Apri il menu principale
Corona del Regno di Polonia
Corona del Regno di Polonia – BandieraCorona del Regno di Polonia - Stemma
Dati amministrativi
Nome completo(PL) Korona Królestwa Polskiego
(LA) Corona Regni Poloniae
CapitaleCracovia (fino al 1569)
Varsavia (dal 1569)
Politica
Forma di StatoMonarchia
Forma di governoMonarchia elettiva o costituzionale
Re
Nascita14 agosto 1385 con Edvige di Polonia
CausaUnione di Krewo
Fine7 gennaio 1795 con Stanislao II Augusto Poniatowski
CausaTerza partizione della Polonia
Territorio e popolazione
Economia
ValutaZłoty polacco
Religione e società
Religione di StatoCattolicesimo
Rzeczpospolita 1600.png
Carta che mostra i voivodati della Confederazione Polacco-Lituana alla sua massima espansione nel 1620. I territori della Corona sono segnati in bianco.
Evoluzione storica
Preceduto daPOL Przemysł II 1295 COA.svg Regno di Polonia (1025-1138)
Succeduto daFlag of the Habsburg Monarchy.svg Monarchia asburgica
Flag of the Kingdom of Prussia (1803-1892).svg Regno di Prussia
Flag of Russia.svg Impero russo
Stemma della Corona di Polonia, nell'unione della Confederazione polacco-lituana (aquila reale di Alessandro I Jagellone)

La Corona del Regno di Polonia, o in modo informale Corona (in polacco: Korona) è il nome arcaico, utilizzato ai tempi del Regno di Polonia e fino alla fine della Confederazione polacco-lituana nel 1795, del territorio sotto amministrazione diretta polacca, in modo da distinguerlo dai territori federati del Granducato di Lituania o dai territori vassalli come il Ducato di Prussia o il Ducato di Curlandia, che avevano diversi livelli di autonomia.

Prima dell'Unione di Lublino del 1569, i territori della Corona erano i territori della Polonia, abitati dai polacchi e sotto amministrazione polacca. Dopo l'Unione di Lublino, tuttavia, gran parte dell'attuale Ucraina (che aveva una scarsissima popolazione polacca), che era stata fino ad allora controllata dalla Lituania, passò sotto amministrazione polacca, divenendo uno dei territori della Corona.

Uno dei modi con cui venivano definiti i polacchi all'epoca era koroniarz (plurale: koroniarze), derivato dal termine Korona.

Voivodati della CoronaModifica

La Corona era divisa in due province: la Piccola Polonia (in polacco: Małopolska) e la Grande Polonia (Wielkopolska) che erano ulteriormente divise in unità amministrative dette voivodati.

Voivodati della Grande PoloniaModifica

Voivodati della Piccola PoloniaModifica

Voci correlateModifica

 
Aquila reale della Corona di Polonia in una versione dorata con un rubino sul ventre

Altri progettiModifica

  Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Polonia