Apri il menu principale

Coriolanus

film del 2011 diretto da Ralph Fiennes
Coriolanus
Coriolanus.JPG
Una scena del film
Titolo originaleCoriolanus
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2011
Durata118 minuti
Rapporto16:9
Generedrammatico, guerra
RegiaRalph Fiennes
SoggettoWilliam Shakespeare
SceneggiaturaJohn Logan
Produttore esecutivoCarolyn Marks Blackwood, Ralph Fiennes
Casa di produzioneArtemis Films, Hermetof Pictures, Magnolia Mae Films
FotografiaBarry Ackroyd
MontaggioNicolas Gaster
Effetti specialiAgog Special Effects, Jason Troughton
MusicheIlan Eshkeri
ScenografiaRicky Eyres
CostumiBojana Nikitovic
TruccoDaniel Parker, Martina Subic-Dodocic
SfondiLee Gordon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Coriolanus è un film del 2011 diretto da Ralph Fiennes, ispirato alla tragedia di William Shakespeare Coriolano.

Indice

TramaModifica

Roma. I cittadini sono in tumulto, hanno fame, chiedono pane e ascolto. C'è aria di insurrezione popolare imminente. Il generale Caio Marzio disprezza la plebe e non si cura di calpestare le sue richieste, esasperando il malcontento. Intanto i Volsci si avvicinano pericolosamente alla capitale, capitanati da Tullo Aufidio (o Attio Tullio), fiero guerriero e nemico storico di Marzio. Nella battaglia decisiva presso Corioli, però, è il secondo ad avere la meglio. Roma sta dunque per farlo console, per intercessione della madre e del suo mentore Menenio, ma le sue maniere poco diplomatiche, il rifiuto di ammansire la plebe con la retorica e le trame segrete dei tribuni della plebe, lo trasformano in men che non si dica da eroe in traditore e lo condannano all'esilio. Furioso, Caio Marzio Coriolano giura vendetta e si allea con Aufidio per marciare su Roma e raderla al suolo.

ProduzioneModifica

Tutte le battute del film sono prese direttamente dalla tragedia di Shakespeare Coriolanus, mantenendo persino gli arcaismi dell'Inglese cinquecentesco. La peculiarità del film è che l'intera trama è portata in tempi moderni, con tanto di armi da fuoco, carri armati e telegiornali a sostituire quelli che nella tragedia originale sono i messaggeri, senza tuttavia essere minimamente alterata.

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata presentata in anteprima al Festival internazionale del cinema di Berlino nel mese di febbraio 2011[1]. La distribuzione nelle sale cinematografiche è attesa per lo stesso anno.

L'11 agosto 2011 è stato distribuito su internet il primo trailer ufficiale del film.[2]

In Italia è uscito nel mercato direct to video il 24 settembre 2014 su distribuzione Eagle Pictures.[3]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Berlino 2011, giorno 5: arriva il Coriolanus di Ralph Fiennes, movieplayer.it, 14 febbraio 2011. URL consultato il 15 agosto 2014.
  2. ^ Epico trailer per Coriolanus, badtaste.it, 11 agosto 2011. URL consultato il 15 agosto 2014.
  3. ^ Coriolanus, dvd.it. URL consultato il 15 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2014).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema