Apri il menu principale

Coppa dei Campioni 1984-1985

edizione del torneo calcistico
Coppa dei Campioni 1984-1985
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 30ª
Organizzatore UEFA
Date 19 settembre 1984 - 29 maggio 1985
Partecipanti 32
Nazioni 32
Risultati
Vincitore Juventus
(1º titolo)
Secondo Liverpool
Semi-finalisti Bordeaux
Panathīnaïkos
Statistiche
Miglior marcatore Svezia Torbjörn Nilsson
Francia Michel Platini
(7 a testa)
Incontri disputati 61
Gol segnati 179 (2,93 per incontro)
Juventus, Coppa dei Campioni 1985.jpg
La squadra juventina al rientro a Torino, con il trofeo vinto nella tragica notte dell'Heysel.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1983-1984 1985-1986 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1984-1985 fu la 30ª edizione del massimo torneo calcistico europeo per squadre di club maggiori maschili, disputato tra il 19 settembre 1984 e il 29 maggio 1985.

La Juventus ottenne il suo primo titolo, superando in finale il Liverpool, ma ciò avvenne a costo di un tragico tributo di vittime nella notte dell'Heysel, evento che lasciò strascichi epocali nella storia del calcio europeo.

Sul piano sportivo, con questo trofeo la Juventus, dopo i successi nella Coppa UEFA 1976-1977 e nella Coppa delle Coppe 1983-1984, divenne la prima squadra europea capace di mettere in bacheca tutte le tre principali competizioni UEFA per club.[1]

Indice

Squadre partecipantiModifica

DateModifica

Turno Sorteggio Andata Ritorno
Sedicesimi di finale 10 luglio 1984
(Ginevra)
19 settembre 1984 3 ottobre 1984
Ottavi di finale 5 ottobre 1984
(Zurigo)
24 ottobre 1984 7 novembre 1984
Quarti di finale 14 dicembre 1984
(Zurigo)
6 marzo 1985 20 marzo 1985
Semifinali 22 marzo 1985
(Ginevra)
10 aprile 1985 24 aprile 1985
Finale 29 maggio 1985

PartiteModifica

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Ilves   1 - 6   Juventus 0 - 4 1 - 2
Grasshoppers   4 - 3   Honvéd 3 - 1 1 - 2
Vålerenga   3 - 5   Sparta Praga 3 - 3 0 - 2
Labinoti   0 - 6   Lyngby 0 - 3 0 - 3
Bordeaux   3 - 2   Athletic Bilbao 3 - 2 0 - 0
Dinamo Bucarest   5 - 3   Omonia Nicosia 4 - 1 1 - 2
Levski-Spartak   3 - 3 (gfc)   Stoccarda 1 - 1 2 - 2
Trabzonspor   1 - 3   Dnipro Dnipropetrovsk 1 - 0 0 - 3
Aberdeen   3 - 3 (4-5 dcr)   Dinamo Berlino 2 - 1 1 - 2
Austria Vienna   8 - 0   Valletta 4 - 0 4 - 0
Lech Poznań   0 - 5   Liverpool 0 - 1 0 - 4
Stella Rossa   3 - 4   Benfica 3 - 2 0 - 2
Avenir Beggen   0 - 17   IFK Göteborg 0 - 8 0 - 9
ÍA   2 - 7   Beveren 2 - 2 0 - 5
Feyenoord   1 - 2   Panathīnaïkos 0 - 0 1 - 2
Linfield   1 - 1 (gfc)   Shamrock Rovers 0 - 0 1 - 1

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus   6 - 2   Grasshoppers 2 - 0 4 - 2
Sparta Praga   2 - 1   Lyngby 0 - 0 2 - 1
Bordeaux   2 - 1   Dinamo Bucarest 1 - 0 1 - 1 (dts)
Levski-Spartak   3 - 3 (gfc)   Dnipro Dnipropetrovsk 3 - 1 0 - 2
Dinamo Berlino   4 - 5   Austria Vienna 3 - 3 1 - 2
Liverpool   3 - 2   Benfica 3 - 1 0 - 1
IFK Göteborg   2 - 2 (gfc)   Beveren 1 - 0 1 - 2 (dts)
Panathīnaïkos   5 - 4   Linfield 2 - 1 3 - 3

Quarti di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus   3 - 1   Sparta Praga 3 - 0 0 - 1
Bordeaux   2 - 2 (5-3 dcr)   Dnipro Dnipropetrovsk 1 - 1 1 - 1
Austria Vienna   2 - 5   Liverpool 1 - 1 1 - 4
IFK Göteborg   2 - 3   Panathīnaïkos 0 - 1 2 - 2

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus   3 - 2   Bordeaux 3 - 0 0 - 2
Liverpool   5 - 0   Panathīnaïkos 4 - 0 1 - 0

FinaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1984-1985.
Bruxelles
29 maggio 1985, ore 21:00, poi 21:40 CEST
Juventus1 – 0
referto
LiverpoolStadio Heysel (58 000 spett.)
Arbitro:   André Daina

Juventus
Liverpool
Juventus
P 1   Stefano Tacconi
D 2   Luciano Favero
D 3   Antonio Cabrini
C 4   Massimo Bonini
D 5   Sergio Brio
D 6   Gaetano Scirea  
A 7   Massimo Briaschi   84’
C 8   Marco Tardelli
A 9   Paolo Rossi   89’
C 10   Michel Platini
A 11   Zbigniew Boniek
Sostituzioni:
P 12   Luciano Bodini
D 13   Nicola Caricola
C 14   Cesare Prandelli   84’
C 15   Bruno Limido
C 16   Beniamino Vignola   89’
Allenatore:
  Giovanni Trapattoni
 
P 1   Bruce Grobbelaar
D 2   Phil Neal  
D 3   Jim Beglin
C 4   Mark Lawrenson   4’
C 5   Steve Nicol
D 6   Alan Hansen
A 7   Kenny Dalglish
C 8   Ronnie Whelan
A 9   Ian Rush
C 10   Paul Walsh   46’
C 11   John Wark   38’
Sostituzioni:
D 12   Gary Gillespie   4’
P 13   Chris Pile
C 14   Sammy Lee
C 15   Jan Mølby
C 16   Craig Johnston   46’
Allenatore
  Joe Fagan

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ (ES) La primera final italiana, in La Vanguardia, 15 maggio 2003, p. 55.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio