Apri il menu principale

Coppa del mondo per club FIFA 2010

edizione del torneo calcistico
Coppa del mondo per club FIFA 2010
FIFA Club World Cup United Arab Emirates 2010
كأس العالم لنادي FIFA الإمارات العربية المتحدة 2010
Competizione Coppa del mondo per club FIFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIFA
Date 8 dicembre - 18 dicembre 2010
Luogo Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
(1 città)
Partecipanti 7
Impianto/i 2 stadi
Sito web Sito ufficiale
Risultati
Vincitore Inter
(1º titolo)
Secondo TP Mazembe
Terzo Internacional
Statistiche
Miglior giocatore Camerun Samuel Eto'o
Miglior marcatore Colombia Mauricio Molina (3)
Incontri disputati 8
Gol segnati 27 (3,38 per incontro)
Pubblico 200 251
(25 031 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2011 Right arrow.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa del mondo per club FIFA.

La Coppa del mondo per club FIFA 2010 (in inglese 2010 FIFA Club World Cup) è stata la settima edizione di questo torneo di calcio per squadre maschili di club organizzato dalla FIFA. Si tratta della 6ª edizione da quando ha sostituito la Coppa Intercontinentale. Si è svolta per il secondo anno consecutivo negli Emirati Arabi Uniti, dall'8 al 18 dicembre 2010.

La vittoria è andata alla squadra italiana dell'Inter che ha sconfitto in finale con il punteggio di tre a zero i congolesi del TP Mazembe[1], la prima compagine non europea e non sudamericana ad accedere all'atto conclusivo di tale competizione. Per i nerazzurri si tratta della prima vittoria, anche se l'Inter aveva già vinto due edizioni della Coppa Intercontinentale, nel 1964 e nel 1965.

FormulaModifica

La formula del torneo è la stessa dall'edizione del 2008. Partecipano le sei vincitrici delle rispettive competizioni continentali, più la squadra campione nazionale del paese ospitante. Se una squadra del paese ospitante vince il proprio trofeo continentale, al posto dei campioni nazionali partecipa la finalista della competizione internazionale, visto il divieto di partecipazione per più squadre dello stesso paese.

I campioni nazionali del paese organizzatore devono sfidare i rappresentanti dell'Oceania in un turno preliminare, la cui vincente si aggrega alle detentrici dei titoli di Africa, Asia e Centro-Nord America. Le vincenti di questi scontri sfidano in semifinale le vincitrici della UEFA Champions League e della Coppa Libertadores. Oltre la finale per il titolo si disputano gli incontri per il terzo e il quinto posto.

StadiModifica

Stadio Sheikh Zayed Stadio Mohammed Bin Zayed
Località: Abu Dhabi Località: Abu Dhabi
Capienza: 49.500 Capienza: 42.056
 

Squadre partecipantiModifica

Squadra Data di qualificazione Confederazione Qualificata in quanto Partecipazioni
  Pachuca 28 aprile 2010 CONCACAF Campione CONCACAF Champions League 2009-2010 (Ultima nel 2008)
  Hekari United 2 maggio 2010 OFC Campione OFC Champions League 2009-2010
  Al-Wahda 7 maggio 2010 AFC Campione nazionale 2009-2010 degli Emirati Arabi Uniti
  Inter 22 maggio 2010 UEFA Campione UEFA Champions League 2009-2010
  Internacional 18 agosto 2010 CONMEBOL Campione Coppa Libertadores 2010 (Ultima nel 2006)
  S. Ilhwa Chunma 13 novembre 2010 AFC Campione AFC Champions League 2010
  TP Mazembe 13 novembre 2010 CAF Campione CAF Champions League 2010 (Ultima nel 2009)

ConvocazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per la Coppa del mondo per club FIFA 2010.

ArbitriModifica

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Primo turno Secondo turno Semifinali Finale
                           
   Al-Wahda  3          
   Hekari United  0        Al-Wahda  1
     Seongnam  4    
   Seongnam  0
       Inter  3  
   Inter  3
     TP Mazembe  0
   TP Mazembe  1
   Pachuca  0    
   TP Mazembe  2
Play-off per il quinto posto Play-off per il terzo posto
       Internacional  0  
   Pachuca  2 (4)    Internacional  4
   Al-Wahda  2 (2)    Seongnam  2

Play-off per i quarti di finaleModifica

Abu Dhabi
8 dicembre 2010, ore 20:00 UTC+4
Incontro 1
Al-Wahda  3 – 0
referto
  Hekari UnitedStadio Mohammed Bin Zayed (23.895 spett.)
Arbitro:   Daniel Bennett

Quarti di finaleModifica

Abu Dhabi
10 dicembre 2010, ore 20:00 UTC+4
Incontro 2
TP Mazembe  1 – 0
referto
  PachucaStadio Mohammed Bin Zayed (17.960 spett.)
Arbitro:   Yūichi Nishimura

Abu Dhabi
11 dicembre 2010, ore 20:00 UTC+4
Incontro 3
Al-Wahda  1 – 4
referto
  SeongnamStadio Sheikh Zayed (30.625 spett.)
Arbitro:   Víctor Carrillo

SemifinaliModifica

Abu Dhabi
14 dicembre 2010, ore 20:00 UTC+4
Incontro 4
TP Mazembe  2 – 0
referto
  InternacionalStadio Mohammed Bin Zayed (22.131 spett.)
Arbitro:   Björn Kuipers

Abu Dhabi
15 dicembre 2010, ore 21:00 UTC+4
Incontro 5
Seongnam  0 – 3
referto
  InterStadio Sheikh Zayed (35.995 spett.)
Arbitro:   Roberto Moreno Salazar

Incontro per il quinto postoModifica

Abu Dhabi
15 dicembre 2010, ore 18:00 UTC+4
Incontro 6
Pachuca  2 – 2
(d.t.s.)
referto
  Al-WahdaStadio Sheikh Zayed (10.908 spett.)
Arbitro:   Daniel Bennett

Incontro per il terzo postoModifica

Abu Dhabi
18 dicembre 2010, ore 18:00 UTC+4
Incontro 7
Internacional  4 – 2
referto
  SeongnamStadio Sheikh Zayed (16.563 spett.)
Arbitro:   Michael Hester

FinaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa del mondo per club FIFA 2010.
Abu Dhabi
18 dicembre 2010, ore 21:00 UTC+4
Incontro 8
TP Mazembe  0 – 3
referto
  InterStadio Sheikh Zayed (42.174 spett.)
Arbitro:   Yūichi Nishimura

Classifica finaleModifica

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Inter campione del mondo!, in La Gazzetta dello Sport, 18 dicembre 2010. URL consultato il 24 giugno 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio