Apri il menu principale
CORO POLIFONICO TURRITANO
NazioneItalia Italia
CittàPorto Torres
Sito web
 
Organicocoro a voci miste
RepertorioPolifonia- elaborazioni popolari
Periodo attività1959-in attività
Concorsi

6 primi premi in differenti categorie

  • 2000 concorso internazionale di Atene: medaglia d'argento
  • 2001 Concorso nazionale di Vittorio Veneto:1º premio elaborazioni popolari; 2º premio polifonia
  • 2002 Concorso nazionale di Vittorio Veneto: 1º premio elaborazioni popolari; 2º premio polifonia
  • 2005 Concorso nazionale di Zagarolo: 1º premio assoluto
  • 2014 Concorso internazionale di Chivasso: 2º premio assoluto
Discografia
  • Choc de la Musique (1990)
  • Su concordu turritanu (2000)
  • Ave maris stella (2003)

Il Coro Polifonico Turritano è stato fondato a Porto Torres, in provincia di Sassari nel 1959 dal maestro don Antonio Sanna che lo ha diretto per 37 anni. Dal 1996 al 2014 il coro è stato diretto da Luca Sannai. L'attuale direttore è Laura Lambroni.

StoriaModifica

Il Coro Polifonico Turritano esegue il suo primo concerto a Porto Torres il 22 novembre 1959. Tale data viene considerata la sua nascita ufficiale.

L'attività artistica comprende oltre 1250 concerti con un ricco repertorio che spazia dal canto gregoriano alla coralità dei contemporanei, dalle opere per coro e strumenti al patrimonio folkloristico della Sardegna.

L'associazione organizza ogni anno dal 1979 il festival internazionale per cori "Voci d'Europa".

DirettoreModifica

Luca Sannai ha diretto il coro dal 1996 al 2014, cedendo poi l'incarico a Laura Lambroni. Attualmente è tenore titolare del Chœur de l'Opéra National de Paris (Francia); in precedenza ha lavorato per dieci anni al teatro lirico di Cagliari). Nel 2008 e 2009 è stato finalista del TIM Competition a Verona e vincitore del 3º premio al Concorso internazionale per cantanti lirici "Rolando Nicolosi" di Roma. Tra il 1998 al 2007 ha fatto parte della direzione artistica del Festival internazionale "Voci d'Europa" e dal 2008 è il direttore artistico della manifestazione.

Tournée e concertiModifica

Il Coro Polifonico Turritano ha partecipato a festival internazionali in diversi Paesi europei: in Italia (Roma, Palestrina, Milano, Novara, Legnano, Como, Aosta, Cremona, Fano, Cunardo, Anghiari, Crema, Pescara, Parma), in Germania (Dulken, Aachen, Wernigerode, Altenberg, Colonia, Monaco di Baviera), in Svizzera (Lugano), in Francia (Lourdes, Marsiglia, Tours, Bastia), in Spagna (Tolosa, San Sebastian, Barcellona), in Russia (San Pietroburgo, Novgorod), nella Repubblica Ceca (Praga, Pilzen), in Ungheria (Sopron, Budapest, Pecs), in Slovacchia (Trnava), in Grecia (Atene), in Belgio (Maasmechelen, Bruxelles) e in Polonia (Stettino).

Tra i concerti ha eseguito il concerto inaugurale dell'auditorium Megaro Moussikis Athinion nel 2000, concerti per l'Associazione internazionale di studi sul canto gregoriano di Cremona, concerti di musiche palestriniane per la fondazione G.P. da Palestrina e al Convegno internazionale di studi su Palestrina, concerti in Germania nell'ambito della manifestazione "Il regno di Torres" patrocinato dall'Istituto italiano di cultura di Monaco di Baviera.

Ha eseguito in prima assoluta moderna lo Stabat Mater di Càfaro e la Messa dei Patriarchi di Dipiazza. In tournée italiane ed europee ha eseguito due Missae breves di Mozart, The Mass di Dobrogosz, i Dialoghi di Anerio, il Te Deum di Charpentier in collaborazione con solisti ed orchestra del complesso Musica Antiqua e l'Oratorio di Natale di Johann Sebastian Bach, in collaborazione con l'orchestra Camerata Artemisia.

PremiModifica

Il coro ha vinto 50 premi complessivi in concorsi corali, tra i quali 9 primi premi (ad Arezzo, Gorizia e Tolosa, Vittorio Veneto, Zagarolo). Ha inoltre partecipato a innumerevoli festival in Italia, Germania, Svizzera, Francia, Spagna, Russia, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Grecia, Belgio e Polonia.

RegistrazioniModifica

Ha registrato per Radio Colonia (Germania) e per la RAI.

Ha inciso:

  • per la casa discografica Fonè il doppio cd Coro polifonico turritano, con musiche di Palestrina, 1990 (premi "CD del mese" di Audio records e "Choq de la musique" della rivista Le monde de la musique);
  • Cd Su concordu turritanu di musiche popolari sarde, 1996 (recensito dalle riviste musicali Suono e Cd Classics);
  • Cd Ave maris stella di canti medievali, 2002 (allegato al volume Il regno di Torres).

Ha partecipato a programmi televisivi delle emittenti regionali "Videolina" e "Sardegna 1" per le trasmissioni Buonasera Sardegna e Sardegna Canta.