Cornelius van Steenoven

vescovo vetero-cattolico olandese
Cornelius van Steenoven
arcivescovo della Chiesa romano-cattolica olandese del clero vetero-episcopale
MCC-39268 Doodsportret van Cornelis Steenoven (1661-1725) (1).tif
Ritratto funebre di Cornelius van Steenoven del 1725
Arms of an Old Catholic bishop.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo vetero-cattolico di Utrecht (1723-1725)
 
Nato13 ottobre 1661 ad Amsterdam
Ordinato presbitero1689
Nominato arcivescovo27 aprile 1723 dal Capitolo di Utrecht
Consacrato arcivescovo14 ottobre 1724 dal vescovo Dominique Marie Varlet
Deceduto3 aprile 1725 (63 anni) a Leida
 

Cornelius van Steenoven (Amsterdam, 13 ottobre 1661Leida, 3 aprile 1725) è stato un arcivescovo vetero-cattolico olandese. È stato il primo arcivescovo di Utrecht della Chiesa vetero-cattolica dei Paesi Bassi[1].

BiografiaModifica

Dopo gli studi a Lovanio e Roma fu ordinato sacerdote nel 1689. Fu prima parroco di Amersfoort (1693-1719), successivamente di Leida (1719-1723); dal 1700 ricoprì anche il ruolo di canonico del capitolo della cattedrale di Utrecht. Questo capitolo era stato sospeso in quanto il vicario apostolico Petrus Codde era in conflitto con Roma, che a sua volta non aveva nominato un nuovo vescovo. Il 27 aprile 1723 il capitolo scelse come nuovo arcivescovo Steenoven, di sua propria autorità, che dal 1719 era vicario generale del capitolo. Nonostante l'elezione non fosse riconosciuta da Roma, Steenoven fu consacrato il 14 ottobre 1724 ad Amsterdam dal francese Dominique Marie Varlet, vescovo in partibus di Babilonia.

Steenoven morì sei mesi dopo la sua consacrazione a Leida e fu sepolto nella Chiesa vetero-cattolica di Warmond.

Genealogia episcopaleModifica

CollegamentiModifica

FontiModifica

  • Archivio dell'Arcidiocesi di Utrecht
  • Serge A. Theriault, Marie-Dominique Varlet - Lettres du Canada et de la Louisiane, 1713-1724, ISBN 2-7605-0378-X

NoteModifica

  1. ^ All'epoca non si poteva ancora parlare di Chiesa vetero-cattolica, che in quanto tale nascerà solo nel 1853 con la creazione da parte del papa di una nuova gerarchia cattolica per i Paesi Bassi; la terminologia più precisa è "congregazione romano-cattolica olandese del clero vetero-episcopale".

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44290484 · ISNI (EN0000 0000 0096 3297 · GND (DE114721722X · BNF (FRcb10718722r (data) · WorldCat Identities (EN44290484