Apri il menu principale
Cornelio Bentivoglio
Marchese di Scandiano
In carica 1639 - 1643
Predecessore Enzo Bentivoglio
Successore Camera Ducale Estense
Nascita 1606
Morte Santa Fiora, 1663
Dinastia Bentivoglio
Padre Enzo Bentivoglio
Madre Caterina Martinengo
Figli Ippolito
Religione Cattolicesimo

Cornelio Bentivoglio (24 dicembre 1606Santa Fiora, 24 dicembre 1663) figlio di Enzo Bentivoglio e di Caterina Martinengo. Marchese di Scandiano dal 1639 al 1643. Marchese di Magliano dal 1661 al 1663.

BiografiaModifica

Enzo nacque nel 1606 da Enzo Bentivoglio e da Caterina Martinengo.

Nel 1639 alla morte del padre divenne Marchese di Scandiano.

Nel 1643 i debiti che negli anni aveva contratto il padre, nelle opere di bonifica e nelle ristrutturazioni eseguite nella Rocca di Scandiano lo portarono a vendere il feudo di Scandiano alla Camera Ducale Estense[1].

Cornelio II si sposò in primi voti con Anna Strozzi e successivamente in secondi voti con Costanza Sforza.

Il 24 maggio del 1661, con diploma del Granduca Ferdinando II de' Medici, riottenne per la Famiglia Bentivoglio il feudo di Magliano, che suo padre nel 1635 aveva venduto al senatore fiorentino Scipione Capponi[2][3].

Morì nel 1663 a Santa Fiora, vicino Grosseto.

DiscendenzaModifica

Dal matrimonio con Anna Strozzi nacque:

  • Ippolito (? - 1685) sposò Lucrezia Pio di Savoia

NoteModifica

  1. ^ www.diegocuoghi.com, su diegocuoghi.com.
  2. ^ Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, su books.google.it.
  3. ^ Emanuele Repetti, Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana - Volume Terzo, Firenze, Tipi Allegrini e Mazzoni, 1839, p. 15.

BibliografiaModifica

  • Giambatista Venturi, Storia di Scandiano, Modena. 1822

Collegamenti esterniModifica