Apri il menu principale
Coppa della Divisione 2017-2018
Logo della competizione
Competizione Coppa della Divisione
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 13 novembre 2017
al 29 aprile 2018
Luogo Italia Italia
Partecipanti 126[1]
Impianto/i PalaBigi, Reggio Emilia
Risultati
Vincitore Kaos
(1º titolo)
Secondo Luparense
Semi-finalisti Maritime
PesaroFano
Cronologia della competizione
2018-2019 Right arrow.svg

La Coppa della Divisione 2017-2018 è stata la 1ª edizione della competizione; ha preso avvio il 13 novembre 2017 e si è conclusa il 29 aprile 2018. Alla Coppa della Divisione sono iscritte d'ufficio tutte le squadre partecipanti ai campionati di Serie A, Serie A2 e Serie B distribuite in 8 gironi territoriali da 16 squadre ciascuno[2]. Essendo l'intera competizione articolata in gare uniche a eliminazione diretta, la Divisione ha stilato preventivamente una graduatoria delle teste di serie: la società che risulterà avere il peggior posizionamento disputerà la gara in casa[3].

Indice

RegolamentoModifica

Al termine degli incontri dei primi cinque turni, saranno dichiarate vincenti le squadre che al termine della gara avranno realizzato il maggior numero di reti. Qualora risultasse parità nelle reti segnate gli arbitri della gara faranno disputare due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. Qualora la parità perdurasse anche al termine dei tempi supplementari, si procederà all'effettuazione dei tiri di rigore. Nelle gare è fatto obbligo alle società di impiegare almeno 5 calciatori formati in Italia[3].

Primo turnoModifica

Il primo turno prevede otto abbinamenti per ogni girone da disputarsi in gara unica il 14 novembre 2017[2]. Per ogni girone si qualificheranno al turno successivo le otto squadre vincenti gli abbinamenti per complessive 64 squadre. La competizione è stata aperta dall'anticipo serale del 13 novembre tra Real Cornaredo e L84, mentre l'ultimo incontro si è giocato il 28 novembre.

Girone 1Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Città di Asti 4 - 1 Milano
Fossano   2 - 3 Aosta
Time Warp   5 - 3 Carmagnola
Lecco 4 - 9 Carrè Chiuppano
Domus Bresso 3 - 5 Prato
Real Cornaredo 9 - 7 L84 Volpiano
Videoton Crema   6 - 2 Bergamo
Saints Pagnano 0 - 4 Kaos

Girone 2Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Maccan Prata 2 - 12 Luparense
Petrarca 14 - 2 Cornedo
Fenice 10 - 5   Vicinalis
Villorba 5 - 4 Arzignano
Olympia Rovereto   2 - 3 Bubi Merano
Città di Thiene   4 - 4 (0-1 dcr) Belluno
Mantova 10 - 1 Vicenza
Mestre   0 - 6 Came Dosson

Girone 3Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Olimpia Regium   3 - 8 Imola Castello
CDM Genova 7 - 4 Città di Massa
Pistoia 11 - 1   San Giusto
Elba '97   1 - 4 Atlante Grosseto
Poggibonsese 1 - 7 Orte
Forlì 2 - 5 Bagnolo
Montecalvoli   7 - 2 Sangiovannese
Sant'Agata   7 - 9 PesaroFano

Girone 4Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Gadtch 2000   2 - 9 Real Rieti
Fano 6 - 0 Faventia
Eta Beta   0 - 3   TS Cesena
Cobà 0 - 5 Civitella
Sagittario Pratola   7 - 9 (dts) Ciampino Anni Nuovi
Corinaldo   8 - 3 CUS Ancona
Buldog Lucrezia n.d.[4] Porto San Giorgio
Tenax 5 - 8 Acqua e Sapone

Girone 5Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Atletico New Team   1 - 6 Lazio
Forte Colleferro 2 - 4 Brillante Torrino
Mirafin 5 - 1 Lido di Ostia
Cioli AV 2 - 5 Olimpus
Ferentino   3 - 4 (dts)   Gymnastic Studio
Club San Paolo   0 - 2 Sestu
Virtus Aniene 3Z 8 - 1 Ossi
Cagliari 2000   2 - 9 Leonardo

Girone 6Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Atletico Cassano 5 - 2 Pescara
New Taranto   1 - 4 (dts)   Bernalda
CUS Molise 1 - 2 Tombesi
Or.Sa. Aliano   1 - 4 Barletta
Altamura   2 - 3 Bisceglie
Giovinazzo 2 - 3 Sammichele
Manfredonia 3 - 1 Azzurri Conversano
Volare Polignano   3 - 5 (dts) Cisternino

Girone 7Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Active Network   5 - 3 Latina
Chaminade   4 - 2 Real Dem
Ruvo   4 - 6 Canosa
Capurso   4 - 7 Virtus Noicattaro
Marigliano n.d.[5] Isernia
Alma Salerno   10 - 6 Salinis
Lausdomini   1 - 2 Sandro Abate
Fuorigrotta 1 - 6 Napoli

Girone 8Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
AF Caserta   2 - 3 Feldi Eboli
Cataforio   7 - 4   Paola
Real Rogit 2 - 1   Polisportiva Futura
C.M.B. 6 - 5 Odissea 2000
Assoporto Melilli   5 - 6 Meta
Mascalucia   0 - 4 Regalbuto
Real Cefalù 8 - 1 Catania
Real Parco   2 - 15 Maritime

Secondo turnoModifica

Il secondo turno prevede quattro abbinamenti per ogni girone da disputarsi in gara unica il 19 dicembre 2017[2]. Per ogni girone si qualificheranno al turno successivo le quattro squadre vincenti gli abbinamenti per complessive 32 squadre. Il turno è iniziato il 6 dicembre con l'anticipo giocato tra Sammichele e Bisceglie mentre l'ultimo incontro si è disputato il 29 dicembre.

Girone 1Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Città di Asti 4 - 3 (dts) Aosta
Time Warp   3 - 11 Carrè Chiuppano
Real Cornaredo 4 - 6 Prato
Videoton Crema   1 - 8 Kaos

Girone 2Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Petrarca 2 - 7 Luparense
Fenice 7 - 7 (2-3 dcr) Villorba
Belluno 1 - 3 Bubi Merano
Mantova 6 - 10 Came Dosson

Girone 3Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
CDM Genova 0 - 5 Imola Castello
Pistoia 7 - 1 Atlante Grosseto
Bagnolo 3 - 9 Orte
Montecalvoli   1 - 7 PesaroFano

Girone 4Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Fano 1 - 6 Real Rieti
TS Cesena   4 - 5 Civitella
Corinaldo   2 - 5 Ciampino Anni Nuovi
Buldog Lucrezia 2 - 7 Acqua e Sapone

Girone 5Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Brillante Torrino 0 - 3 Lazio
Mirafin 6 - 4 Olimpus
Gymnastic Studio   n.d.[6] Sestu
Virtus Aniene 3Z 6 - 4 Leonardo

Girone 6Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Bernalda   2 - 4 Atletico Cassano
Tombesi 5 - 0 Barletta
Sammichele 2 - 8 Bisceglie
Manfredonia 1 - 7 Cisternino

Girone 7Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Chaminade   8 - 3   Active Network
Canosa 1 - 7 Virtus Noicattaro
Alma Salerno   2 - 4 Marigliano
Sandro Abate 2 - 1 Napoli

Girone 8Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Cataforio   8 - 3 Feldi Eboli
Real Rogit 2 - 1 C.M.B.
Regalbuto 4 - 6 Meta
Real Cefalù 2 - 4 (dts) Maritime

Terzo turnoModifica

Il terzo turno prevede due abbinamenti per ogni girone da disputarsi in gara unica il 9 gennaio 2018[2]. Per ogni girone si qualificheranno al turno successivo le due squadre vincenti gli abbinamenti per complessive 16 squadre.

Girone 1Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Città di Asti 4 - 9 Carrè Chiuppano
Prato 2 - 8 Kaos

Girone 2Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Villorba 1 - 10 Luparense
Bubi Merano 10 - 0 Came Dosson

Girone 3Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Pistoia 3 - 8 Imola Castello
Orte 4 - 6 (dts) PesaroFano

Girone 4Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Civitella 2 - 6 Real Rieti
Ciampino Anni Nuovi 2 - 10 Acqua e Sapone

Girone 5Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Mirafin 1 - 3 Lazio
Virtus Aniene 3Z 4 - 1 Sestu

Girone 6Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Tombesi 7 - 3 Atletico Cassano
Bisceglie 3 - 5 Cisternino

Girone 7Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Chaminade   3 - 2 (dts) Virtus Noicattaro
Sandro Abate 1 - 4 Marigliano

Girone 8Modifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Cataforio   4 - 3 Real Rogit
Meta 3 - 4 Maritime

Ottavi di finaleModifica

La Divisione ha provveduto il giorno mercoledì 14 febbraio 2018 a svolgere un sorteggio pubblico presso la propria sede per la determinazione degli abbinamenti degli ottavi di finale che determineranno anche gli abbinamenti dei quarti. Si qualificano al turno successivo le 8 squadre vincenti gli incontri in gara unica del 6 marzo 2018[2].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Virtus Aniene 3Z 4 - 4 (5-4 dcr) Bubi Merano
Chaminade   2 - 7 Kaos
Marigliano 0 - 3 Maritime
Carrè Chiuppano 4 - 7 Imola Castello
Cisternino 2 - 7 Luparense
Lazio 3 - 5 (dts) Acqua e Sapone
Cataforio   3 - 9 Real Rieti
Tombesi 3 - 5 PesaroFano

Quarti di finaleModifica

Gli incontri si disputeranno in gara unica il 10 aprile 2018, eccetto PesaroFano-Real Rieti che è stata posticipata al 20 aprile[7]. Le quattro squadre vincenti accedono alla fase finale[2].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Virtus Aniene 3Z 0 - 8 Kaos
Maritime 2 - 0 Imola Castello
Acqua e Sapone 1 - 2 Luparense
PesaroFano 5 - 4 Real Rieti

Fase finaleModifica

La fase finale si è tenuta il 28 e il 29 aprile 2018 presso il PalaBigi di Reggio Emilia[8]. Gli accoppiamenti sono stati determinati tramite sorteggio effettuato il 23 aprile presso la sede della Divisione Calcio a 5[9].

TabelloneModifica

Semifinali Finale
        
1 Luparense 3
4 Maritime 1
Luparense 1
Kaos 5
3 PesaroFano 0
2 Kaos 7

RisultatiModifica

SemifinaliModifica

Reggio Emilia
28 aprile 2018, ore 16:00 CET
Luparense3 – 1
(2-0)
referto
MaritimePalaBigi
Arbitri:  Natale Mazzone (Imola)
Antonino Tupone (Lanciano)
Stefano Mestieri (Finale Emilia)
Crono:  Adriano Sodano (Bologna)

Reggio Emilia
28 aprile 2018, ore 18:30 CET
PesaroFano0 – 7
(0-5)
referto
KaosPalaBigi
Arbitri:  Stefano Pani (Oristano)
Francesco Scarpelli (Padova)
Davide De Ninno (Varese)
Crono:  Carmine Genoni (Busto Arsizio)

FinaleModifica

Reggio Emilia
29 aprile 2018, ore 20:30 CET
Luparense1 – 5
(1-3)
referto
KaosPalaBigi
Arbitri:  Luca Vannucchi (Prato)
Michele Bensi (Grosseto)
Gaudenzio Raffaelli (Treviso)
Crono:  Nicola Raimondi (Battipaglia)

NoteModifica

  1. ^ In seguito all'esclusione di Isernia e Porto San Giorgio
  2. ^ a b c d e f Comunicato Ufficiale N.105 2017/2018 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 16 ottobre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  3. ^ a b Comunicato Ufficiale N.105 2017/2018 - Allegato 1 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 16 ottobre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  4. ^ Buldog Lucrezia qualificato direttamente al turno successivo in seguito all'esclusione del Porto San Giorgio
  5. ^ Marigliano qualificato direttamente al turno successivo in seguito all'esclusione dell'Isernia
  6. ^ Sestu qualificato direttamente al turno successivo in seguito all'esclusione del Gymnastic Studio
  7. ^ Comunicato Ufficiale N.749 2017/2018 (PDF), in Divisione Calcio a 5, 5 aprile 2018. URL consultato il 6 aprile 2018.
  8. ^ La Final Four della Coppa della Divisione il 28 e 29 aprile al PalaBigi di Reggio Emilia, in Divisione Calcio a 5, 13 aprile 2018. URL consultato il 13 aprile 2018.
  9. ^ Final Four: Luparense-Maritime Augusta e Italservice Pesaro-Kaos, in Divisione Calcio a 5, 23 aprile 2018. URL consultato il 26 aprile 2018.