Cosima Coppola

ballerina e attrice italiana

Cosima Coppola (Taranto, 17 ottobre 1983) è un'attrice e danzatrice italiana.

BiografiaModifica

Cresce a Fragagnano (TA). Da bambina inizia a studiare danza classica. All'età di 18 anni, dopo aver conseguito la maturità scientifica, si trasferisce a Roma per poi debuttare al Salone Margherita.

Nel 2003 inizia a studiare recitazione presso l'accademia Free Mistake Project di Francesca Viscardi; si diploma due anni dopo.

Dopo un cameo nella serie tv di Canale 5, Carabinieri 4 (2005), nel 2006 appare sulla stessa rete nella miniserie tv L'onore e il rispetto, regia di Salvatore Samperi, dove interpreta, da protagonista, il ruolo di Melina, figlia di Giuseppe Bastianelli detto "Pippo o' calabrese", interpretato da Giancarlo Giannini.

Nell'inverno 2007 recita al teatro Parioli nello spettacolo Odio il rosso. Nello stesso anno interpreta il ruolo di Elvira Conte nella miniserie Donne sbagliate. Successivamente gira il film tv Io ti assolvo, regia di Monica Vullo ed è tra i protagonisti della miniserie, in quattro puntate, Il sangue e la rosa, diretta da Salvatore Samperi

Nel 2009 è nuovamente su Canale 5 con le miniserie L'onore e il rispetto (parte seconda) e Il falco e la colomba.

Nel 2010 esce al cinema con Wog Boy 2: Kings of Mykonos, regia di Peter Andrikidis, nel ruolo di Miss Italy Enza.

Nel 2014 prende parte alla fiction Rodolfo Valentino - La leggenda ed è nel cast della fiction Furore. L'anno successivo partecipa come concorrente alla trasmissione Tale e quale show.

Nel 2016 riceve il 'Premio Barocco' dal conduttore e giornalista Rai Francesco Giorgino.

Nel 2017 veste i panni del PM Annalisa Mura nella serie 'L'isola di Pietro'.

Nel 2019 riceve il 'FILMING ITALY SPOTLIGHT AWARD' per la serie 'L'isola di Pietro'.

A dicembre del 2019 è in scena al teatro Augusteo con la pièce di Rostand Cyrano de Bergerac, nei panni di Rossana, regia di Bruno Garofalo.

Vita privataModifica

Nel luglio del 2020 consegue la laurea in 'Economia aziendale', con voto 110 e lode; a marzo del 2022 consegue con lode la laurea magistrale in 'Scienze economiche'.

TeatrografiaModifica

  • Odio il rosso - Teatro Parioli (2007).
  • Cyrano - Teatro Augusteo, Napoli. Regia di Bruno Garofalo.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Programmi TVModifica

Collegamenti esterniModifica