Coppa di Turchia 2009-2010 (pallacanestro maschile)

Coppa di Turchia 2009-2010
2009-2010 Erkekler Türkiye Kupası
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
FederazioneTurchia TBF
Periodo7 ottobre 2009 —
21 febbraio 2010
LuogoAdana
ImpiantoYüreğir Spor Salonu
Verdetti
CampioneFenerbahçe Ülker
(2º titolo)
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Coppa di Turchia 2009-2010, o TeknoSA Türkiye Kupası per ragioni di sponsorizzazione, è la 25ª Coppa di Turchia di pallacanestro maschile.

SquadreModifica

Le squadre qualificate sono le sedici partecipanti alla Türkiye 1. Basketbol Ligi 2009-2010.

Fase a gironiModifica

Gruppo AModifica

Squadra G V P PF PS P.ti Qual.
1. Beşiktaş 3 2 1 274 223 5 Ottavi di finale
2. Efes Pilsen 3 2 1 249 226 5
3. Kepez Belediyesi 3 2 1 257 251 5
4. Oyak Renault 3 0 3 176 256 3

Gruppo BModifica

Squadra G V P PF PS P.ti Qual.
1. Türk Telekom 3 2 1 260 205 5 Ottavi di finale
2. Bornova Belediyespor 3 2 1 209 212 5
3. Erdemir Spor Kulübü 3 2 1 213 229 5
4. Antalya Büyükşehir Belediyesi 3 0 3 176 212 3

Gruppo CModifica

Squadra G V P PF PS P.ti Qual.
1. Galatasaray Cafe Crown[1] 3 3 0 241 225 6 Ottavi di finale
2. Pınar Karşıyaka 3 2 1 231 221 5
3. Mersin Büyükşehir Belediyesi 3 1 2 231 233 4
4. Tofaş Spor Kulübü 3 0 3 210 234 3

Gruppo DModifica

Squadra G V P PF PS P.ti Qual.
1. Fenerbahçe Ülker 3 3 0 262 217 6 Ottavi di finale
2. Banvit 3 2 1 261 242 5
3. Darüşşafaka 3 1 2 224 224 4
4. Aliağa Petkim 3 0 3 227 291 3

TabelloneModifica

  Quarti di finale
19 febbraio
Semifinali
20 febbraio
Finale
21 febbraio
                           
   Pınar Karşıyaka 63  
 Mersin BŞB 75  
   Bornova Belediyesi 59  
   Mersin BŞB 95  
 Beşiktaş 80
   Bornova Belediyesi 92  
     Mersin BŞB 68
   Fenerbahçe Ülker 72
   Fenerbahçe Ülker 84  
 Türk Telekom 77  
   Efes Pilsen 64
   Fenerbahçe Ülker 70  
 Bandırma Banvit 66
   Efes Pilsen 79  

FinaleModifica

Adana
21 febbraio 2010, ore 15:30 UTC+3
Mersin BŞB68 – 72
(20-23, 42-40, 55-56)
Fenerbahçe ÜlkerYüreğir Spor Salonu

NoteModifica

  1. ^ La squadra viene squalificata per lo scandalo legato al giocatore Cemal Nalga e al suo posto viene ripescato il Mersin Büyükşehir Belediyesi Spor Kulübü

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica