Costituzione del Sudafrica

Costituzione del Sudafrica
(EN) Constitution of South Africa
The Constitution of the Republic of South Africa, 1996. 023.JPG
Cartello pubblico con su scritto il preambolo della Costituzione del Sudafrica
Titolo estesoCostituzione della Repubblica del Sudafrica
(EN) Constitution of the Republic of South Africa
StatoSudafrica Sudafrica
Tipo leggeLegge fondamentale dello Stato
LegislaturaSACA
Schieramento
Date fondamentali
Promulgazione18 dicembre 1996[1]
A firma diNelson Mandela
Testo
Rimando al testo Costituzione del Sudafrica, 1996 in Italiano, su carlofusaro.it, 1996.

La Costituzione del Sudafrica (Constitution of South Africa), formula il diritto dello Stato del Sudafrica. Essa fornisce la base legale per l'esistenza della repubblica, stabilisce i diritti umani e i doveri dei cittadini e definisce la struttura del governo.

L'attuale Costituzione, la quinta del Paese, fu elaborata dal parlamento del Sudafrica eletto nel 1994, in occasione delle elezioni generali, le prime a suffragio universale e senza discriminazioni razziali. Venne promulgata dal presidente Nelson Mandela il 18 dicembre 1996 ed entrò effettivamente in vigore il 4 febbraio 1997. Essa sostituì la Costituzione ad interim del 1993 (Constitution Act), la quale prevedeva, al termine di un complesso procedimento, oltre a regole sostanziali, anche un documento di 34 Constitutional Principles destinati a vincolare l'Assemblea costituzionale chiamata a votare il testo definitivo, sottoposto al vaglio della Corte costituzionale contestualmente istituita[2].

NoteModifica

  1. ^ Essa è entrata in vigore il 4 febbraio 1997
  2. ^ Lucio Pegoraro e Angelo Rinella, Sistemi costituzionali, G. Giappichelli Editore.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica