Apri il menu principale
Country House
Blur, Country House (Damien Hirst).png
I Blur omaggiano i Queen nel video del brano diretto da Damien Hirst.
ArtistaBlur
Tipo albumSingolo
Pubblicazione14 agosto 1995
Durata3:57
Album di provenienzaThe Great Escape
GenereBritpop
EtichettaFood Records
ProduttoreStephen Street
Blur - cronologia
Singolo precedente
(1994)
Singolo successivo
(1995)

Country House è un singolo della band inglese Blur, estratto dall'album The Great Escape e pubblicato nel 1995.

Indice

Il branoModifica

La canzone è stata pubblicata durante la cosiddetta "battaglia del britpop", tra Blur e Oasis. Il singolo uscì lo stesso giorno in cui fu pubblicato quello degli Oasis, Roll with It, ed a spuntarla fu proprio quello dei Blur, che vendette 274.000 copie contro le 216.000 del singolo degli Oasis.

Si tratta del primo brano estratto dal quarto album in studio del gruppo.

La copertina del singolo raffigura il Castello di Neuschwanstein, situato in Baviera.

Il videoModifica

Il video musicale del brano è stato diretto da Damien Hirst, artista che aveva frequentato, come i Blur, il Goldsmiths College. Nel video appaiono i membri della band e l'attore Keith Allen, nei panni di un imprenditore. Inoltre si possono vedere i comici Matt Lucas e Sara Stockbridge, nonché la modella Jo Guest. Nel video sono presenti riferimenti a Benny Hill e al video di Bohemian Rhapsody dei Queen. Il video ha ricevuto la nomination come "miglior video" ai BRIT Awards 1996.

TracceModifica

7" e Cassetta
  1. Country House – 3:58
  2. One Born Every Minute – 2:18
CD 1
  1. Country House – 3:58
  2. One Born Every Minute – 2:18
  3. To The End (la comedie) feat. Françoise Hardy – 5:06
    • contiene un outro che parte dal minuto 3:45
CD 2 – Blur Recorded Live from Mile End Stadium
  1. Country House – 5:01
  2. Girls & Boys – 5:08
  3. Parklife – 4:13
  4. For Tomorrow – 7:35

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifica (1995) Posizione
raggiunta
Irlanda (IRMA) 1
Italia (FIMI)[1] 26
Regno Unito (Official Singles Chart)[2] 1

NoteModifica

  1. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: B, Hit Parade Italia.
  2. ^ BLUR | Artist, Official Charts.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock