Cratere Cavendish

cratere lunare
Cratere Cavendish
Tipo Crater
Satellite naturale Luna
Cavendish sattelite craters map.jpg
I crateri Cavendish.
Dati topografici
Coordinate 24°37′48″S 53°46′48″W / 24.63°S 53.78°W-24.63; -53.78Coordinate: 24°37′48″S 53°46′48″W / 24.63°S 53.78°W-24.63; -53.78
Maglia LQ-18 (in scala 1:2.500.000)

LAC-92 Byrgius (in scala 1:1.000.000)

Diametro 52,6 km
Localizzazione
Cratere Cavendish
Mappa topografica della Luna. Proiezione equirettangolare. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Cavendish è un cratere lunare di 52,64 km situato nella parte sud-occidentale della faccia visibile della Luna, a sud-ovest del più grande cratere Mersenius. Cavendish giace tra i due crateri minori Henry, a ovest-nord-ovest, e De Gasparis, a est-sud-est.

Il margine di Cavendish è fortemente eroso; il cratere satellite Cavendish E si trova sul suo bordo sudorientale, mentre il più piccolo Cavendish A ha asportato parte delle pendici nordorientali. Sul pianoro interno un paio di piccoli crateri occupano larga parte della zona centrale, rispettivamente verso est ed ovest, ed i loro margini si uniscono verso il centro del cratere.

Un sistema di rimae, noto come Rimae de Gasparis, ha origine dal bordo orientale di Cavendish.

Il cratere è dedicato al fisico e chimico scozzese Henry Cavendish.

Crateri correlatiModifica

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Cavendish sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Cavendish Coordinate Diametro (in km)
A[1] 24°01′12″S 52°49′48″W / 24.02°S 52.83°W-24.02; -52.83 (Cavendish A) 10,66
B[2] 23°16′12″S 55°11′24″W / 23.27°S 55.19°W-23.27; -55.19 (Cavendish B) 10,29
E[3] 25°25′48″S 54°16′12″W / 25.43°S 54.27°W-25.43; -54.27 (Cavendish E) 23,53
F[4] 26°08′24″S 54°09′36″W / 26.14°S 54.16°W-26.14; -54.16 (Cavendish F) 17,76
L[5] 21°42′36″S 53°46′12″W / 21.71°S 53.77°W-21.71; -53.77 (Cavendish L) 5,68
M[6] 21°58′12″S 53°54′36″W / 21.97°S 53.91°W-21.97; -53.91 (Cavendish M) 5,86
N[7] 22°04′12″S 54°28′48″W / 22.07°S 54.48°W-22.07; -54.48 (Cavendish N) 4,31
P[8] 24°09′36″S 51°40′48″W / 24.16°S 51.68°W-24.16; -51.68 (Cavendish P) 4,45
S[9] 23°45′36″S 52°30′36″W / 23.76°S 52.51°W-23.76; -52.51 (Cavendish S) 5,01
T[10] 24°45′36″S 55°13′12″W / 24.76°S 55.22°W-24.76; -55.22 (Cavendish T) 4,18

NoteModifica

  1. ^ (EN) Cavendish A, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  2. ^ (EN) Cavendish B, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  3. ^ (EN) Cavendish E, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  4. ^ (EN) Cavendish F, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  5. ^ (EN) Cavendish L, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  6. ^ (EN) Cavendish M, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  7. ^ (EN) Cavendish N, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  8. ^ (EN) Cavendish P, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  9. ^ (EN) Cavendish S, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.
  10. ^ (EN) Cavendish T, su Gazetteer of Planetary Nomenclature. URL consultato il 20 giugno 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare