Coppa del Mondo di skeleton 2019

Coppa del Mondo di skeleton 2018/19 Skeleton pictogram.svg
Vincitori
Donne Russia Elena Nikitina
Uomini Russia Aleksandr Tret'jakov
Dati manifestazione
Tappe 8
Gare individuali 8 (donne)
8 (uomini)
2017/18 2017/18 2019/20 2019/20

La Coppa del Mondo di skeleton 2019, è stata la trentatreesima edizione del massimo circuito mondiale dello skeleton organizzato dalla Federazione Internazionale di Bob e Skeleton; è iniziata l'8 dicembre 2018 a Sigulda, in Lettonia, e si è conclusa il 24 febbraio 2019 a Calgary, in Canada; come di consueto si è svolta in parallelo alla Coppa del Mondo di bob. Sono state disputate sedici gare: otto per le donne e altrettante per gli uomini.[1]

Al termine della stagione si tennero i campionati mondiali di Whistler, in Canada, competizione non valida ai fini della coppa del mondo.

La tappa di Schönau am Königssee avrebbe inoltre dovuto assegnare il titolo europeo 2019[2], ma stante le condizioni meteorologiche avverse avutesi nella località bavarese, la IBSF decise di annullare le competizioni e di spostare le gare valide per il titolo continentale alla tappa successiva, che si disputò a Innsbruck nel week-end seguente[3]; le relative gare di Coppa del Mondo cancellate si tennero a Calgary, sede dell'ultima tappa della stagione, ove vennero disputate quindi quattro gare anziché le due previste[4].

Vincitori delle coppe di cristallo generali, trofeo conferito ai primi classificati nel circuito, sono stati la russa Elena Nikitina nel singolo femminile, prima skeletonista russa a imporsi nel massimo circuito mondiale[5], e il connazionale Aleksandr Tret'jakov nel singolo maschile, al suo secondo alloro dopo quello conquistato nel 2008/09[6].

CalendarioModifica

Località Data Donne Uomini
  Sigulda 8–9 dicembre 2018
  Winterberg 14 dicembre 2018
  Altenberg 4 gennaio 2019
  Schönau am Königssee 11 gennaio 2019 gare cancellate[7][3][4]
  Innsbruck[3][7] 18 gennaio 2019
  St. Moritz 25 gennaio 2019
  Lake Placid 15 febbraio 2019
  Calgary[7][4] 22–24 febbraio 2019 ●● ●●
  Whistler 25 febbraio–10 Marzo 2019 Mondiali
Totale 8 8
Tappa valida anche per il campionato europeo

RisultatiModifica

DonneModifica

Data Località Prima classificata Seconda classificata Terza classificata
9 dicembre 2018   Sigulda Elena Nikitina
  Russia
Elisabeth Maier
  Canada
Tina Hermann
  Germania
14 dicembre 2018   Winterberg Jacqueline Lölling
  Germania
Tina Hermann
  Germania
Janine Flock
  Austria
4 gennaio 2019   Altenberg Elena Nikitina
  Russia
Jacqueline Lölling
  Germania
Julija Kanakina
  Russia
11 gennaio 2019   Schönau am Königssee gara cancellata[7][3]
18 gennaio 2019   Innsbruck Janine Flock
  Austria
Elena Nikitina
  Russia
Jacqueline Lölling
  Germania
25 gennaio 2019   St. Moritz Mirela Rahneva
  Canada
Elena Nikitina
  Russia
Jacqueline Lölling
  Germania
15 febbraio 2019   Lake Placid Elena Nikitina
  Russia
e
Jacqueline Lölling
  Germania
non assegnato Kendall Wesenberg
  Stati Uniti
22 febbraio 2019   Calgary[7][4] Mirela Rahneva
  Canada
Tina Hermann
  Germania
Elisabeth Maier
  Canada
23 febbraio 2019   Calgary Tina Hermann
  Germania
Mirela Rahneva
  Canada
Laura Deas
  Regno Unito

UominiModifica

Data Località Primo classificato Secondo classificato Terzo classificato
8 dicembre 2018   Sigulda Nikita Tregubov
  Russia
Martins Dukurs
  Lettonia
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
14 dicembre 2018   Winterberg Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Axel Jungk
  Germania
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
4 gennaio 2019   Altenberg Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
Nikita Tregubov
  Russia
11 gennaio 2019   Schönau am Königssee gare cancellate[7][3]
18 gennaio 2019   Innsbruck Martins Dukurs
  Lettonia
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
Axel Jungk
  Germania
25 gennaio 2019   St. Moritz Yun Sung-bin
  Corea del Sud
Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Nikita Tregubov
  Russia
16 febbraio 2019   Lake Placid Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Martins Dukurs
  Lettonia
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
23 febbraio 2019   Calgary[7][4] Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Yun Sung-bin
  Corea del Sud
Martins Dukurs
  Lettonia
24 febbraio 2019   Calgary Yun Sung-bin
  Corea del Sud
Aleksandr Tret'jakov
  Russia
Tomass Dukurs
  Lettonia

ClassificheModifica

DonneModifica

Pos. Nome Nazione  
SIG
 
WIN
 
ALT
 
KÖN
 
INN
 
STM
 
LAK
 
CAL-1
 
CAL-2
Totale
1 Elena Nikitina   Russia 1 4 1 C 2 2 1 4 5 1663
2 Tina Hermann   Germania 3 2 4 4 4 6 2 1 1597
3 Mirela Rahneva   Canada 12 5 14 13 1 4 1 2 1396
4 Sophia Griebel   Germania 6 6 5 9 5 5 9 9 1360
5 Jacqueline Lölling   Germania 5 1 2 3 3 1 - - 1244
6 Kendall Wesenberg   Stati Uniti 11 15 9 12 7 3 8 9 1200
7 Julija Kanakina   Russia 7 8 3 7 - 7 14 6 1152
8 Elisabeth Maier   Canada 2 12 11 6 15 - 3 4 1146
9 Jane Channell   Canada 4 11 19 15 13 10 5 7 1122
10 Renata Chuzina   Russia 8 17 10 14 16 8 12 8 1048

UominiModifica

Pos. Nome Nazione  
SIG
 
WIN
 
ALT
 
KÖN
 
INN
 
STM
 
LAK
 
CAL-1
 
CAL-2
Totale
1 Aleksandr Tret'jakov   Russia 4 1 1 C 4 2 1 1 2 1704
2 Yun Sung-bin   Corea del Sud 3 3 2 2 1 3 2 1 1680
3 Martins Dukurs   Lettonia 2 7 7 1 8 2 3 4 1533
4 Nikita Tregubov   Russia 1 4 3 9 3 4 5 8 1505
5 Axel Jungk   Germania 8 2 5 3 5 5 7 7 1458
6 Marcus Wyatt   Regno Unito 12 10 8 6 7 7 8 5 1288
7 Tomass Dukurs   Lettonia 6 5 10 5 4 - 4 3 1272
8 Dave Greszczyszyn   Canada 15 21 11 21 11 15 6 6 956
9 Vladyslav Heraskevyč   Ucraina 9 17 14 22 12 12 12 9 944
10 Florian Auer   Austria 10 12 12 11 9 24 16 15 933

NoteModifica

  1. ^ (EN) BMW IBSF World Cup 2018/19 (PDF), su ibsf.org, IBSF, 17 ottobre 2018 (archiviato il 4 novembre 2018).
  2. ^ (EN) 2018/2019 - IBSF International Calendar (PDF), su ibsf.org, IBSF, 21 settembre 2018 (archiviato il 4 novembre 2018).
  3. ^ a b c d e (EN) Skeleton competitions at BMW IBSF World Cup in Königssee canceled, su ibsf.org, IBSF, 11 gennaio 2019 (archiviato l'11 gennaio 2019).
  4. ^ a b c d e (EN) Canceled Königssee Skeleton World Cup to be made up at the final in Calgary, su ibsf.org, IBSF, 31 gennaio 2019 (archiviato il 5 febbraio 2019).
  5. ^ (EN) Elena Nikitina becomes first Russian to win the overall Skeleton World Cup, su ibsf.org, IBSF, 23 febbraio 2019 (archiviato il 27 febbraio 2019).
  6. ^ (EN) Sungbin Yun wins skeleton finale in Calgary, Alexander Tretiakov crowned overall winner, su ibsf.org, IBSF, 24 febbraio 2019 (archiviato il 27 febbraio 2019).
  7. ^ a b c d e f g La tappa di Schönau am Königssee avrebbe dovuto assegnare anche il titolo europeo 2019 ma, stante le condizioni meteorologiche avverse avutesi nella località bavarese, la IBSF decise di annullare le competizioni e di spostare le gare valide per il titolo continentale alla tappa successiva, che si tenne a Innsbruck nel week-end seguente, e le gare di coppa a Calgary, ultima tappa della stagione.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali