, ore 20:15 UTC−6
Puebla  2 – 2
referto
  RacingEstadio Cuauhtémoc
Arbitro:   Daniel Fedorczuk


Avellaneda (Argentina)
10 febbraio 2016, ore 21:45 UTC−3
Racing  1 – 0
referto
  PueblaEstadio Juan Domingo Perón
Arbitro:   Ricardo Marques Ribeiro

Match 4Modifica

Montevideo
2 febbraio 2016, ore 21:45 UTC−3
River Plate  2 – 0
referto
  Universidad de ChileEstadio Saroldi
Arbitro:   Patricio Loustau


Santiago del Cile
9 febbraio 2016, ore 19:30 UTC−3
Universidad de Chile  0 – 0
referto
  River PlateEstadio Nacional
Arbitro:   Carlos Vera

Match 5Modifica

Sangolquí
4 febbraio 2016, ore 17:30 UTC−5
Independiente del Valle  1 – 0
referto
  GuaraníEstadio Rumiñahui
Arbitro:   Juan Ernesto Soto


Asunción
11 febbraio 2016, ore 19:30 UTC−3
Guaraní  2 – 1
referto
  Independiente del ValleEstadio Defensores del Chaco
Arbitro:   Mauro Vigliano

Match 6Modifica

Trujillo
3 febbraio 2016, ore 18:45 UTC−5
Universidad César Vallejo  1 – 1
referto
  São PauloEstadio Mansiche
Arbitro:   Roddy Zambrano


San Paolo (Brasile)
10 febbraio 2016, ore 21:45 UTC−2
São Paulo  1 – 0
referto
  Universidad César VallejoEstádio Municipal Paulo Machado de Carvalho
Arbitro:   Christian Ferreyra

Secondo turnoModifica

Nel secondo turno, in ogni gruppo le squadre giocheranno l'una contro l'altra, sia in casa che in trasferta, usando il formato del girone all'italiana. In caso di parità punti, saranno usati i seguenti criteri: 1. Differenza reti; 2. Reti segnate; 3. Reti in trasferta; 4. Sorteggio. Le prime due squadre di ogni girone accederanno agli ottavi di finale.

Gruppo 1Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  River Plate 11 6 3 2 1 17 7 +10
  São Paulo 9 6 2 3 1 11 5 +6
  The Strongest 8 6 2 2 2 6 11 -5
  Trujillanos 4 6 1 1 4 7 18 -11
17 febbraio 2016, ore Da stabilire
1ª giornata
São Paulo  0 – 1
referto
  The StrongestCícero Pompeu de Toledo (Morumbi)

Valera (Venezuela)
25 febbraio 2016, ore 20:15 UTC-4:30
1ª giornata
Trujillanos  0 – 4
referto
  River PlateEstadio José Alberto Pérez


La Paz
2 marzo 2016, ore 16:15 UTC-4
2ª giornata
The Strongest  2 – 1
referto
  TrujillanosEstadio Hernando Siles

Buenos Aires
10 marzo 2016, ore 16:15 UTC-4
2ª giornata
River Plate  1 – 1
referto
  São PauloEstadio Antonio Vespucio Liberti


La Paz
16 marzo 2016, ore 18:30 UTC-4
3ª giornata
The Strongest  1 – 1
referto
  River PlateEstadio Hernando Siles

Valera (Venezuela)
16 marzo 2016, ore 18:30 UTC-4
3ª giornata
Trujillanos  1 – 1
referto
  São PauloEstadio José Alberto Pérez


5 aprile 2016, ore Da stabilire
4ª giornata
São Paulo  6 – 0
referto
  TrujillanosCícero Pompeu de Toledo (Morumbi)

Buenos Aires
6 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
4ª giornata
River Plate  6 – 0
referto
  The StrongestEstadio Antonio Vespucio Liberti


Valera (Venezuela)
12 aprile 2016, ore 18:00 UTC-4:30
5ª giornata
Trujillanos  2 – 1
referto
  The StrongestEstadio José Alberto Pérez

13 aprile 2016, ore Da stabilire
5ª giornata
São Paulo  2 – 1
referto
  River PlateCícero Pompeu de Toledo (Morumbi)


Buenos Aires
21 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
River Plate  4 – 3
referto
  TrujillanosEstadio Antonio Vespucio Liberti

La Paz
21 aprile 2016, ore 20:45 UTC-4
6ª giornata
The Strongest  1 – 1
referto
  São PauloEstadio Hernando Siles

Gruppo 2Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Rosario Central 11 6 3 2 1 13 8 +5
  Nacional 9 6 2 3 1 6 6 0
  Palmeiras 8 6 2 2 2 12 8 +4
  River Plate 3 6 0 3 3 6 15 -9
16 febbraio 2016, ore 20:45 UTC-3
1ª giornata
River Plate  2 – 2
referto
  PalmeirasEstadio Saroldi

Rosario (Argentina)
25 febbraio 2016, ore 19:30 UTC-3
1ª giornata
Rosario Central  1 – 1
referto
  NacionalEstadio Gigante de Arroyito


Montevideo
2 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
Nacional  0 – 0
referto
  River PlateGran Parque Central

San Paolo (Brasile)
3 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
2ª giornata
Palmeiras  2 – 0
referto
  Rosario CentralAllianz Parque


Rosario (Argentina)
9 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
3ª giornata
Rosario Central  4 – 1
referto
  River PlateEstadio Gigante de Arroyito

San Paolo (Brasile)
9 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
3ª giornata
Palmeiras  1 – 2
referto
  NacionalAllianz Parque


17 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
4ª giornata
River Plate  1 – 3
referto
  Rosario CentralEstadio Saroldi

Montevideo
17 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
4ª giornata
Nacional  1 – 0
referto
  PalmeirasGran Parque Central


Rosario (Argentina)
6 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
5ª giornata
Rosario Central  3 – 3
referto
  PalmeirasEstadio Gigante de Arroyito

7 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
5ª giornata
River Plate  2 – 2
referto
  NacionalEstadio Saroldi


Montevideo
14 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
Nacional  0 – 2
referto
  Rosario CentralGran Parque Central

San Paolo (Brasile)
14 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
Palmeiras  4 – 0
referto
  River PlateAllianz Parque

Gruppo 3Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Boca Juniors 12 6 3 3 0 11 4 +7
  Racing 9 6 2 3 1 11 7 +4
  Bolívar 6 6 1 3 2 10 10 0
  Deportivo Cali 3 6 0 3 3 7 18 -11
Palmira (Colombia)
24 febbraio 2016, ore 19:45 UTC-5
1ª giornata
Deportivo Cali  0 – 0
referto
  Boca JuniorsEstadio Deportivo Cali

24 febbraio 2016, ore 19:30 UTC-3
1ª giornata
Racing  4 – 1
referto
  BolívarJuan Domingo Perón (El Cilindro)


La Paz
3 marzo 2016, ore 20:45 UTC-4
2ª giornata
Bolívar  5 – 0
referto
  Deportivo CaliEstadio Hernando Siles

Buenos Aires
3 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
Boca Juniors  0 – 0
referto
  RacingEstadio Alberto J. Armando


La Paz
10 marzo 2016, ore 20:45 UTC-4
3ª giornata
Bolívar  1 – 1
referto
  Boca JuniorsEstadio Hernando Siles

Palmira (Colombia)
17 marzo 2016, ore 19:45 UTC-5
3ª giornata
Deportivo Cali  2 – 2
referto
  RacingEstadio Deportivo Cali


Buenos Aires
7 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
4ª giornata
Boca Juniors  3 – 1
referto
  BolívarEstadio Alberto J. Armando

7 aprile 2016, ore Da stabilire
4ª giornata
Racing  4 – 2
referto
  Deportivo CaliJuan Domingo Perón (El Cilindro)


13 aprile 2016, ore Da stabilire
5ª giornata
Racing  0 – 1
referto
  Boca JuniorsJuan Domingo Perón (El Cilindro)

Palmira (Colombia)
14 aprile 2016, ore 19:45 UTC-5
5ª giornata
Deportivo Cali  1 – 1
referto
  BolívarEstadio Deportivo Cali


Buenos Aires
20 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
6ª giornata
Boca Juniors  6 – 2
referto
  Deportivo CaliEstadio Alberto J. Armando

La Paz
20 aprile 2016, ore 18:30 UTC-4
6ª giornata
Bolívar  1 – 1
referto
  RacingEstadio Hernando Siles

Gruppo 4Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Atlético Nacional 16 6 5 1 0 12 0 +12
  Huracán 8 6 2 2 2 7 7 0
  Peñarol 5 6 1 2 3 5 11 -6
  Sporting Cristal 4 6 1 1 4 9 15 -6
Lima
18 febbraio 2016, ore 19:45 UTC-5
1ª giornata
Sporting Cristal  1 – 1
referto
  PeñarolEstadio Alberto Gallardo

23 febbraio 2016, ore 21:45 UTC-3
1ª giornata
Huracán  0 – 2
referto
  Atlético NacionalTomás Adolfo Ducó (El Palacio)


Medellin
1 marzo 2016, ore 19:45 UTC-5
2ª giornata
Atlético Nacional  3 – 0
referto
  Sporting CristalEstadio Atanasio Girardot

Montevideo
1 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
2ª giornata
Peñarol  0 – 1
referto
  HuracánEstadio Centenario


Medellin
8 marzo 2016, ore 19:45 UTC-5
3ª giornata
Atlético Nacional  2 – 0
referto
  PeñarolEstadio Atanasio Girardot

Lima
8 marzo 2016, ore 19:45 UTC-5
3ª giornata
Sporting Cristal  3 – 2
referto
  HuracánEstadio Alberto Gallardo


Montevideo
15 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
4ª giornata
Peñarol  0 – 4
referto
  Atlético NacionalEstadio Centenario

5 aprile 2016, ore Da stabilire
4ª giornata
Huracán  4 – 2
referto
  Sporting CristalTomás Adolfo Ducó (El Palacio)


12 aprile 2016, ore Da stabilire
5ª giornata
Huracán  0 – 0
referto
  PeñarolTomás Adolfo Ducó (El Palacio)

Lima
12 aprile 2016, ore 21:45 UTC-5
5ª giornata
Sporting Cristal  0 – 1
referto
  Atlético NacionalEstadio Alberto Gallardo


Montevideo
19 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
6ª giornata
Peñarol  4 – 3
referto
  Sporting CristalEstadio Centenario

Medellin
19 aprile 2016, ore 17:30 UTC-5
6ª giornata
Atlético Nacional  0 – 0
referto
  HuracánEstadio Atanasio Girardot

Gruppo 5Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Atlético Mineiro 13 6 4 1 1 12 4 +8
  Independiente del Valle 11 6 3 2 1 7 4 +3
  Colo-Colo 9 6 2 3 1 4 5 -1
  Melgar 0 6 0 0 6 2 12 -10
Arequipa
17 febbraio 2016, ore 18:45 UTC-5
1ª giornata
Melgar  1 – 2
referto
  Atlético MineiroEstadio Monumental de la UNSA

18 febbraio 2016, ore Da stabilire
1ª giornata
Independiente del Valle  1 – 1
referto
  Colo-ColoEstadio Municipal Rumiñahui


Santiago del Cile
24 febbraio 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
Colo-Colo  1 – 0
referto
  MelgarEstadio Monumental David Arellano

Belo Horizonte
24 febbraio 2016, ore 21:45 UTC-3
2ª giornata
Atlético Mineiro  1 – 0
referto
  Independiente del ValleEstádio Independência


Arequipa
1 marzo 2016, ore 15:15 UTC-5
3ª giornata
Melgar  0 – 1
referto
  Independiente del ValleEstadio Monumental de la UNSA

Santiago del Cile
10 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
3ª giornata
Colo-Colo  0 – 0
referto
  Atlético MineiroEstadio Monumental David Arellano


15 marzo 2016, ore Da stabilire
4ª giornata
Independiente del Valle  2 – 0
referto
  MelgarEstadio Municipal Rumiñahui

Belo Horizonte
16 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
4ª giornata
Atlético Mineiro  3 – 0
referto
  Colo-ColoEstádio Independência


6 aprile 2016, ore Da stabilire
5ª giornata
Independiente del Valle  3 – 2
referto
  Atlético MineiroEstadio Municipal Rumiñahui

Arequipa
7 aprile 2016, ore 19:45 UTC-5
5ª giornata
Melgar  1 – 2
referto
  Colo-ColoEstadio Monumental de la UNSA


Belo Horizonte
14 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
6ª giornata
Atlético Mineiro  4 – 0
referto
  MelgarEstádio Independência

Santiago del Cile
14 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
6ª giornata
Colo-Colo  0 – 0
referto
  Independiente del ValleEstadio Monumental David Arellano

Gruppo 6Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Toluca 13 6 4 1 1 9 5 +4
  Grêmio 11 6 3 2 1 10 6 +4
  San Lorenzo 4 6 0 4 2 5 8 -3
  LDU Quito 4 6 1 1 4 7 12 -5
Toluca
17 febbraio 2016, ore 20:00 UTC-6
1ª giornata
Toluca  2 – 0
referto
  GrêmioEstadio Nemesio Díez

Quito
23 febbraio 2016, ore 17:30 UTC-5
1ª giornata
LDU Quito  2 – 0
referto
  San LorenzoEstadio de Liga Deportiva Universitaria


Buenos Aires
2 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
San Lorenzo  1 – 1
referto
  TolucaEstadio Pedro Bidegain

Porto Alegre
2 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
2ª giornata
Grêmio  4 – 0
referto
  LDU QuitoArena do Grêmio


Porto Alegre
9 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
3ª giornata
Grêmio  1 – 1
referto
  San LorenzoArena do Grêmio

Quito
10 marzo 2016, ore 19:45 UTC-5
3ª giornata
LDU Quito  1 – 2
referto
  TolucaEstadio de Liga Deportiva Universitaria


Buenos Aires
15 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
4ª giornata
San Lorenzo  1 – 1
referto
  GrêmioEstadio Pedro Bidegain

Toluca
5 aprile 2016, ore 19:45 UTC-5
4ª giornata
Toluca  2 – 1
referto
  LDU QuitoEstadio Nemesio Díez


Toluca
12 aprile 2016, ore 21:45 UTC-5
5ª giornata
Toluca  2 – 1
referto
  San LorenzoEstadio Nemesio Díez

Quito
13 aprile 2016, ore 19:40 UTC-5
5ª giornata
LDU Quito  2 – 3
referto
  GrêmioEstadio de Liga Deportiva Universitaria


Buenos Aires
19 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
San Lorenzo  1 – 1
referto
  LDU QuitoEstadio Pedro Bidegain

Porto Alegre
19 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
Grêmio  1 – 0
referto
  TolucaArena do Grêmio

Gruppo 7Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  UNAM 15 6 5 0 1 17 8 +9
  Deportivo Táchira 9 6 3 0 3 6 11 -5
  Olimpia 7 6 2 1 3 12 12 0
  Emelec 4 6 1 1 4 10 14 -4
San Cristóbal (Venezuela)
16 febbraio 2016, ore 21:30 UTC-4:30
1ª giornata
Deportivo Táchira  2 – 1
referto
  OlimpiaEstadio Polideportivo de Pueblo Nuevo

Città del Messico
18 febbraio 2016, ore 21:00 UTC-6
1ª giornata
UNAM  4 – 2
referto
  EmelecEstadio Olímpico Universitario


Guayaquil
25 febbraio 2016, ore 19:45 UTC-5
2ª giornata
Emelec  2 – 0
referto
  Deportivo TáchiraArena Banco del Pacífico

Asunción
1 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
Olimpia  0 – 2
referto
  UNAMEstadio Manuel Ferreira


Guayaquil
8 marzo 2016, ore 17:30 UTC-5
3ª giornata
Emelec  2 – 2
referto
  OlimpiaArena Banco del Pacífico

San Cristóbal (Venezuela)
9 marzo 2016, ore 20:15 UTC-4:30
3ª giornata
Deportivo Táchira  2 – 0
referto
  UNAMEstadio Polideportivo de Pueblo Nuevo


Asunción
17 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
4ª giornata
Olimpia  4 – 2
referto
  EmelecEstadio Manuel Ferreira

Città del Messico
17 marzo 2016, ore 21:00 UTC-6
4ª giornata
UNAM  4 – 1
referto
  Deportivo TáchiraEstadio Olímpico Universitario


San Cristóbal (Venezuela)
5 aprile 2016, ore 17:30 UTC-4:30
5ª giornata
Deportivo Táchira  1 – 0
referto
  EmelecEstadio Polideportivo de Pueblo Nuevo

Città del Messico
6 aprile 2016, ore 22:00 UTC-5
5ª giornata
UNAM  4 – 1
referto
  OlimpiaEstadio Olímpico Universitario


Asunción
13 aprile 2016, ore 19:30 UTC-3
6ª giornata
Olimpia  4 – 0
referto
  Deportivo TáchiraEstadio Manuel Ferreira

Guayaquil
13 aprile 2016, ore 17:30 UTC-5
6ª giornata
Emelec  2 – 3
referto
  UNAMArena Banco del Pacífico

Gruppo 8Modifica

Squadra Pt G V N P GF GS DR
  Corinthians 13 6 4 1 1 13 4 +9
  Cerro Porteño 10 6 3 1 2 6 7 -1
  Santa Fe 8 6 2 2 2 6 4 +2
  Cobresal 3 6 1 0 5 4 14 -10
16 febbraio 2016, ore Da stabilire
1ª giornata
Santa Fe  0 – 0
referto
  Cerro PorteñoEstadio Nemesio Camacho

El Salvador (Cile)
17 febbraio 2016, ore 20:45 UTC-3
1ª giornata
Cobresal  0 – 1
referto
  CorinthiansEstadio El Cobre


Asunción
25 febbraio 2016, ore 19:30 UTC-3
2ª giornata
Cerro Porteño  2 – 1
referto
  CobresalEstadio General Pablo Rojas

San Paolo (Brasile)
2 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
2ª giornata
Corinthians  1 – 0
referto
  Santa FeArena Corinthians


El Salvador (Cile)
9 marzo 2016, ore 17:15 UTC-3
3ª giornata
Cobresal  1 – 2
referto
  Santa FeEstadio El Cobre

Asunción
9 marzo 2016, ore 19:30 UTC-3
3ª giornata
Cerro Porteño  3 – 2
referto
  CorinthiansEstadio General Pablo Rojas


15 marzo 2016, ore Da stabilire
4ª giornata
Santa Fe  3 – 0
referto
  CobresalEstadio Nemesio Camacho

San Paolo (Brasile)
16 marzo 2016, ore 21:45 UTC-3
4ª giornata
Corinthians  2 – 0
referto
  Cerro PorteñoArena Corinthians


El Salvador (Cile)
13 aprile 2016, ore 17:15 UTC-3
5ª giornata
Cobresal  2 – 0
referto
  Cerro PorteñoEstadio El Cobre

7 aprile 2016, ore Da stabilire
5ª giornata
Santa Fe  1 – 1
referto
  CorinthiansEstadio Nemesio Camacho


San Paolo (Brasile)
20 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
Corinthians  6 – 0
referto
  CobresalArena Corinthians

Asunción
20 aprile 2016, ore 21:45 UTC-3
6ª giornata
Cerro Porteño  1 – 0
referto
  Santa FeEstadio General Pablo Rojas

Fase a eliminazione direttaModifica

Gli accoppiamenti degli ottavi di finale, sul modello del tabellone tennistico, saranno stabiliti in base a una classifica del rendimento nella prima fase. La prima squadra della classifica affronterà l'ultima, la seconda la penultima, la terza la terzultima, la quarta la quartultima e così via. Le prime di ogni girone del secondo turno saranno classificate tra le posizioni 1-8, le seconde tra le posizioni 9-16.

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Prime classificate
1.   Atlético Nacional 16 6 5 1 0 12 0 +12
2.   UNAM 15 6 5 0 1 17 8 +9
3.   Corinthians 13 6 4 1 1 13 4 +9
4.   Atlético Mineiro 13 6 4 1 1 12 4 +8
5.   Toluca 13 6 4 1 1 9 5 +4
6.   Boca Juniors 12 6 3 3 0 11 4 +7
7.   River Plate 11 6 3 2 1 17 7 +10
8.   Rosario Central 11 6 3 2 1 13 8 +5
Seconde classificate
9.   Grêmio 11 6 3 2 1 10 6 +4
10.   Independiente del Valle 11 6 3 2 1 7 4 +3
11.   Cerro Porteño 10 6 3 1 2 6 7 -1
12.   São Paulo 9 6 2 3 1 11 5 +6
13.   Racing 9 6 2 3 1 11 7 +4
14.   Nacional 9 6 2 3 1 6 6 0
15.   Deportivo Táchira 9 6 3 0 3 6 11 -5
16.   Huracán 8 6 2 2 2 7 7 0

TabelloneModifica

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                             
   Nacional (gt) 0 2 2  
   Corinthians 0 2 2  
     Nacional 1 1 2 (3)  
     Boca Juniors 1 1 2 (4)  
   Cerro Porteño 1 1 2
   Boca Juniors 2 3 5  
     Indep. del Valle 2 3 5  
     Boca Juniors 1 2 3  
   Indep. del Valle 2 0 2  
   River Plate 0 1 1  
     Indep. del Valle 2 1 3 (5)
     Pumas UNAM 1 2 3 (3)  
   Deportivo Táchira 1 0 1
   Pumas UNAM 0 2 2  
     Indep. del Valle 1 0 1
     Atlético Nacional 1 1 2
   San Paolo 4 1 5  
   Toluca 0 3 3  
     San Paolo (gt) 1 1 2
     Atlético Mineiro 0 2 2  
   Racing Club 0 1 1
   Atlético Mineiro 0 2 2  
     San Paolo 0 1 1
     Atlético Nacional 2 2 4  
   Grêmio 0 0 0  
   Rosario Central 1 3 4  
     Rosario Central 1 1 2
     Atlético Nacional 0 3 3  
   Huracán 0 2 2
   Atlético Nacional 0 4 4  

Ottavi di finaleModifica

Andata: 26, 27 e 28 aprile 2016. Ritorno: 3, 4 e 5 maggio 2016.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Huracán   2 – 4   Atlético Nacional 0 – 0 2 – 4
Deportivo Táchira   1 – 2   UNAM 1 – 0 0 – 2
Nacional   2 – 2 (gfc)   Corinthians 0 – 0 2 – 2
Racing   1 – 2   Atlético Mineiro 0 – 0 1 – 2
São Paulo   5 – 3   Toluca 4 – 0 1 – 3
Cerro Porteño   2 – 5   Boca Juniors 1 – 2 1 – 3
Independiente del Valle   2 – 1   River Plate 2 – 0 0 – 1
Grêmio   0 – 4   Rosario Central 0 – 1 0 – 3

Quarti di finaleModifica

Andata: 11, 12 e 17 maggio 2016. Ritorno: 18, 19 e 24 maggio 2016.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Nacional   2 – 2
(3–4 dtr)
  Boca Juniors 1 – 1 1 – 1
Independiente del Valle   3 – 3
(5–3 dtr)
  UNAM 2 – 1 1 – 2
São Paulo   2 – 2 (gfc)   Atlético Mineiro 1 – 0 1 – 2
Rosario Central   2 – 3   Atlético Nacional 1 – 0 1 – 3

SemifinaliModifica

Andata: 6 e 7 luglio 2016. Ritorno: 13 e 14 luglio 2016.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Independiente del Valle   5 – 3   Boca Juniors 2 – 1 3 – 2
São Paulo   1 – 4   Atlético Nacional 0 – 2 1 – 2

FinaleModifica

Andata: 20 luglio 2016. Ritorno: 27 luglio 2016.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Independiente del Valle   1 – 2   Atlético Nacional 1 – 1 0 – 1

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ (ES) Bridgestone es el nuevo patrocinador de la Libertadores, Pasión Fútbol, 3 dicembre 2012.
  2. ^ a b Sorteo de la Copa Bridgestone Libertadores: se acerca la gran cita, CONMEBOL.com, 18 dicembre 2015.
  3. ^ a b c d e (ES) Reglamento del Campeonato de Primera División 2015 (PDF), AFA.
  4. ^ a b c Con 12 o más, el Apertura se jugará ‘todos contra todos’, la-razon.com, 28 maggio 2014.
  5. ^ a b c d e Campeonato Brasileiro da Série A de 2015 REC - REGULAMENTO ESPECÍFICO DA COMPETIÇÃO (PDF), CBF.
  6. ^ (ES) Bases Campeonato Nacional Primera División 2014-2015 (PDF), ANFP.
  7. ^ a b (ES) Bases Campeonato Nacional Primera División 2015-2016 (PDF), ANFP.
  8. ^ a b (ES) Reglamento Liga Águila 2015 (PDF), dimayor.com (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2015).
  9. ^ a b c (ES) Reglamento del Comité Ejecutivo de fútbol Profesional (PDF), FEF.
  10. ^ a b c (ES) Reglamento del Campeonato Oficial Año 2015 (PDF), APF (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2015).
  11. ^ a b c (ES) Bases del Torneo Descentralizado 2015 (PDF), ADFP (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2015).
  12. ^ a b c (ES) Reglamento de Primera División (PDF), AUF. URL consultato il 21 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2014).
  13. ^ a b c (ES) Comisión de Torneos Nacionales Normas Reguladoras de Categoría Nacional Temporada 2014–2015 (PDF), FVF. URL consultato il 21 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2014).
  14. ^ (ES) El 22 de diciembre se realizará el sorteo de la Copa Libertadores, CONMEBOL.com, 25 settembre 2015.
  15. ^ (ES) Importantes decisiones del Comité Ejecutivo, CONMEBOL.com, 26 novembre 2015. URL consultato il 18 dicembre 2015.
    «la utilización del Ranking de Clubes para establecer los cabezas de serie de cada grupo así como también los demás equipos que integrarán las distintas líneas para el sorteo».
  16. ^ a b c (ES) Se lanza el Ranking CONMEBOL de Copa Libertadores, CONMEBOL.com, 21 dicembre 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  17. ^ Conmebol Ranking of the Copa Libertadores, CONMEBOL.com.
  18. ^ a b (ES) Pautas y formato de sorteo Copa Bridgestone Libertadores 2016, CONMEBOL.com, 21 dicembre 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Copia archiviata, su bridgestonelibertadores.com. URL consultato il 26 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2015). (ES)
  • Copa Libertadores 2016, CONMEBOL.com (ES)
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio