Apri il menu principale

Corte d'Assise (film)

film del 1930 diretto da Guido Brignone
Corte d'Assise
Corteassise1.jpg
Foto di scena
Paese di produzioneItalia
Anno1930
Durata70 min
Dati tecniciB/N
Generegiallo, poliziesco
RegiaGuido Brignone
SoggettoGiuseppe Romualdi
SceneggiaturaGuido Brignone, Mario Serandrei
ProduttoreStefano Pittaluga
Casa di produzioneCines
Distribuzione in italianoS.A.S.P.
FotografiaUbaldo Arata, Massimo Terzano
MontaggioGuido Brignone
MusichePietro Sassoli
ScenografiaGastone Medin
TruccoFranz Sala, Raimondo Van Riel, Willy Miller
Interpreti e personaggi

Corte d'Assise è un film del 1930 diretto da Guido Brignone, che ne curò anche il montaggio.

Il dramma di ambientazione giudiziaria è il secondo film sonoro italiano dopo La canzone dell'amore, realizzato usando la tecnica di registrazione RCA Photophone, ed è anche considerato il primo film italiano di genere poliziesco[1].

Fu distribuito nelle sale a partire dal gennaio 1931.

TramaModifica

Un ricco banchiere viene ucciso da uno sconosciuto con un colpo di pistola nella sua villa, durante un ricevimento. Tra gli invitati, c'è anche un giornalista, che decide di svolgere per suo conto delle indagini per scoprire l'autore dell'omicidio.

Contributi tecniciModifica

 
Durante una sessione notturna della lavorazione

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Faccioli (a cura di), Schermi di regime. Cinema italiano degli anni trenta: la produzione e i generi, Marsilio Editore, 2010, pag. 103

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema