Coppa del Re 2019-2020

Coppa del Re 2019-2020
Campeonato de España–Copa de S.M. el Rey
Competizione Copa del Rey
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 118ª
Organizzatore RFEF
Date dal 13 novembre 2019
al 2020
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 125
Formula eliminazione diretta
Risultati
Semi-finalisti Mirandés
Granada
Statistiche (al 5 marzo)
Miglior marcatore Svezia Alexander Isak (7)
Incontri disputati 125
Gol segnati 348 (2,78 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

La Coppa del Re 2019-2020 (in spagnolo Copa del Rey) è la 118ª edizione del torneo, iniziata il 13 novembre 2019. Il Valencia è il detentore del trofeo.

Formula del torneoModifica

Il 29 aprile 2019 l'assemblea della RFEF ha approvato il nuovo format della competizione,[1][2] che prevede la partecipazione di 125 squadre e l'adozione di scontri di sola andata, tranne per le semifinali.

Turno Sorteggio Data Incontri Squadre Dettagli
Preliminare interterritoriale 17 ottobre 13 novembre 10 121 → 111 Partecipano i campioni di ognuna delle 20 federazioni territoriali, accoppiati in base a criteri di vicinanza geografica[3]
Primo turno 17 novembre 17 – 19 dicembre 55 111 → 56 Partecipano tutte le squadre, tranne le quattro qualificate alla Supercopa de España 2019
Secondo turno 20 dicembre 11 – 12 gennaio 28 56 → 28
Sedicesimi di finale 14 gennaio 21 – 23 gennaio 16 32 → 16 Entrano le quattro qualificate alla Supercopa de España 2019
Ottavi di finale 24 gennaio 29 gennaio 8 16 → 8
Quarti di finale 31 gennaio 5 febbraio 4 8 → 4
Semifinali 7 febbraio 12 febbraio 2 4 → 2 Incontri di andata e ritorno
4 marzo
Finale Da definire[4] 1 2 → 1 Match unico in uno stadio neutrale

Squadre partecipantiModifica

Le seguenti squadre sono qualificate per la competizione. Le squadre riserve non sono ammesse.

La Liga
le 20 squadre della stagione 2018-2019
Segunda División
le 21 squadre (riserve escluse) della stagione 2018-2019
Segunda División B
le migliori sette squadre di ciascun gruppo della stagione 2018-2019 escluse le squadre riserve
Tercera División
la migliore squadra di ciascuno dei 18 gruppi della stagione 2018-2019 e le 14 migliori seconde, escluse le squadre riserve
Copa Federación
le quattro semifinaliste dell'edizione 2019[5]
Leghe regionali
i campioni di ognuna delle 20 federazioni territoriali nella stagione 2018-2019

PartiteModifica

Turno preliminare interterritorialeModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
FC Andorra 3 - 0 Andratx
Becerril 1 - 0 Urraca
Tolosa CF 1 - 0 Pontellas
Comillas 1 - 1 (3-2 dcr) Barquereño
Fraga 0 - 1 Peña Azagresa
Melilla CD 1 - 0 (dts) Lobón
Atlético Antoniano 2 - 0 Atlético Porcuna
Intercity 3 - 0 Gran Tarajal
El Álamo 2 - 1 Pedroñeras
Ramón y Cajal 1 - 2 El Palmar

Primo turnoModifica

Nel primo turno vengono accoppiate le dieci squadre vincitrici del turno preliminare a dieci squadre di Primera División. Le rimanenti sei squadre insieme alle ventidue di Segunda División vengono accoppiate con le quattro squadre provenienti dalla Copa Federación, le ventuno di Tercera División e tre di Segunda División B. Infine le trentacinque rimanenti di Segunda División B si affrontano tra loro, di cui una avanza direttamente al turno successivo. Nel caso in cui le squadre che si affrontano militano nella medesima categoria, la squadra di casa sarà decisa per sorteggio, altrimenti la squadra ospitante sarà quella che partecipa alla serie inferiore. Il primo turno si disputa dal 17 al 19 dicembre.[8] La partita tra Pontevedra e Ibiza-Eivissa, prevista per il 17 dicembre, e quella tra Mérida e La Nucía, del 19 dicembre, sono state sospese rispettivamente sullo 0-0 e sullo 0-1 per avverse condizioni meteorologiche e recuperate l'8 gennaio.[9][10]

Lo Yeclano riceve un bye.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 dicembre 2019
UD Logroñés 2 - 1 Marino de Luanco
17 dicembre 2019
Lealtad 0 - 1 Cadice
Coruxo 4 - 5 (dts) Mirandés
Real Jaén 3 - 1 Alavés
SD Logroñés 0 - 5 Eibar
L'Hospitalet 2 - 3 (dts) Granada
Illueca 0 - 2 Deportivo
Langreo 2 - 3 Ebro
Marbella 2 - 1 Guijuelo
Castellón 0 - 2 Las Palmas
Cacereño 1 - 0 Alcorcón
Socuéllamos 0 - 1 Real Saragozza
Portugalete 1 - 0 CF Extremadura
Peña Sport 0 - 1 (dts) Fuenlabrada
Tarazona 0 - 1 (dts) Rayo Vallecano
Gimnástica Segoviana 0 - 2 Elche
Zamora CF 2 - 1 Sporting Gijón
Escobedo 2 - 0 Malaga
Unionistas 1 - 0 Atlético Baleares
Hércules 0 - 1 Recreativo Huelva
Intercity 0 - 3 Athletic Bilbao
FC Andorra 1 - 1 (6-7 dcr) Leganés
Ceuta 1 - 1 (3-2 dcr) Numancia
Real Murcia 1 - 0 Racing Santander
Cartagena FC 4 - 1 Leioa
Mensajero 0 - 3 Tenerife
18 dicembre 2019
S.S. Reyes 2 - 0 Córdoba
El Palmar 1 - 2 Getafe
Comillas 0 - 5 Villarreal
Tolosa CF 0 - 3 Real Valladolid
El Álamo 0 - 1 Maiorca
Tudelano 0 - 1 Albacete
Bergantiños 0 - 1 Siviglia
Badalona 3 - 1 Real Oviedo
Melilla 1 - 2 UCAM Murcia
Sestao River 1 - 1 (6-5 dcr) Lugo
Barakaldo 0 - 0 (5-3 dcr) Villarrubia
19 dicembre 2019
Melilla CD 0 - 5 Levante
Peña Azagresa 0 - 2 Celta Vigo
Becerril 0 - 8 Real Sociedad
Atlético Antoniano 0 - 4 Betis
Lorca 0 - 3 Osasuna
Lleida Esportiu 0 - 2 Espanyol
CD Linares 1 - 2 Girona
Laredo 0 - 1 Huesca
Tamaraceite 3 - 2 (dts) Almería
Peña Deportiva 0 - 1 (dts) Ponferradina
Leonesa 3 - 0 Las Rozas
Gimnàstic 3 - 1 (dts) Olot
Llagostera 0 - 1 (dts) Haro Deportivo
Cornellà 0 - 0 (4-5 dcr) Orihuela
Rayo Majadahonda 1 - 0 Racing Ferrol
Amorebieta 0 - 1 Badajoz
8 gennaio 2020
Pontevedra 0 - 2 Ibiza-Eivissa
Mérida 2 - 2 (3-2 dcr)[11] La Nucía

Secondo turnoModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 gennaio 2020
Gimnàstic 1 - 3 Real Saragozza
Haro Deportivo 1 - 2 Osasuna
UCAM Murcia 2 - 3 (dts) Mirandés
Zamora CF 0 - 1 Maiorca
Ebro 1 - 0 (dts) Ponferradina
Real Murcia 0 - 4 Leganés
Portugalete 0 - 3 Betis
Rayo Majadahonda 1 - 1 (2-4 dcr) Tenerife
Ibiza-Eivissa 1 - 1 (5-3 dcr) Albacete
Yeclano 1 - 2 Elche
Badajoz 2 - 1 Las Palmas
Badalona 2 - 0 Getafe
Cartagena FC 2 - 4 (dts) Girona
Recreativo Huelva 0 - 0 (5-4 dcr) Fuenlabrada
Leonesa 2 - 1 Huesca
Sestao River 0 - 4 Athletic Bilbao
UD Logroñés 1 - 1 (4-2 dcr) Cadice
Marbella 1 - 1 (1-4 dcr) Real Valladolid
Orihuela 1 - 2 (dts) Villarreal
Tamaraceite 0 - 1 Granada
12 gennaio 2020
Cacereño 1 - 2 Eibar
Escobedo 0 - 5 Siviglia
S.S. Reyes 0 - 2 Espanyol
Unionistas 1 - 1 (8-7 dcr) Deportivo
Ceuta 0 - 4 Real Sociedad
Real Jaén 1 - 1 (4-5 dcr) Levante
Mérida 1 - 4 Celta Vigo
Barakaldo 0 - 2 Rayo Vallecano

Sedicesimi di finaleModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
21 gennaio 2020
Recreativo Huelva 2 - 3 (dts) Osasuna
Real Saragozza 3 - 1 Maiorca
Siviglia 3 - 1 Levante
22 gennaio 2020
Elche 1 - 1 (4-5 dcr) Athletic Bilbao
Ibiza-Eivissa 1 - 2 Barcellona
Badalona 1 - 3 (dts) Granada
Girona 0 - 3 Villarreal
Real Sociedad 2 - 0 Espanyol
Tenerife 2 - 1 Real Valladolid
UD Logroñés 0 - 1 Valencia
Unionistas 1 - 3 Real Madrid
23 gennaio 2020
Ebro 0 - 1 Leganés
Mirandés 2 - 1 (dts) Celta Vigo
Badajoz 3 - 1 Eibar
Leonesa 2 - 1 (dts) Atlético Madrid
Rayo Vallecano 2 - 2 (4-2 dcr) Betis

Ottavi di finaleModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
28 gennaio 2020
Tenerife 3 - 3 (2-4 dcr) Athletic Bilbao
29 gennaio 2020
Leonesa 0 - 0 (2-4 dcr) Valencia
Rayo Vallecano 0 - 2 Villarreal
Badajoz 2 - 3 (dts) Granada
Real Sociedad 3 - 1 Osasuna
Real Saragozza 0 - 4 Real Madrid
30 gennaio 2020
Barcellona 5 - 0 Leganés
Mirandés 3 - 1 Siviglia

Quarti di finaleModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
4 febbraio 2020
Granada 2 - 1 Valencia
5 febbraio 2020
Mirandés 4 - 2 Villarreal
6 febbraio 2020
Real Madrid 3 - 4 Real Sociedad
Athletic Bilbao 1 - 0 Barcellona

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
12 febbraio / 5 marzo 2020
Athletic Bilbao 2 - 2 (gfc) Granada 1 - 0 1 - 2
13 febbraio / 4 marzo 2020
Real Sociedad 3 - 1 Mirandés 2 - 1 1 - 0

FinaleModifica

Siviglia
da definire[4] 2020
Athletic Bilbao – Real SociedadEstadio Olímpico de la Cartuja

StatisticheModifica

  • Miglior attacco: Real Sociedad (24)
  • Partita con più reti: Coruxo – Mirandés 4-5 (9)
  • Partita con maggiore scarto di reti: Becerril - Real Sociedad 0-8 (8)

NoteModifica

  1. ^ (ES) La nueva Copa del Rey saldrá con 116 equipos, rfef.es, 15 maggio 2019.
  2. ^ (ES) Sergio Fernández, José Félix Díaz, Así quedan el calendario, y los nuevos formatos de Copa y Supercopa de la RFEF, marca.com, 29 aprile 2019.
  3. ^ (ES) Bernardo Ruiz, Definida la Copa del Rey de los modestos, su muchodeporte.com, 24 luglio 2019.
  4. ^ a b Inizialmente prevista per il 18 aprile, è stata rinviata a data da destinarsi in seguito alla Pandemia di COVID-19
  5. ^ (ES) La revolucionaria Copa Federación que dará acceso a la Copa del Rey en Segunda B y Tercera división, ABC, 30 aprile 2019.
  6. ^ a b c d Entra ai sedicesimi di finale in quanto qualificato alla Supercopa de España 2019
  7. ^ Il Reus è escluso poiché fallito nella passata stagione.
  8. ^ (ES) El sorteo de la Copa del Rey será este domingo, 17 de noviembre (PDF), su cdn1.sefutbol.com, 12 novembre 2019.
  9. ^ Stefano Vitetta, Pontevedra-UD Ibiza-Eivissa abbandonata: il motivo, su calcioweb.eu, 18 dicembre 2019.
  10. ^ (ES) Suspendido el Mérida-La Nucía por riesgo de caída de una torreta de electricidad, as.com, 19 dicembre 2019.
  11. ^ Sospesa sul risultato di 0-1 e successivamente completata

Collegamenti esterniModifica