Apri il menu principale

Cora

prenome femminile
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Cora (disambigua).

Cora è un nome proprio di persona inglese e tedesco femminile[1].

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

Venne creato da James Fenimore Cooper per il suo romanzo del 1826 L'ultimo dei Mohicani[1]; Cooper potrebbe averlo basato sul greco Κόρη (Korē)[1], che significa "vergine", "giovinetta", ed era un nome alternativo della dea Proserpina[2], oppure su Corinna, nome derivato comunque dallo stesso termine[3]. Oltre a Corinna, Cora ha lo stesso significato anche di Colleen, Morwenna, Talitha e Zita.

Va notato che, in certe versioni della Bibbia come la Nuova Riveduta, "Cora" è anche il modo in cui viene reso in italiano il nome maschile Korah, portato da un figlio di Esaù (1Cr1:35) e da altri personaggi, il cui significato è forse "calvo"[4], "calvizie"[5].

OnomasticoModifica

L'onomastico si festeggia il 1º novembre, in occasione di Ognissanti, in quanto il nome è adespota, cioè non è portato da alcuna santa.

PersoneModifica

VariantiModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (EN) Cora, su Behind the Name. URL consultato il 14 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Korë, su Behind the Name. URL consultato il 14 novembre 2011.
  3. ^ (EN) Corinna, su Behind the Name. URL consultato il 14 novembre 2011.
  4. ^ Holman References, p. 209.
  5. ^ (EN) KORAH, su Bible History Online. URL consultato il 29 novembre 2014.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi