Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima competizione di hockey su ghiaccio, vedi Coupe de la Ligue (hockey su ghiaccio).
Coupe de la Ligue
Logo Coupe de la Ligue BKT 2018.png
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoCoppa di squadre professionistiche
PaeseFrancia Francia
TitoloDetentore della Coppa
CadenzaAnnuale
Aperturaagosto
Partecipanti45 squadre professionistiche
FormulaEliminazione diretta
Sito InternetSito ufficiale
Storia
Fondazione1995
DetentoreStrasburgo
Record vittorieParis Saint-Germain (8)
Edizione in corsoCoupe de la Ligue 2018-2019

La Coupe de la Ligue (in italiano Coppa di Lega), attualmente denominata BKT Coupe de la Ligue per motivi di sponsorizzazione,[1] è la seconda coppa calcistica francese. Assegnata dalla LFP, la competizione è riservata alle squadre di Ligue 1 e Ligue 2 e aperta alle migliori formazioni del Championnat National.

Ispirata alla Coppa di Lega inglese, la vincitrice della Coupe de la Ligue ottiene un posto di diritto al secondo turno preliminare di Europa League. La manifestazione non va confusa con la Coupe de France, organizzata dalla FFF e pertanto aperta a tutte le squadre calcistiche (professionistiche e non) francesi.

La prima edizione di Coupe de la Ligue si è svolta nel 1995. Il record di titoli vinti appartiene al Paris Saint-Germain che ha conquistato la coppa otto volte, stabilendo anche il primato di cinque affermazioni consecutive tra il 2014 e il 2018. Attuale detentore del trofeo è lo Strasburgo.

Indice

StoriaModifica

Le originiModifica

Una prima Coppa di Lega francese ebbe luogo tra il 1963 e il 1965, quando vennero disputate due edizioni di un torneo molto simile alla Coupe de la Ligue attuale, vinte rispettivamente da Strasburgo e Nantes. L'obiettivo era riempire il calendario agonistico, consentendo anche all'allora Division 2 di beneficiare di ulteriori entrate in un periodo finanziario poco florido. Inoltre, il format della Coppa Charles Drago stava perdendo appeal e serviva un nuovo torneo capace di riconquistare interesse.[2]

Un secondo torneo, chiamato Coupe d'été (it. "Coppa dell'estate"), fu disputato tra il 1982 e il 1994 a cadenza irregolare. Si trattava appunto di una competizione estiva in cui molti dei club più blasonati tendevano a schierare giocatori del settore giovanile. Delle sei edizioni di Coupe d'été disputate, due sono state vinte dal Laval e una a testa da Metz, Stade Reims, Montpellier e Lens. Le riforme del calcio francese a metà degli anni Novanta, spinte dall'allora presidente della LFP Noël Le Graët, hanno reso la Coupe d'été obsoleta.

Nessuna di queste due manifestazioni, precursori dell'attuale Coupe de la Ligue, è riconosciuta ufficialmente dalla LFP.

Anni NovantaModifica

La prima edizione della Coupe de la Ligue ebbe luogo nella stagione sportiva 1994-1995. A conquistare il trofeo fu il Paris Saint-Germain, uscito vincitore dalla finale contro il Bastia disputata nel proprio stadio. Il Parco dei Principi fu teatro anche dell'atto conclusivo delle due edizioni seguenti, vinte da Metz e Strasburgo. Dall'edizione 1998 la sede della finale divenne lo Stade de France di Saint-Denis, fresco d'inaugurazione per l'allora Mondiale francese. A vincere in quella stagione fu nuovamente il PSG, seguito l'anno successivo dal Lens.

Anni DuemilaModifica

Il terzo millennio si aprì con l'exploit del Gueugnon che nel 2000, sconfiggendo nell'atto finale il PSG, diventò la prima (e finora) unica squadra di seconda divisione a conquistare la coppa. Nel 2002 l'elezione di Frédéric Thiriez alla presidenza della LFP comportò dei cambiamenti per la Coupe de la Ligue, soprattutto dal punto di vista commerciale. Venne commissionata allo scultore Pablo Reinoso la realizzazione dell'attuale coppa dorata.[3] Nel 2005 lo Strasburgo fu la seconda squadra (dopo il PSG) a raggiungere i due successi, emulato nel 2007 dal Bordeaux. La stagione seguente il PSG ristabilì la propria leadership nella competizione, mettendo in bacheca la sua terza Coppa di Lega, raggiunto nuovamente dai girondini l'anno successivo.

Anni DuemiladieciModifica

La decade Duemiladieci iniziò con il dominio dell'Olympique Marsiglia, capace di imporsi per tre edizioni consecutive dal 2010 al 2012. Dopo la parentesi del Saint-Étienne, nel 2014 prese il via la striscia record del PSG che vinse la coppa ininterrottamente fino al 2018, salendo a otto coppe vinte in totale e cinque di seguito. La sede della finale, rimasta lo Stade de France fino al 2016, fu variata nel triennio 2017-2019, attingendo ai nuovi stadi costruiti per gli Europei 2016. L'atto conclusivo del torneo venne infatti ospitato dal Parc OL di Lione nel 2017, dal Matmut-Atlantique di Bordeaux nel 2018 e dal Pierre Mauroy di Lilla nel 2019.[4]

FormatoModifica

La manifestazione è costituita da sette turni (compresa la finale) a eliminazione diretta e in gara unica. Viene effettuato un sorteggio per ogni turno, con la prima squadra estratta che gioca l'incontro in casa, senza restrizioni. Dall'edizione 2016-2017 sono stati aboliti i tempi supplementari, dunque in caso di parità al termine dei regolamentari si accede direttamente ai calci di rigore. I supplementari sono rimasti in vigore per la sola finale.

Ai primi due turni eliminatori partecipano le squadre di Ligue 2 e Championnat National. Nel terzo turno avviene l'ingresso delle formazioni di Ligue 1 non teste di serie. Sono considerate teste di serie le squadre che partecipano alle competizioni europee (Champions League e Europa League), le quali entrano in gioco negli ottavi di finale (corrispondenti al quarto turno eliminatorio).

TrofeiModifica

Albo d'oroModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Albo d'oro della Coupe de la Ligue.
Squadra Vittorie Secondi posti
Paris Saint-Germain 8 1
Bordeaux 3 3
Olympique Marsiglia 3 0
Strasburgo 3 0
Olympique Lione 1 4
Monaco 1 3
Metz 1 1
Sochaux 1 1
Lens 1 1
Gueugnon 1 0
Nancy 1 0
Saint-Étienne 1 0

NoteModifica

  1. ^ (FR) Coupe de la Ligue BKT, «une grande fierté», in Lfp.fr, 13 settembre 2018.
  2. ^ (FR) Les Coupes de la Ligue oubliées, in Uneautrehistoiredufoot.com, 10 gennaio 2012.
  3. ^ (EN) The League Cup Trophy, in Ligue1.com, 26 marzo 2007.
  4. ^ (FR) Les trois prochaines finales fixées!, in Lfp.fr, 2 settembre 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio